Apple investe 1,7 miliardi di euro in Europa

Apple Lunedi ha annunciato che entro il 2017 prevede di completare la costruzione dei primi data center europei alimentati interamente da energia rinnovabile.

Il produttore di iPhone ha detto che investirà 1,7 miliardi di € per la costruzione di due centri separati, uno in Danimarca e uno in Irlanda.

Le strutture dovrebbero iniziare il loro funzionamento nel 2017 e alimenteranno i servizi online di Apple per l’Europa, tra cui iTunes, negozi di applicazioni, iMessage, mappe e l’assistente personale Siri.

Come tutti i centri dati aziendali, le due nuove strutture saranno completamente alimentati da energia rinnovabile. Tuttavia, i data center europei, ciascuno dei quali misura 166 000 metri quadrati, sono proiettati ad avere un minor impatto ambientale rispetto ad altre operazioni di Apple.

Inoltre, Apple ha detto che avrebbe cercato partenariati locali al fine di sviluppare ulteriori progetti di energia rinnovabile, tra cui la raccolta del vento, che sarà finalizzato a fornire energia in futuro.

Apple è l’ultimo gigante della tecnologia a creare un proprio centro dati in Europa, a fronte delle crescenti preoccupazioni per le informazioni sulla privacy, a seguito dello scandalo relativo al programma di sorveglianza dei dati US National Security Agency, o PRISM.

Google ha una struttura in Finlandia e sta costruendo nei Paesi Bassi, mentre Facebook sta costruendo un data center in Svezia, Amazon e Salesforce hanno anche annunciato che prevedono di aprire il case dei computer nel continente.

L’Europa è diventata più severa nella protezione delle informazioni dei suoi cittadini, costringendo le aziende a rispettare una serie di norme prima di essere autorizzati a trasportare i dati al di fuori della regione, compresi i nomi e gli indirizzi.

Inoltre, l’Europa sta discutendo un progetto di legge che permetterebbe alle aziende di essere penalizzate con una ammenda di € 100.000.000 se non rispettano le nuove regole di sicurezza.

Lisa Jackson, vice presidente per le iniziative ambientali.:
“Siamo entusiasti di stimolare la crescita del verde del settore in Irlanda e in Danimarca e sviluppare sistemi energetici che sfruttano le loro forti risorse eoliche”,

Apple ha detto che i progetti creeranno “centinaia di posti di lavoro locali” e forniranno ulteriori benefici alla comunità. In Irlanda, il data center della società consegnerà uno spazio all’aperto per le scuole locali, oltre a un percorso a piedi, mentre l’impianto in Danimarca prevede di catturare il calore in eccesso dai sistemi e reindirizzarlo verso il sistema di teleriscaldamento.

Apple ha guadagnato lo 0,81% Venerdì e ha chiuso a 129,50 dollari sul Nasdaq, segnando un aumento in un anno del 70,7%.

La società attualmente ha un valore di 754,28 miliardi dollari.

Secondo il Financial Times, Apple ha:
un obiettivo medio di 135,00 dollari, con un stima alta di 160,00 dollari e un stima minima di 60,00 dollari. La stima mediana rappresenta un aumento del 4,25% rispetto all’ultimo prezzo di chiusura.

Conto Demo gratuito!

Leave a Reply