Swing Trading

Capire la strategia swing trading (strategia Altalena)

ATTENZIONE

Avviso ESMA: Dal 2 luglio 2018 le Opzioni binarie sono vietate in Italia e nei paesi Cee.
Questa pagina rimane a solo scopo informativo.
Se sei interessato al trading online ti consigliamo di valutare il il forex e il trading di criptovalute.

Swing Trading

Swing Trading

Conosciuta anche come strategia Superiore e Inferiore, Alto e Basso, ma tecnicamente prende il nome di Altalena strategica del Trading, uno delle più popolari e conosciute nelle opzioni binarie. Si tratta di una posizione fissa per più di un giorno, e si trova a metà strada tra il giorno di negoziazione e la tendenza di trading. Di solito i commercianti utilizzano questa strategia in opzioni binarie investendo in una specifica azione per più di due o tre giorni, o anche settimane consecutive.

Altalena – Analisi di Trading Online

In primo luogo, si deve sapere che questa strategia è di solito meglio applicata ai lunghi ritardi, perché tende ad essere più redditizia di quello che le scadenze più brevi concedono. Inoltre, un passo fondamentale è la selezione delle attività da scegliere.

La situazione ideale è quella di scegliere un capitale sociale consistente, in modo che, come un commerciante swing, ci si può spostare da una direzione di mercato a quella opposta.

È importante identificare tali inversioni al momento preciso in cui si verificano. Di solito arrivano quando l’attività attraversa i cambiamenti alti alti e bassi bassi. Si può capire questo stato analizzando il trend rialzisti e ribassisti.

Vediamo di cosa si tratta…

In sostanza, un mercato è attualmente in crescita, il che significa che il prezzo del bene è in aumento, pertanto, una tendenza all’aumento è rappresentato da tempi alti alti e bassi superiori, ottenendo segnali all’inizio con una tendenza al rialzo, il cui fine è caratterizzata da un basso ad alto, seguito da un basso basso.

D’altra parte, un mercato orso è l’esatto opposto di un mercato toro, il che significa che il prezzo del bene è in declino. Pertanto, una tendenza decrescente comporta ripetutamente un inferiore al massimo del precedente e anche il punto più basso al di sotto di quello del recupero precedente. Tale tendenza inizia quando il trend rialzista è finito, con conseguente massimi e minimi inferiori successivi.

Ora, per chiarire cos’è una tendenza invertita:

è praticamente quando c’è una pausa in questo ciclo di alti alti e bassi inferiori. Un basso si verifica quando il basso è inferiore al suo valore di volte precedenti per un periodo di tempo specifico. Pertanto, una tendenza al ribasso per le attività selezionate è quando l’oscillazione inferiore è bassa.

D’altra parte un picco elevato si verifica quando il prezzo è superiore ad altri alti. Inoltre, quando l’oscillazione superiore è alta, significa in sostanza che l’attività ha una tendenza al rialzo.

Quando entrare e quando uscire dal mercato

Si deve anche considerare saggiamente quando entrare e quando uscire, quando comprare e quando vendere. Gli importi dell’investimento devono essere considerati attentamente, anche se forse è più importante sapere quando lasciare il commercio.

Il successo di questa strategia dipende anche dalla conoscenza e dall’esperienza dell’investitore, quindi non dimenticate di studiare e applicarvi costantemente.

Conto Demo gratuito!

Leave a Reply