Il caso di successo: la fashion blogger Chiara Biasi

Il caso di successo: la fashion blogger Chiara Biasi

Chiari Biasi: la fashion blogger di successo

Le influencer, soprattutto nel campo della moda, sono sempre più numerose ed è sempre più difficile poter diventare una fashion blogger affermata e farsi notare dalle aziende per poter sponsorizzare i loro prodotti e servizi in cambio di denaro.
Grazie a questa recente professione, infatti, si possono fare soldi online un elevato profitto, attraverso la condivisione di foto, video, post, articoli sui maggiori canali di comunicazione online, come blog e social network.
Ovviamente, per poter intraprendere questa carriera è necessario avere un buon numero di follower sui vari social, essere capaci di vendere la propria immagine (il cosiddetto personal branding) e magari avere anche un blog.

Tra le tante fashion blogger, oltre alla rinomata Chiara Ferragni, spicca nel mucchio Chiara Biasi.

Vediamo, allora, meglio chi è questa giovane ragazza, classe 1990.

Chi è Chiara Biasi?

Chiara Biasi è una fashion blogger (anche se non ama definirsi tale, ma lifestyle blogger). È friulana, nata a Pordenone, ma trasferita da qualche tempo a Milano.
Attualmente è fidanzata con Simone Zaza, noto calciatore di serie A, ora al Valencia.
È una giovane ragazza con una forte personalità, solare e amata per la sua semplicità.
Si considera una “pazza”, perché spiega

“oggigiorno ho il coraggio di essere me stessa, e cioè sono totalmente libera”.

Tra le altre curiosità del suo carattere: la blogger si considera passionale, onnivora e curiosa. Ama viaggiare, vedere i bei film, gustare un buon cibo e lasciarsi cullare dalla musica.
Chiara Biasi è alta un metro e settantuno; inizialmente, quando ha cominciato questo lavoro, aveva delle forme sinuose, che, però, in poco tempo hanno lasciato il posto a una linea esile e ossuta, ai limiti dell’anoressia.

chiara biasi - fashion blogger

chiara biasi – fashion blogger

Infatti, recentemente, è stata vittima di una campagna mediatica contro di lei, diretta dalla giornalista Selvaggia Lucarelli, in cui veniva incolpata di essere un cattivo esempio per le migliaia di teenager che la seguivano sui social.

Come riesce a guadagnare i soldi?

Bisogna partire dal presupposto che Chiara Biasi è seguita da più di 170 mila persone su Facebook, mentre su Instagram ha più di 1,2 milioni di follower. Di conseguenza, diverse aziende sono disposte a pagare cifre cospicue per far sponsorizzare un determinato prodotto o servizio da lei. Avere tanti seguaci per le società significa che si è in grado di influenzare i gusti di parecchi utenti.
Le ragazzine, così come le donne, seguono il suo blog ufficiale, ChiaraBiasi.com e i suoi social network quali Facebook e Instagram, cercando di imitare il suo stile o prendere spunto dalle tante foto e video che pubblica. Di conseguenza, come spesso accade, le sue follower vanno a caccia di un accessorio o di un capo uguale o simile a quello da lei indossato.

Il suo segreto? Forse la sua semplicità.

Infatti nel blog e nei social condivide tantissime foto relative alle esperienze personali come testimonial di famose griffes di cosmetica e abbigliamento, ma anche quelle inerenti alla vita casalinga, alle trasferte in paesi bellissimi, tutte rigorosamente con il suo stile inconfondibile: glam rock. Ultimamente pubblica anche i video del suo fidanzato mentre gioca a calcio.

Inoltre, recentemente, la blogger friulana ha pubblicato un libro, intitolato ChiaroScuri, edito da Mondadori, una biografia scritta sotto forma di dizionario, in cui si racconta senza tabù e senza filtri.

Non solo, la Biasi, in passato, ha anche disegnato e creato una linea di bikini tutta sua, molto apprezzata dalle VIP italiane.

Conto Demo gratuito!

Leave a Reply