Come avviare un Business Ebay da casa

Come avviare un Business Ebay da casa

Sei alla ricerca di una ulteriore fonte di reddito? Sei interessato ad avviare un business su eBay da casa e hai bisogno di un modello di business plan? Se sì, allora ti consiglio di leggere questo articolo.

Se avete del tempo libero che desiderate convertire in denaro, allora si dovrebbe prendere in considerazione un business su eBay. Questa attività può essere fatta comodamente dalla propria casa, dal momento che è fatta on-line, con un piccolo capitale iniziale.

Che cosa significa e comporta iniziare un business su eBay?

Beh, non c’è nulla di magico o altamente tecnico da imparare, è solo acquisto e vendita con realizzo di un profitto. Si comprano dei prodotti usati sottovalutati da un venditore sia online che offline e li vendi a prezzi più elevati per gli acquirenti di eBay che apprezzano quel particolare prodotto, perché ne hanno bisogno o desiderio di possesso.

Perché eBay, e non altri siti web?

Beh, il motivo è perché Ebay è un grande mercato online. Miliardi di prodotti sono elencati su eBay ogni anno, e ha un fatturato di più di $ 30 miliardi di dollari anno.

Siete interessati ad avviare un business di eBay e cominciare a guadagnare da casa? Allora seguite questi semplici passaggi:

Guida trading Azioni Amazon

1. Tutto il necessario per iniziare

Per avviare un business di eBay, dovete possedere un PC e una connessione internet ad alta velocità. Avrete anche bisogno di una buona fotocamera digitale per scattare foto nitide di prodotti che poi saranno inserite negli annunci di Vendita. Se la fotocamera integrata del tuo telefono cellulare può scattare foto chiare, allora non c’è bisogno di acquistare una macchina fotografica digitale.

Inoltre, è necessario registrarsi con un account eBay, nonché un conto PayPal per ricevere i pagamenti. Per iniziare, sarà inoltre necessario un capitale di circa € 100.

2. Decidete cosa vendere e cosa acquistare

Si consiglia vivamente di acquistare e vendere solo oggetti su eBay. Questo perché, aumentare la tua credibilità, inoltre dovete possedere conoscenza di ciò che vendete, immaginare di aver comprato uno smartphone che utilizza Android e non sapere nulla di questa tecnologia, e un potenziale acquirente vi chiede le potenzialità di tale prodotto: ha un display TFT o di un display IPS, e non avete idea di che cosa significano entrambi i termini. Il potenziale acquirente molto probabilmente penserà a una truffa.

Un’altra raccomandazione è che si devono acquistare e vendere solo prodotti che vendono bene. Non otterrai nessun reddito con la vendita di pellicole Polaroid che le persone non usano più. Invece, si può considerare la vendita di smartphone, fotocamere digitali, dal momento che questi prodotti sono attualmente di enorme richiesta.

Inoltre, è necessario individuare una fascia di prezzo dei prodotti prima di decidere cosa comprare e vendere. La vendita di prodotti a prezzi elevati vi consegnerà più profitti dalla vendita. Ma se si sceglie di vendere prodotti a basso prezzo, si otterrà un margine di guadagno più basso, il che significa che per ottenere un guadagno concreto occorrerà vendere molti oggetti.

Tuttavia, la vendita di prodotti altamente costosi richiederà più capitale. Quindi, è necessario considerare il vostro investimento iniziale e quali prodotti acquistare e vendere su eBay.

3. Costruire una buona reputazione su eBay

Se sei appena agli inizi su eBay e il tuo account non ha feedback, è necessario costruire una certa credibilità. Gli acquirenti sono di solito riluttanti a trattare con i venditori che non hanno un feedback. Quindi, prima di iniziare si deve cercare di ottenere almeno 5-10 feedback, in modo che gli acquirenti ti vedano come un venditore affidabile.

Il modo più semplice per ottenerli è quella di acquistare alcuni oggetti a buon mercato su eBay. Si dovrebbe anche considerare l’acquisto di alcuni degli elementi necessari per il business, come ad esempio etichette di spedizione, buste ecc…. Una volta che avete 5-10 feedback positivi, si è pronti per iniziare a vendere.

4. Imparare a creare buoni annunci

Saper creare un buon annuncio è molto importante, quindi non iniziare a vendere senza essere preparati. Dal momento che questo articolo non è un tutorial su come creare inserzioni eBay, non tratteremo questo l’argomento. Troverete diversi articoli on-line sul tema, semplicemente cercando su Google. Creare un buon annuncio non dovrebbe costarvi più di un’ora del vostro tempo.

5. Comprare i prodotti da rivendere

Questo è il punto in cui si deve investire più tempo e denaro. È possibile visitare i negozi locali che vendono oggetti usati o chiedere ad amici e parenti se possiedono articoli usati di cui non hanno più bisogno. Tuttavia, è necessario verificare le condizioni di qualsiasi elemento prima di acquistarlo.

Guida trading Azioni Juventus

In alternativa, è possibile cercare grossisti sul web che vendono grandi quantità di prodotti a prezzi molto buoni. Molte persone che vendono oggetti su eBay utilizzano entrambi i metodi.

6. Iniziate a vendere

Inseriti i vostri oggetti su eBay e indicate il vostro prezzo. Aggiungere foto di ogni dettaglio, in modo che gli acquirenti arrivino facilmente alla decisione di comprarlo. Date una descrizione dettagliata, indicando chiaramente difetti e pregi, questo è un modo per dimostrare la vostra qualità di venditore, un punto a tuo favore.

Rispondete sempre alle domande dei potenziali acquirenti tempestivamente e onestamente e pubblicatele sul profilo dell’inserzione.

Conto Demo gratuito!

Lascia un Commento