Come i Milionari investono: Metodi e Tattiche Rivelate

I milionari sono noti per la loro capacità d’investire con successo ed accumulare ricchezze significative. Tendono ad avere portafogli d’investimento diversificati, investendo in una varietà di asset come azioni, fondi comuni, conti pensionistici, immobili e metalli preziosi. Inoltre, i milionari spesso detengono una parte consistente della loro ricchezza in contanti o investimenti altamente liquidi per avere un cuscinetto contro le oscillazioni del mercato. 

I milionari si avvicinano agli investimenti con pazienza e prudenza, studiando attentamente le potenziali opportunità prima di impegnare i loro soldi. La diversificazione è fondamentale per preservare il capitale e generare reddito passivo attraverso dividendi ed investimenti immobiliari. Questa guida esplorerà le tattiche d’investimento dei milionari, dai beni immobili agli asset alternativi e al ‘venture capital’.

I miliardari puntano sul Real Estate

I milionari e i super ricchi vedono il settore immobiliare come un’opportunità d’investimento estremamente allettante. Secondo un sondaggio, il 46% degl’investitori intervistati considera il real estate la migliore opportunità d’investimento, seguita dalla tecnologia (31%) e dalle azioni (28%). A livello globale, i miliardari allocano il 17% della loro ricchezza in investimenti immobiliari.

Nonostante la crisi d’instabilità ed incertezza costante dal 2022, 4 miliardari su 10 hanno visto aumentare la loro ricchezza. Questo dimostra la resilienza del settore immobiliare come investimento per i super ricchi. Ecco alcuni punti chiave sugl’investimenti immobiliari dei milionari:

  • 1 miliardario su 5 a livello globale sta pianificando investimenti immobiliari diretti nel 2024, mentre il 13% sta cercando opportunità indirette.
  • Le prime e seconde case rappresentano un terzo della ricchezza dei miliardari, con oltre un quarto situate al di fuori del loro paese di residenza, specialmente per gli individui con alto potere d’acquisto del Medio Oriente.
  • Il numero medio di case possedute dai super ricchi è di 4,2 a livello globale e di 5 in Asia, dimostrando un forte interesse per il settore immobiliare.

Ad ogni modo, i tassi d’interesse elevati dovrebbero rallentare la domanda di immobili residenziali nel 2024, con solo il 15% dei super ricchi che prevede di acquistare una casa, rispetto al 20% dell’anno precedente. Gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Spagna sono le prime tre destinazioni per l’acquisto di case da parte dei super ricchi, seguite da Australia e Francia. Inoltre, più di un quinto degli investimenti dei super ricchi sarà allocato nel real estate commerciale.

Gli investimenti in Asset

I milionari diversificano i loro investimenti tra diverse classi di attivi, tra cui azioni quotate in borsa (32%), private equity (18,7%) e obbligazioni/titoli di stato (16,3%). Tuttavia, a differenza dell’investitore medio, tengono solo una piccola parte (7,6%) della loro ricchezza liquida.

Le strategie d’investimento dei milionari, come l’investimento in asset alternativi come il private equity, stanno diventando più accessibili anche agl’investitori medi attraverso opzioni come il crowdfunding immobiliare e i fondi di private equity. Ecco alcuni punti chiave sugl’investimenti dei milionari in diverse classi di attivi:

  • Investimenti nel settore logistico: Il settore logistico è stato la principale classe di attivi per gli investimenti, rappresentando oltre 1,6 miliardi di euro o il 27% del totale.
  • Investimenti nel settore degli uffici: Il settore degli uffici è stato la principale classe di attivi per volumi d’investimento, con circa 410 milioni di euro investiti nella prima metà dell’anno 2023.
  • Logistica e ospitalità in ripresa: Il settore logistico ha confermato la sua leadership, con circa 525 milioni di euro investiti nella prima metà dell’anno 2023 ed un assorbimento di 1.478.000 mq, in aumento del 3% rispetto allo stesso periodo del 2022. I settori dell’ospitalità e del retail hanno visto una ripresa degl’investimenti nel secondo trimestre, con rispettivamente 270 milioni di euro e 160 milioni di euro investiti nella prima metà dell’anno 2023.
  • Interesse per le operazioni “value-add”: Gl’investitori stanno mostrando un interesse crescente per le operazioni “value-add” che permettono la creazione di nuovi prodotti, come l’acquisto di terreni, edifici vuoti da riposizionare e progetti di sviluppo.

Le seconde e prime case dei Milionari

Le case primarie e secondarie rappresentano circa un terzo della ricchezza dei milionari a livello globale. In media, gli individui con un patrimonio netto molto elevato possiedono 4,2 case, con una media di 5 in Asia.

Ecco alcune delle principali destinazioni per l’acquisto di case da parte dei super ricchi:

  • Stati Uniti
  • Regno Unito
  • Spagna
  • Australia
  • Francia

Questi paesi sono particolarmente attraenti per gl’investitori facoltosi grazie a fattori come la stabilità economica, le infrastrutture sviluppate e le opportunità d’investimento immobiliare. Molti super ricchi cercano anche di diversificare il loro portafoglio immobiliare acquistando proprietà in diverse località, sia nel loro paese di residenza che all’estero.

Rischi e preoccupazioni per il 2024

I tassi d’interesse elevati dovrebbero rallentare la domanda di immobili residenziali nel 2024, con solo il 15% dei super ricchi che prevede di acquistare una casa, rispetto al 20% dell’anno precedente. In Italia, il mercato residenziale ha visto un rallentamento, con le transazioni in calo dell’11,8% nei primi 9 mesi del 2023 rispetto al 2022, a causa dell’aumento dei tassi d’interesse.

Nonostante molti esperti prevedano una recessione nel 2024, l’economia statunitense è rimasta robusta, con una forte crescita del PIL e massimi storici nei principali indici azionari. Tuttavia, alcuni economisti di grandi banche come Citigroup, Deutsche Bank e JPMorgan Chase ritengono che l’economia statunitense abbia più probabilità di entrare in recessione nei prossimi 18 mesi:

  • Diversi indicatori principali suggeriscono un’alta probabilità di recessione, tra cui una curva dei rendimenti invertita e l’indice economico principale della Conference Board che punta verso una recessione.
  • Se gli Stati Uniti dovessero entrare anche in una recessione lieve, l’impatto potrebbe essere devastante per gl’investitori, con gli analisti di Goldman Sachs che prevedono che l’S&P 500 potrebbe scendere di oltre il 20% a 3.700.

Comunque, la visione che una recessione o un crollo significativo del mercato azionario sia imminente nel 2024 non è un consenso a Wall Street. Molti altri indicatori affidabili non suggeriscono che una recessione sia probabile, e la maggior parte degli esperti ritiene che le azioni torneranno a salire quest’anno, con gli economisti di Goldman Sachs che stimano una probabilità del 15% di una recessione nei prossimi 12 mesi.

La pazienza come virtù negli Investimenti

La diversificazione è una componente fondamentale della strategia d’investimento dei milionari, aiutando a ridurre il rischio ed aumentare i rendimenti. Essi adottano un approccio a lungo termine, concentrandosi sulla crescita sostenibile piuttosto che sui guadagni a breve termine. Per gestire il rischio, i milionari utilizzano diverse strategie, tra cui:

  • Diversificazione: Distribuiscono gl’investimenti tra diverse classi di attivi, settori e regioni geografiche per ridurre l’esposizione a rischi specifici.
  • Copertura: Utilizzano strumenti finanziari come opzioni e futures per proteggersi dalle fluttuazioni del mercato.
  • Monitoraggio attivo: Monitorano costantemente i loro investimenti e apportano aggiustamenti quando necessario.
  • Focus sui fondamentali: Analizzano attentamente i fondamentali delle aziende e dei settori in cui investono, evitando decisioni basate solo sulle mode o sulle emozioni.

Inoltre, i milionari dedicano molto tempo alla ricerca e all’analisi per identificare le tendenze e le opportunità del mercato. Riconoscono anche il valore del networking e della collaborazione per accedere ad informazioni preziose, sfruttare l’esperienza degli altri, diversificare i portafogli e accedere al capitale.

Gli investitori possono applicare alcune delle strategie chiave degl’investitori milionari, come investire a lungo termine, diversificare il portafoglio, investire in società di qualità e avere pazienza. Ma ad ogni modo, è importante adattare queste strategie alle proprie circostanze ed obiettivi finanziari specifici.

Conclusione

È evidente che i milionari hanno sviluppato metodi e tattiche d’investimento efficaci che li hanno aiutati ad accumulare immense ricchezze. La diversificazione, la pazienza e la prudenza sono elementi chiave delle loro strategie. Mentre mantengono portafogli variegati, sono particolarmente attratti dagl’investimenti immobiliari e dalle classi di attivi alternative come il private equity.

Sebbene l’instabilità economica ed i tassi d’interesse crescenti possano rappresentare sfide, chi è veramente ricco tende a guardare a lungo termine. Adottando un approccio simile, concentrandosi sui fondamentali e diversificando con saggezza, anche gli investitori medi possono sperare di costruire un solido patrimonio nel corso del tempo. L’essenza risiede nel seguire i principi guida dei grandi investitori: pazienza, ricerca approfondita e visione a lungo termine.

FAQ: Domande frequenti

Dove mettono i loro investimenti i grandi investitori?

I principali investitori, come banche, compagnie assicurative, fondi pensione, fondi di dotazione, società di gestione e fondi sovrani, investono ingenti somme di denaro. Nonostante i loro obiettivi possano variare, sono uniti dalla grande quantità di capitali che investono per conto dei loro aderenti, membri o clienti.

In cosa investono i ricchi per aumentare il loro patrimonio?

I ricchi spesso investono in fondi di private equity. Questi fondi raccolgono denaro dagli investitori per poi prestarlo a società nelle loro fasi iniziali. Gli investitori acquistano quote di questi fondi, e un team di consulenti o manager decide in quali aziende il fondo dovrà investire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *