Come Investire in Bitcoin 10 Consigli di un esperto Trader

Sentiamo spesso parlare di regole d’oro, di investimenti infallibili. Sarà davvero così?

Noi, come voi, ci siamo posti la domanda “Conviene Investire in Bitcoin?“. In particolare oggi, in questo periodo di crisi economica causata dalla pandemia di COVID-19, si è alla ricerca di un investimento sicuro e vantaggioso. Nei primi giorni del 2021 il valore del Bitcoin o BTC ha raggiunto il record storico di circa 40.000 $, sembra che sia proprio il momento giusto per iniziare a investire in Bitcoin, ma vi consigliamo di fare attenzione alla volatilità della criptomoneta e soprattutto a scegliere il canale giusto per investire in totale sicurezza evitando di incappare in truffe online.

Grazie alle nostre ricerche e interviste, abbiamo ricavato alcuni importanti e utili Consigli di un esperto Trader per investire in BTC in totale sicurezza.

I Bitcoin da sempre sono stati oggetto di attenzione da parte di molte persone che ne hanno intravisto una buona fonte di guadagno. Ma pochi o quasi nessuno sa bene come investire in Bitcoin. Oggigiorno sul web chiunque può scrivere di un sistema e promettere l’impossibile creando però confusione a chi è seriamente intenzionato a fare un buon investimento mettendo a rischio i risparmi di una vita.

Esistono 2 possibilità per investire in Bitcoin senza andare incontro a truffe o spiacevoli perdite:

  1. Investire in Bitcoin attraverso il trading CFD (investimento indiretto), questo vuol dire registrarsi su un broker di trading online regolamentato come eToro e operare sulla valuta del Bitcoin senza la necessità di comprare e quindi di possedere la Criptovaluta;
  2. Investire in Bitcoin acquistando la criptomoneta (investimento diretto), cioè andremo a compare Bitcoin attraverso uno dei migliori Exchanges di vendita, acquisto e scambio criptovalute Binance.com.

Detto questo, cerchiamo di spiegare in parole semplici e comprensibili a tutti come investire in Bitcoin. Ma prima vi parleremo brevemente del Bitcoin.

Sappiamo tutto del Bitcoin?

Per chi ancora non lo conoscesse il Bitcoin non è altro che un codice sorgente, “Bitcoin core”, ideato dal misterioso Satoshi Nakamoto che non ha mai voluto rivelare la sua vera identità. La valuta digitale o anche detta criptovaluta ha fatto la sua prima comparsa nel 2009, anno in cui furono generati i primi 50 Bitcoin. Fu minato il blocco numero zero della blockchain, il cosiddetto genesis block.

Oggi possiamo dire che si tratta della più famosa criptovaluta del mondo. Per farvi conoscere in modo più approfondito il Bitcoin vi parlarliamo rapidamente del mining e del blockchain.

Vi sarà capitato di sentire nominare oppure leggere la parola minare ma non avete la più pallida idea di cosa significa, non vi preoccupate ci siamo noi. Il termine inglese “mining” in italiano significa “estrazione” e ciò sta a significare che si tratta appunto di un processo di estrazione che porta a generare in automatico Bitcoin all’interno della rete P2P (Peer-to-Peer) dove vengono gestiti e distribuiti online.

Quando si parla di mining non si può fare a mento di parlare del blockchain che è strettamente correlata al meccanismo di produzione dei Bitcoin. Anche il termine “blockchain” è di origine inglese e in italiano viene tradotto letteralmente come “catena di blocchi“. In sintesi utilizza la rete informatica di nodi, P2P, dentro la quale avvengono le transazioni. Il blockchain è definito come un registro che contiene dati e informazioni riguardanti le transazioni, che sono appunto memorizzate nella Blockchain. Anche se può essere condiviso e distribuito da chiunque i dati sono comunque al sicuro.

Si ha a che fare con un sistema decentralizzato e quindi non è sottoposto a nessun tipo di controllo da parte di un’entità centrale come ad esempio una banca. La blockchain oltre ad essere utilizzata per le criptovalute è impiegata dagli istituti finanziari e assicurativi e anche dal mondo del digital advertising e più in generale dei Media.

Prezzo Bitcoin in tempo reale

Per fare trading online in modo serio e proficuo è fondamentale sapere usare a proprio vantaggio i diversi strumenti messi a disposizione dai broker come il grafico aggiornato in tempo reale che insieme agli indicatori e all’analisi tecnica permettono di operare in modo sicuro e capire se in quel determinato momento conviene investire in Bitcoin.

Come investire in Bitcoin

Prima di iniziare con gli investimenti veri e propri consigliamo a tutti di consultare la CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa) che è l’ente che ha la funzione di approvare i broker, che rispettino determinate regole, a operare in Italia. Ciò è molto importante perché in questo modo si evita il rischio di affidarsi a società che promettono grandi guadagni con il solo scopo di sottrarre i soldi degli iscritti.

È essenziale che le società che offrano i servizi e gli strumenti per trattare i Bitcoin posseggano tutte le certificazioni e autorizzazioni.

Di conseguenza è bene evitare chi assicura che in poco tempo con il trading online si può diventare milionari. Questo tipo di investimento richiede da parte del trader pazienza e costanza, generalmente i profitti si ottengono nel lungo termine.

Essendo il mercato finanziario imprevedibile si consiglia di formarsi ad esempio tramite il conto demo gratuito offerto da broker come eToro e ForexTB. Possiamo dire che non esiste il momento giusto di investire perché quello che è importante è iniziare a fare trading in modo serio e responsabile.

Come comprare Bitcoin attraverso gli Exchanges

Il secondo consiglio di un esperto trader riguarda l’acquisto dei Bitcoin. Con l’exchanges criptovalute è possibile comprare e vendere Bitcoin. Tra quelli più popolari e utilizzati troviamo:

Gli exchanges non sono altro che piattaforme dove si effettuano le compravendite di Bitcoin e di altre criptovalute. Per operare con sicurezza è necessario possedere il wallet, ovvero il portafoglio elettronico e naturalmente bisogna aprire un proprio account. Una volta completata la transazione le valute digitali acquistate saranno versate appunto all’interno del wallet. Si ha anche la possibilità di conservarli presso l’exchange ma non è assolutamente consigliato sempre per una questione di sicurezza.

In base ai propri bisogni i Bitcoin presenti nel proprio portafoglio possono essere ad esempio convertiti in euro (EUR) oppure possono essere utilizzati per effettuare altri tipi di acquisti.

Ora vi illustreremo brevemente le caratteristiche principali dell’exchange. Fate attenzione alle commissioni perché non tutti applicano le stesse tariffe. Inoltre verificate il limite di acquisto che solitamente varia in base al tipo di account. Ci sono anche piattaforme che permettono di effettuare acquisti di bitcoin in tempi molto brevi. A cambiare è anche il tasso di cambio e i metodi di pagamento per i quali sono previste differenti commissioni. Per maggiori informazioni leggi la nostra guida su come comprare Bitcoin in totale sicurezza.

Di seguito un elenco dei Migliori Exchages presenti sul mercato dove è possibile compare, vendere o scambiare Bitcoin, gli exchanges presenti nella lista sono stati testati accuratamente dal nostro staff, questo per offrire solamente piattaforme sicure e regolamentate.

Migliori Exchanges Criptovalute Autorizzati e Regolamentati

Exchanges testati e selezionati dal nostro staff per Comprare, Vendere o Scambiare Bitcoin e Criptovalute.

Binance

Voto Exchange stelle

Compra, vendi e scambia criptovalute in pochi minuti

VANTAGGI

Più Grande Exchange di Criptovalute al Mondo!

Possibilità di versare Euro (Monete Flat) con Carta di Credito, Bonifico (SEPA) quasi istantaneo.

eToro

Voto Broker stelle

Vendi e Scambia Bitcoin in totale Sicurezza.

Vantaggi

Commissioni più Basse del Web! Piattaforma eToroX!

Possibilità di utilizzare la PIattaforma eToroX per operare con le Criptovalute.

Coinbase

Voto Exchange stelle

100% Regolamentato

VANTAGGI

Semplice, Sicuro, Professionale!

Come terzo consiglio di un esperto trader possiamo dire che ci riteniamo più che soddisfatti perché si tratta di exchanges sicuri e regolamentati.

Quarto consiglio di un esperto trader: eWallet

Abbiamo visto precedentemente che un eWallet è un portafoglio che permette, oltre a conservare le criptovalute, di effettuare pagamenti in modo semplice e veloce. Ad esso possono essere collegati diversi sistemi di pagamento come le carte di credito o conti bancari.

Solitamente l’ewallet è caratterizzato da differenti coppie di chiavi, ovvero chiave privata e chiave pubblica. Le due chiavi sono strettamente legate, possiamo aggiungere che la chiave privata viene utilizzata per effettuare le transazioni e quindi è segreta. Per quanto riguarda i pagamenti digitali questo è considerato uno dei metodi più sicuri.

Investire in Bitcoin tramite il Trading CFD

Il quinto consiglio di un esperto trader è quello di investire in Bitcoin tramite il trading CFD, a differenza dell’acquisto sugli exchange, non ne prevede l’acquisto vero e proprio. Grazie al trading CFD (Contract for Difference), strumento derivato, è possibile investire sull’asset sottostante che appunto definisce il prezzo dei prodotti derivati.

Per fare trading con la valuta digitale più popolare al mondo è bene registrarsi solo presso broker affidabili e che funzionano veramente come eToro con la sua piattaforma di Social Trading. Parliamo di broker che possiedono la licenza CySEC e l’autorizzazione a operare sui vari territori rilasciata da organi di controllo come la CONSOB per quanto riguarda l’Italia.

Oggi il trading Bitcoin è molto conosciuto e praticato in tutto il mondo. Ciò è possibile grazie alla presenza di società che hanno permesso a chiunque dal più al meno esperto e dal più al meno ricco di investire sui vari mercati finanziari tra cui quello delle criptovalute.

Il trader, mediante il trading, ha la possibilità di scegliere di effettuare investimenti a lungo termine (andare long) e quindi acquistare oppure può scegliere di effettuare investimenti a breve termine (andare short) e quindi vendere. Inoltre grazie alla leva finanziaria è possibile investire solo un parte dell’intero importo, però attenzione è vero che in caso di esito positivo il profitto sarà molto elevato ma ciò è valido anche in caso di perdita. Per evitare di incorrere in rischi di perdita potete fare uso di diversi strumenti di trading come lo Stop Loss.

Per di più è possibile fare trading Forex con le criptovalute, tra cui il Bitcoin speculando sul movimento dei prezzi delle coppie di valute. Gli scambi avvengono tra coppie di criptovalute oppure criptovalute contro valute fiat (coppia Forex-Crypto) come ad esempio l’euro (EUR), il dollaro americano (USD) e la sterlina inglese (GBP). La coppia criptovaluta più scambiata è BTC/USD.

Migliori Brokers Trading online Regolamentati

Le Piattaforme o Broker elencati sono stati Testati dal nostro Esperto staff.

eToro
Voto Broker stelle
Broker Regolamentato
[CySEC n° 109/10]
Vantaggi del broker
100% Azioni! 0% Commissioni!

eToro Recensione

Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

ForexTB
Voto Broker stelle
Broker Regolamentato
[CySEC n°267/15]
Vantaggi del Broker
Corso di Trading Gratuito!

ForexTB Recensione

Broker Regolamentato CySEC

Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Markets.com
Voto Broker stelle
Regolamentato
[CySEC n° 109/10]
Profitto: 91%
Conto Demo Gratis!
iqoption
Voto Broker stelle
Regolamentato
[CySEC n° 247/14]
Profitto: 88%
Conto Demo Gratis!
XTB
Voto Broker stelle
Regolamentato
[CySEC n° 169/12]
Profitto: 89%
Conto Demo Gratis!
Plus500
Voto Broker stelle
Regolamentato
[CBI n° C53877]
Profitto: 82%
Conto Demo Gratis!

Siamo arrivato al sesto consiglio di un esperto trader. In questo elenco trovate i migliori broker per investire in Bitcoin e in tanti altri asset. Offrono piattaforme di trading semplici da utilizzare, privi di commissioni e oltre a ciò i principianti possono iniziare con il Conto Demo.

Trading di Bitcoin con il Social Trading eToro

Eccoci al settimo consiglio di un esperto trader. Non poteva mancare il Social Trading di eToro. Piattaforma straordinaria e rivoluzionaria operativa dal 2007.

Perché vi parliamo proprio di eToro? È vero che nel web ci sono tantissime piattaforme che permettono di investire in Bitcoin in totale sicurezza ma eToro offre qualcosa in più, parliamo del CopyTrading ovvero della possibilità di copiare in modo del tutto automatico le operazioni degli investitori esperti.

Oggi è apprezzata in tuto il mondo sia dai trader principianti, che possono iniziare a guadagnare sin da subito, che dai trader professionisti, che hanno l’opportunità di aderire al programma Popular Investor che gli permette di ottenere un ulteriore profitto che cambia a seconda del numero dei follower. Cosa aspetti iscriviti gratuitamente su eToro, prova il conto demo e inizia a investire in Bitcoin senza rischi. Se vuoi sapere di più sul conto demo leggi il nostro articolo: “Trading online Demo Gratuito con il Broker eToro“.

Sulla piattaforma di Social Trading ogni trader ha la possibilità di vedere i profili pubblici di tutti gli altri investitori e inoltre hanno modo di condividere le proprie strategie e di scambiarsi messaggi.

Recensione completa del broker eToro

VIDEO: Come funziona il Social Trading

È ancora valido il sistema Mining?

Decimo e ultimo consiglio di un esperto trader. Come non parlare del mining che come abbiamo visto all’inizio dell’articolo è un sistema che serve a produrre nuovi bitcoin. A occuparsi di questo sono i cosiddetti miners che tramite importanti centri di calcolo convalidano le transazioni generando nuovi Bitcoin. Il processo è conosciuto con il nome Proof of Work che ha appunto lo scopo di generare un nuovo blocco dove all’interno sono contenute tutte le transazioni.

Oggi però questo procedimento non è più alla portata di tutti ma servono moltissimi dispositivi per generare una forte potenza di calcolo che rischia a lungo andare di influire negativamente sull’equilibrio ambientale. Inoltre c’è un grande consumo di energia e infatti il mining non può essere più considerato una buona fonte di guadagno dato che le spese da affrontare sono ancora più elevate.

Per ottenere ottimi profitti si devono sicuramente possedere gli strumenti adatti e sofisticati. Oltre a ciò si devono fare i conti con le diverse aziende che si sono specializzate nel mining di criptovalute. Un’alternativa potrebbe essere il cloud mining che “è il processo di mining di criptovaluta che utilizza un datacenter remoto con potenza di elaborazione condivisa. Questo tipo di cloud mining consente agli utenti di estrarre bitcoin o criptovalute alternative senza gestire l’hardware“, tratto da wikipedia.

Conclusioni

In questa guida abbiamo parlato del Bitcoin e le diverse modalità per guadagnare seguendo i 10 consigli di un esperto trader. Non sta a noi dirvi qual è il migliore, dovrete capire voi qual’è il più adatto in base alle vostre necessità e disposizioni economiche. Una cosa è sicura ed è il fatto che ce n’è davvero per tutti, come abbiamo avuto modo di vedere chiunque può investire in Bitcoin.

Questa criptovaluta ha rivoluzionato il mondo della finanza tradizionale e non ha nessuna intenzione di retrocedere, anzi con gli anni ha acquistato sempre più valore attirando allo stesso tempo l’attenzione di molti investitori.

Alla domanda se “conviene investire in Bitcoin” noi rispondiamo che per investire  con successo è necessario farlo con razionalità e parsimonia e soprattutto affidandosi a piattaforme sicure in modo da proteggersi da qualsiasi tipo di truffa.

Trading Bitcoin. 3 Strategie di investimento. Opinioni. Aprire un portafoglio

FAQ Domande Frequenti

Investire in Bitcoin conviene?

Assolutamente Si! Però bisogna stare attenti alla volatilità del Bitcoin e alla scelta della piattaforma dove investire.

Come posso investire in Bitcoin?

E’ possibile investire in Bitcon, comprando i Bitcoin (investimento diretto) su Binance.com uno dei migliori Exchange al mondo, oppure facendo trading CFD sul valore del Bitcoin (investimento indiretto) attraverso il famoso broker eToro.

Dove si investe in Bitcoin?

Si investe in Bitcoin, attraverso gli exchanges di criptovalute oppure attraverso i broker o piattaforme di trading online, l’importante è che siano Regolamentate e sicure.

Tutti possono investire in Bitcoin?

Si, ma è consigliato prima di investire di studiare l’andamento del Bitcoin e soprattutto per chi vuole investire attraverso il trading Bitcoin studiare l’analisi tecnica e i grafici.

 

Lascia un Commento