cosematchedbetting

Cos’è e come funziona il Matched Betting

Ultimamente girando per il web, cercando opportunità di guadagnare online, ci si imbatte spesso e volentieri nella definizione Matched Betting.

Nell’articolo cercheremo di spiegarvi il significato e di darvi tutte le informazioni possibili per far capire se è veramente un opportunità di guadagno offerta della rete.

Cosè il Matched Betting?

MatchedBetting

Il Matched Betting è un operazione che viene svolta sulle scommesse sportive, un sistema matematico in grado di mettere a frutto i bonus di benvenuto erogati dai vari Bookmakers che si trovano online, per creare un guadagno matematicamente certo.

Tutte le agenzie di scommesse legali mettono a disposizione questi tipi di bonus per incentivare gli utenti a registrarsi o, nel caso già registrati, continuare a giocare utilizzando la loro piattaforma.

I bookmakers, a differenza di chi scommette, guadagnano sulle perdite o sul volume di scommesse piazzate degli scommettitori.

Grazie a questo riescono a mettere a disposizioni ottimi bonus di benvenuto o bonus personalizzati in quanto alla fine avranno sempre i loro guadagni.

Il Matched Betting, tramite l’utilizzo della matematica, fa in modo che questi bonus si trasformino in guadagni certi per lo scommettitore.

Vi starete chiedendo, in che modo?

Il principio di base è abbastanza semplice, vengono piazzate due scommesse per lo stesso evento, ma una contraria all’altra, tramite dei calcoli matematici in grado di farci guadagnare in modo certo (non dovrete necessariamente fare voi i calcoli, ma ci sono dei calcolatori che vengono messi a disposizione online che fanno il lavoro per voi).

Così facendo si andrà a coprire il 100% dei possibili esiti finali e si guadagnerà in modo matematico grazie ai bonus offerti dai bookmakers, che in questo modo saranno sbloccati e quindi ritirabili.

Matched betting come funziona?

matchedbettingcomefunziona

Facciamo un esempio su incontro di tennis Nadal-Federer per farvi capire meglio:

1) Scommettiamo su un Bookmaker (detto Punta, è la terminologia usata nei calcolatori di Matched Betting) sulla vittoria di Nadal;

2) Piazziamo una seconda scommessa (detto Banca) su un diverso sito di scommesse, questa volta sulla vittoria di Federer in modo da coprire tutti i possibili esiti;

3) La differenza tra la vincita che otterremo su un bookmakers e la perdita che invece verrà registrata sul secondo, ci esporrà ovviamente ad una piccola perdita complessiva.

Faciendo cio’ avremo però sbloccato un dei bonus e registreremo quindi un guadagno, visto che sarà possibile riscuoterlo.

Quindi, diciamo che dalle scommesse piazzate si registra una perdita di 4 euro, con un bonus ricevuto diciamo di 30 euro, con questa strategia, nonostante le scommesse hanno portato una piccola perdita, dato lo sblocco e la possibilità di ritirare il bonus, verrà ottenuto un guadagno di 26 euro in modo molto semplice.

Il Matched Betting è legale?

matchedbettinglegale

La risposta è semplicissima..assolutamente si.

Quello che fà il Matched Betting non è altro che rendere denaro reale i bonus, che i vari siti di scommesse mettono a disposizione per attirare nuovi utenti o rincentivare utenti già esistenti.

Questi bonus per essere trasformati in denaro reale devono essere giocati e rigiocati a determinate condizioni, che ovviamente sono tutte a favore del bookmakers.

Infatti oltre il 90% dei casi, usando normali giocate, sono molto difficili da riscuotere.

Per questo viene utilizzato il Matched Betting, che viene tollerato dalla maggior parte dei bookmakers perchè le persone che utilizzano questo sistema sono una percentuale irrisoria se paragonata alla totalità degli scommettitori e le diverse piattaforme di scommesse non riescono a stabilire chi sia lo scommettitore normale da quello che utilizza questo sistema matematico a suo favore.

L’unico modo per poter limitare il Matched Betting per i bookmakers sarebbe quello di non proporre più i bonus, ma non è realistico visto l’esigua percentuale delle persone che conoscono questa strategia vincente.

Quanto si guadagna con il Matched Betting?

matchedbettingguadagni

Dopo aver visto come funziona e che si tratta di un operazione legale, vediamo effettivamente quanto si può guadagnare con il Matched Betting.

E qui dobbiamo dirvi che ci sono buone e cattive notizie.

Quella cattiva è che dato che il guadagno dipende dai vari bonus che vengono offerti dai siti di scommesse, esistono quindi dei limiti prefissati.

Come detto i bookmakers mettono delle condizioni ben precise per la riscossione dei bonus, come ad esempio il deposito minimo, percentuale massima di riscossione in base al deposito, lasso temporale per depositare e poi piazzare scommesse in modo da essere considerate valide per la riscossione del bonus e altro ancora.

Questo vuol dire che se anche ad esempio Betway (o qualsiasi altro bookmakers) fornisce un bonus del 100% sul nostro primo deposito, ci darà anche un tetto massimo sul quale calcolarlo.

In pratica il bonus non si basa solo sul valore dei depositi effettuati, ma sarà limitato alla concessioni delle varie agenzie di scommesse.

La notizia positiva è invece che calcolando tutti i bonus di benvenuto messi a disposizione dai vari bookmakers si potranno guadagnare 1000/1500 euro nei primi 2 mesi, finiti i quali sarà possibile, con i bonus ricorrenti o personali, un guadagno dai 200 ai 300 euro mensili.

Informazioni Matched Betting

Come detto all’inizio per poter operare in modo profittevole, bisognerà riuscire a fare complicati calcoli matematici come:

  • Incrociare dati di vari Bookmakers differenti per trovare le migliori offerte;
  • Vagliare le quote di partite o eventi  su tutti i vari campionati e manifestazioni per trovare quelle che offrono i migliori ritorni;
  • Calcolare al millesimo ogni Puntata o Bancata da fare in base ad ogni diverso bonus di benvenuto, ricorrente o personale.

Sè non si è in grado di fare tutto questo, in rete si trovano degli algoritmi e software creati appositamente per fare tutto questo semplicemente e in breve tempo.

Ma dato che i software e gli algoritmi non vengono creati da soli, ovviamente la maggior parte di questi vengono messi a disposizione in cambio di abbonamenti o compensi, che poi, attraverso procedimenti di affiliazione, danno possibilità a chi si iscrive di incrementare i propri guadagni.

Noi per cominciare, vi indichiamo un Matched Betting Calcolatore gratuito con i migliori siti di scommesse online.

Conto Demo gratuito!

Leave a Reply