Elon Musk, Tesla investe in Bitcoin 1,5 miliardi di dollari

Elon Musk, Tesla investe in Bitcoin 1,5 miliardi di dollari

In quest’ultimo periodo Elon Musk non perde occasione per attirare l’attenzione su di se.

Millionaireweb.it consiglia

Conto Demo Gratis eToro

Millionaireweb.it

Millionaireweb.it consiglia

Conto Demo Gratis eToro

Millionaireweb.it

Dopo la vicenda GameStop  (leggi il nostro articolo: “GameStop, crescita record del titolo”) e Dogecoin, ha pensato bene di dare una scrollata anche al mercato del Bitcoin.

Elon Musk è solito pubblicare su Twitter post che mirano a sconvolgere e dividere l’opinione pubblica.

In uno degli ultimi twitt aveva scritto del Bitcoin, asserendo che sempre più investitori sono interessati a questo tipo di mercato. Ma nessuno sapeva cosa si celava dietro questo messaggio.

Poco tempo dopo Elon Musk annuncia che Tesla ha investito 1,5 miliardi di dollari in Bitcoin.

Questa decisione è stata comunicata alla SEC (Securities and Exchange Commission), l’ente federale americano addetto alla vigilanza della borsa valori. In sostanza l’azienda Tesla ha spiegato che il bitcoin è in grado di garantire “più flessibilità per diversificare e massimizzare ulteriormente gli utili”.

Di conseguenza il prezzo della criptovaluta ha subito una forte impennata.

Investire in Bitcoin oggi conviene?

Sicuramente per il Bitcoin questo è un periodo molto movimentato. Poco tempo fa raggiunse un nuovo record, supererò i 40.000$ (leggi il nostro articolo: “Nuovo record del Bitcoin: ecco perché ha supererato i 40.000$”).

Sicuramente quella di Musk è stata una mossa strategica. Fino ad oggi il mondo degli investitori era diviso tra coloro che ci credevano fermamente, ricavandone dei profitti, e tra coloro che invece ne sono stati alla larga data l’alta volatilità.

Millionaireweb.it consiglia

Conto Demo Gratis xtb

Millionaireweb.it

Ora come ora il clima sta cambiando, molti di quelli che prima erano scettici stanno cambiando idea vedendone un grosso potenziale, dato che questa volta a investire sono importanti società proprio come Tesla.

Altre società seguiranno l’esempio di Tesla? È ancora presto per dare una risposta definitiva, ma una cosa è certa, si sta facendo sempre più spazio l’idea che il bitcoin sia la moneta del futuro.

Certamente un’azienda come Tesla che accetta il bitcoin come mezzo di pagamento è un fatto senza precedenti.

Chi in passato ha già investito in bitcoin oggi si trova possedere una considerevole somma di denaro.

Investire in questa criptovaluta comporta sempre dei rischi legati in particolar modo all’alta volatilità, in pochi giorni il valore può oscillare dal 10% al 20%.

Ma se ci si affida a broker regolamentati e si investe con coscienza e razionalità sicuramente si limitano i rischi.

Articoli Conisgliati:

Tesla ha accettato il Bitcoin come strumento di pagamento

Elon Musk non ha mai nascosto l‘interesse che ha nei confronti delle criptovalute e in particolare del bitcoin.
Quindi alla fine non deve sorprendere il fatto che Tesla abbia investito ben 1,5 miliardi di dollari nella criptovaluta e che l’abbia accettata come strumento di pagamento.

Bitcoin: nuovo record

Il bitcoin dopo la conquista del record avvenuto nel mese di gennaio 2021 dove raggiunse i 40.000 dollari, in questi giorni ha segnato nuovo record di oltre 46mila dollari.

Questa volta a sconvolgere il mercato sono state le notizie che coinvolgono la famosa azienda di auto elettriche.

La prima notizia riguarda l’investimento di 1,5 miliardi di dollari in bitcoin e l’altra è l’intenzione di accettare in futuro la criptovaluta come mezzo di pagamento.

Il prezzo del bitcoin si trova a fare dei balzi del 10%, ma anche del 20%. A beneficiare però non è solo il bitcoin, ci sono altre criptomonete come Ethereum che stanno salendo di valore.

Non mancano le polemiche scaturite nei confronti di Musk che con i suoi twitt sta incrementando il valore delle criptovalute, tra cui il dogecoin che nel giro di 24 ore il suo valore è salito più del 60%.
Alcuni vedono nelle azioni di Musk una strategia di marketing che mira a conquistare tutte le persone che girano intorno alle valute digitali.

Previsione dei prezzi di Bitcoin

A questo punto sono molti gli analisti che si stanno interrogando sulla possibilità che altre aziende possano seguire l’esempio di Tesla.

Naturalmente c’è chi è diffidente e incredulo rispetto a quanto sta succedendo. C’è chi vede questi bruschi rialzi come un limite, sia per quanto riguarda l’elevato rischio dell’investimento e sia nell’utilizzo come una moneta vera e propria.

Uno strumento di pagamento è bene che non sia soggetto a un’estrema volatilità.

Su ciò che sta accadendo si sono espressi anche le istituzioni.  Il segretario al Tesoro statunitense ed ex governatrice della Federal Reserve, Jenet Yellen, ha definito il bitcoin un semplice asset speculativo. Christine Lagarde, presidente della Banca Cntrale Europea, non è sicura dell’affidabilità della criptovaluta.

Fatto sta che il valore del Bitcoin ha superato i 46mila dollari.

Elon Musk con le sue dichiarazioni è riuscito ad attribuire alla criptovaluta credibilità. 

Molti investitori avendo visto un imprenditore come Musk esporsi pubblicamente hanno cominciato a interessarsi al bitcoin che ha registrato nuovi massimi storici.

Ora l’attenzione è tutta rivolta alle criptovalute. Quale sarà la mossa successiva di Elon Musk?

Bitcoin riacquista forza e slancio rialzista

Recentemente il prezzo del bitcoin è salito del 20% circa, non si verificava un evento del genere da dicembre 2017.

Gli acquirenti continuano a far salire il prezzo dell’azione, permettendo così al bitcoin di raggiungere un nuovo massimo storico.

quotazione bitcoin google

Google – Grafico giornaliero del Bitcoin

Da come si può vedere nel grafico giornaliero di Google il Bitcoin da gennaio mostra una potenziale continuazione della corsa rialzista.

Sono in molti ad aspettarsi che a breve il prezzo della criptovaluta raggiungerà i 50.000 dollari.

Bitcoin verso i 50.000 dollari?

Dopo i nuovi massimi storici toccati dal Bitcoin, c’è chi pensa che il meglio deve ancora arrivare. Ormai non c’è giorno che non si parli di Bitcoin.

Persino PayPal (leggi il nostro articolo: “Come comprare Bitcoin con PayPal nel 2021”) ha iniziato da qualche mese ad accettare come mezzo di pagamento la criptovaluta, però al momento lo possono fare solo gli utenti residenti in America.

Considerato che in queste ultime settimane il bitcoin ha seguito una scia rialzista “verticale”, c’è chi prevede quotazioni a 50.000 dollari nel 2021, anche se bisogna sempre rendere conto della volatilità.

È possibile che nei prossimi giorni la quotazione possa rimanere stabile oppure scendere visto che ci sono ancora molti investitori che si muovono con prudenza.

Tempo fa pensare che il bitcoin potesse arrivare a quota 50.000 dollari sembrava una cosa tanto lontana, ma i tempi sono cambiati.

Siamo tutti a conoscenza del trend delle ultime settimane che ha cambiato lo scenario.

L’interesse verso questa valuta digitale sta aumentando sempre di più, ma in parallelo sta crescendo la paura di un possibile rischio della bolla finanziaria che rallenta la crescita della quota.

Ci sono investitori che puntano a investire a lungo termine, questo è considerato uno degli investimenti migliori e più sicuri.

Degli analisti pensano che sia persino possibile che il bitcoin nel prossimo futuro prenderà il posto dell’oro come bene rifugio.

Opinione dell’analista di eToro Simon Peters

In particolare vi riportiamo la dichiarazione dell’analista di eToro Simon Peters riguardo l’enorme investimento nella criptovaluta da parte di Tesla e alla decisione di iniziare ad accettare il Bitcoin come metodo di pagamento.

Ha così commentato il nuovo massimo storico raggiunto dal Bitcoin: “Se c’erano dubbi sull’accettazione a livello mainstream del Bitcoin, queste notizie pongono fine ad ogni tipo di scetticismo. Molte altre aziende già accettano Bitcoin come metodo di pagamento e immaginiamo che, nel tempo, altre grandi aziende seguiranno l’esempio di Tesla“.

Poi ha aggiunto: “Il mondo si sta muovendo sempre più online e il Bitcoin si trova al centro dei pagamenti elettronici. Con questo tipo di endorsement da parte di una società multimiliardaria, è possibile che il prezzo del Bitcoin raggiunga i 50.000 dollari entro la fine della settimana“.

Ciò sta a significare una previsione positiva e a breve termine. Non ci resta che attendere per vedere se Simon Peter avrà ragione oppure no.

Millionaireweb.it consiglia

Conto Demo Gratis eToro

Millionaireweb.it

Millionaireweb.it consiglia

Conto Demo Gratis eToro

Millionaireweb.it

Lascia un commento