Euro rallentato dal Pil Dell’Unione Europea

L’euro si è avvicinato nuovamente a quota 1,14 nei confronti del dollaro, ma al momento non riesce a superare questa soglia.

E’ possibile che i tassi americani non saliranno molto oltre il livello attuale, come segnalato da Jerome Powell il presidente della Federal Reserve.

Nonostante questo, secondo gli strategist di Mitsubishi Financial Group, l’euro non si è apprezzato piú di tanto nei confronti del dollaro, precisando come la moneta rimanga sotto pressione a causa dei timori sulla crescita economica europea.

 

Conto Demo gratuito!

Leave a Reply