Instagram

Guadagnare con Instagram

Guadagnare con Instagram

Guadagnare con Instagram

Instagram è stato il social network più dirompente del momento (www.instagram.com).

Le super modelle come Kendall Jenner e Gigi Hadid o calciatori come Cristiano Ronaldo e Messi guadagnano cifre astronomiche per ogni singolo post.

I profili Instagram più seguiti

Ad oggi chi di noi non ha un profilo su Instagram, ma non tutti sapranno esattamente come poter guadagnare con Instagram.
Uno dei modi è quello di diventare un Influencer, ossia, si tratta di una persona che ha il potere di influenzare le scelte d’acquisto, o anche per quanto riguarda l’orientamento politico o decisionali delle altre persone. L’Influencer è esperta di un determinato argomento, ed è riconosciuta come tale.

Un esempio di Influencer, può essere il Travel Blogger che riesce a viaggiare gratuitamente per il mondo, pubblicando foto e dettagli del posto.

Le aziende che decidono di investire i soldi sugli Influencer di Instagram, sicuramente andranno a cercare persone che avranno un numero di follower molto elevato.

Per iniziare sarà bene inquadrare il tipo di settore che si vorrà trattare, poi per ottenere l’attenzione di molti follower sarà importante pubblicare contenuti di qualità, originali, e cosa altrettanto fondamentale bisognerà essere anche costanti nelle pubblicazioni, perché lo scopo è quello di diventare un punto di riferimento per i propri utenti. Sarà bene distinguersi dagli altri utenti creando un proprio stile personale, con cui gli utenti vi potranno facilmente riconoscervi. E’ bene anche instaurare un rapporto con i vostri utenti, commentando, stimolando dialoghi.

Guida trading Azioni Amazon

Come potete vedere, anche Instagram rientra nelle modalità per guadagnare con i social network.

Quanto è importante avere tanti followers?

Dal momento che poi man mano si raggiungerà un buon numero di follower, di conseguenza aumenteranno le possibilità di essere contattati da aziende interessate alla vostra attività, proponendovi guadagni che si potranno ottenere pubblicizzando i loro prodotti, quindi, non si dovrà fare altro che pubblicare la foto dove si vedrà il prodotto, citando il marchio, ed inserire gli hashtag relativi al marchio.

Inoltre la vendita dei prodotti su Instagram può anche effettuarsi attraverso alcuni Network pubblicitari che mettono a disposizione dei loro prodotti da vendere, che avviene tramite la pubblicazione di foto con contenuti sponsorizzati.

Ormai siamo giunti al chiudersi dell’anno 2017, è curioso vedere quali sono stati fino ad oggi i profili Instagram più seguiti al mondo in quest’anno.

La classifica dei profili più seguiti su Instagram

La classifica si basa sui profili che sono molto attivi e di conseguenza più seguiti, dove postano foto e video, raccontando le loro storie riguardo alla loro vita e non, e che sono diventati anche degli sponsor in persona.

Instagram è un Social Network facile da utilizzare, diretto, in pochi secondi puoi pubblicare foto, modificarle e condividerle, ed aggiungere la geolocalizzazione. Puoi seguire ed essere seguito dagli altri utenti, fare commenti e aggiungere Like.

Proprio per questo molti VIP la utilizzano, è un ottimo modo per mantenere sempre viva l’attenzione su di loro, e perché no anche per guadagnarci un po’.

Vediamo ora la tanto attesa classifica dei 10 profili Instagram più seguiti del 2019, vedendo subito chi si è piazzato sul podio con la medaglia d’oro.

Guida trading Azioni Juventus

Scopri chi sono le 10 Star più seguite su Instagram.

Quindi si può davvero guadagnare online con Instagram?

Certamente avendo però un gran numero di followers. Con un semplice elenco vi mostriamo come guadagnare online con Instagram.

“Personalmente quello che ho fatto è pubblicare oltre 10.000 foto su Instagram negli ultimi due anni, osservando cosa ha funzionato e cosa non ha funzionato su quei 10.000 post, questo mi ha permesso di capire come far crescere efficacemente i follower organici mentre guadagno soldi dalla mia passione.

In meno di due anni sono passato da un account con 700 follower a più di 28 account che avevano 13 milioni di follower in totale, crescendo di oltre 1 milione di follower al mese e facendo guadagni a sei cifre l’anno.”

Questo è quello che ha dichiarato un nostro utente, non facciamo il suo nome per privacy.

Quello che stiamo cercando di trasmettere è che chiunque può sfruttare le proprie passioni, hobby e conoscenze per creare uno o più account Instagram, far crescere i propri follower e guadagnare denaro seguendo delle semplici istruzioni.

La formula è semplice, crea un account Instagram con contenuti esclusivi killer, attira nuovi follower, quindi vendi pubblicità.

Far crescere il numero dei propri followers

Si può fare utilizzando tecniche “white” (cioè facendo crescere il proprio account con ritmi lenti) o tecniche “black” (cioè facendo mass follow/defollow, ovvero seguire tanti profili per poi scegliere solo quelli che ci seguono). Per ottenere guadagni da questo social bisogna, come prima cosa, creare una forte base di utenti.

Sfruttare gli hashtag per raggiungere più persone

Assicuratevi che tutte le foto che pubblicate abbiano almeno tre hashtag per conquistare più utenti e le loro relative visualizzazioni. Correlate gli hashtag alla fotografia caricata.

Pubblicare foto/video di alta qualità

Le persone voglio usufruire di prodotti di alta qualità. Fare belle foto, sia con la fotocamera dello smartphone sia scattando foto con una reflex, permette di vendere meglio oggetti e prodotti.

Le nostre foto si possono vendere, attraverso innumerevoli strumenti o siti, utilizzando Instagram o dei veri e propri Marketplace, sfruttando gli strumenti gratuiti che consentono di creare uno e-shop dentro Instagram, e ogni immagine dovrà contenere il link che punta al vostro shop).

Vendere pubblicità con il nostro account

Se si ha un gran seguito si possono convincere le aziende e i brand a farsi pubblicità attraverso il vostro account, facendo vedere loro i risultati ottieni dal vostro account in contenuti e followers. Oppure si può aspettare che siano le aziende a contattarvi.

Altri modi per guadagnare sfruttando l’account Instagram:

  • Promuovere il vostro lead magnet utilizzando immagini e video;
  • Creare video che mostrano il vostro prodotto o servizio;
  • Creare uno pubblicità per promuovere il vostro webinar;
  • Creare messaggio personali per convincere gli utenti a seguirvi;
  • Chiedere ai vostri followers di poter utilizzare le loro risposte come testimonianze;
  • Creare immagini con citazioni estrapolate da vostri eventuali libro o ebook;
  • Creare uno spot da 15 secondi per promuovere la vendita del vostro prodotto;
  • Creare collage di fotografie;
  • Trasformare il vostro account Instagram in un portfolio dei vostri lavori;
  • Seguite i vostri clienti preferiti;
  • Creare video recensioni di prodotti in affiliazione;
  • Inviare ai vostri utenti ideali una foto che li rappresenta;
  • Creare immagini con quesiti che possono avere una risposta in un vostro prodottoo servizio;
  • Condividere gli screenshot di vendite e promozioni speciali;
  • Inviare promemoria, con una foto, per pubblicizzare un evento;
  • Fare una campagna di prelancio di un prodotto o servizio che vendete;
  • Fare uno screenshot dei vostri prodotti che hanno guadagnato recensioni a cinque stelle;
  • Trasformare in testimonianza un feedback ricevuto sui vostri;
  • Condividere immagini e video che testimoniano i risultati positivi di un prodotto in affiliazione.

Guadagnare con Instagram finalmente è possibile, oggi vogliamo spiegarvi come farlo in pochi step, ma prima vogliamo spiegare, anche a chi ancora non lo conosce, di cosa si tratta.

Instagram, è un social Network fotografico che inizialmente è nato solo ed esclusivamente per i dispositivi Apple, come l’iPhone e l’iPad, solo dal 2012 è stato programmato anche per i dispositivi mobili Android.
Iscriversi a questo social è semplice e velocissimo, occorre inserire nome utente, password ed un’email per registrarsi ed accedervi.

E’ del tutto gratuito, ed in base alla vostra scelta è possibile decidere se rendere il vostro profilo pubblico o privato.

Instagram consente di scattare foto per poi condividerle su tantissimi social, per citarne qualcuno: Facebook, Twitter, Tumblr, Flickr.

Al giorno d’oggi il numero di iscritti a questo Social gira attorno ai 200 milioni di utenti e mai si sarebbe pensato che riscuotesse un successo così grande.

Pubblicare fotografie e video di qualità elevata

Nel momento in cui utente visualizza il vostro profilo, è perché ha trovato le vostre fotografie o i vostri video particolarmente interessanti ma soprattutto di buona qualità, per cui per catturare l’occhio dell’utente è fondamentale che tutto il materiale sia superlativo. Anche perché, se volete puntare in alto, alle aziende vere e proprie, non è ammesso materiale di una qualità che sia scarsa.

Aumentare i propri followers

Aumentare i followers è importantissimo, perché chi visualizzerà il vostro profilo, quando vedrà che siete molto seguiti (Dai 10k in su, stiamo parlando di almeno 10.000 followers), sarà molto più propenso a contattare voi, piuttosto che un utente con pochi seguaci.

La maniera legale per aumentare i followers è pubblicare contenuti interessanti ed utilizzare hashtag di tendenza,

tutto questo ti permetterà di ricevere una buona dose di likes.
Al contrario, è possibile anche acquistare i followers, ma non è una maniera del tutto consentita e applicabile.

Utilizzare gli hashtag giusti

Come già vi abbiamo accennato nello step precedente, è fondamentale ed essenziale utilizzare degli hashtag di tendenza, che destino interesse e che siano inerenti al tipo di fotografia o video che pubblichiamo nel nostro profilo. L’uso degli hashtag più utilizzati, anche quando si pubblica una foto che rispecchia tutt’altro non porta praticamente a niente, se non il fastidio da parte di un utente che cerca magari una foto #sunnyday e si ritrova la foto di una tempesta. Per cui, ci raccomandiamo di utilizzare sempre hashtag inerenti al contenuto.

Vendere la pubblicità direttamente dal proprio profilo

Nel momento in cui inizieranno a crescere sia i followers, che i likes siete pronti per cercare di convincere brand e aziende a promuovere la loro attività attraverso il tuo account.

Com’è possibile? Semplicissimo!

Occorre semplicemente mostrare i risultati ottenuti dalla pubblicazione delle vostre foto e video, ma soprattutto, è fondamentale per un’azienda vedere che siete molto seguiti.

Ci sono due modi possibili per intraprendere un contatto con brand e aziende:

  • Contattarli in prima persona attraverso Direct (messaggistica di Instagram);
  • Aspettare di essere notati e ricevere quindi, un contatto direttamente da loro.

Costanti nelle pubblicazioni una volta intrapreso un accordo

E’ fondamentale pubblicare i contenuti in modo assiduo dopo aver preso accordo con un brand o un’azienda, perché solo in quel modo loro potranno accertarsi che stai eseguendo bene il tuo lavoro.

Per cui vedranno da sé i numeri che sei riuscito a raggiungere, per fare un esempio pratico, quando pubblicherai una tua foto con la maglia del brand (con il quale vi sarete accordati), visualizzeranno i likes ottenuti e le richieste di contatto che sei riuscito a portagli.

Tutto quello che c’è da sapere per fare soldi con Instagram

Instagram è un ottimo posto per fare soldi online e far conoscere il vostro marchio. A differenza di alcuni tipi di imprese (come le industrie della moda e alimentari) possono trovare molto più facile guadagnare attraverso canali tradizionali, non è sicuramente un social network che si dovrebbe escludere.
Prima di vedere il mondo di Instagram, prendiamo del tempo per conoscere la rete sociale, cosa fa e come farlo funzionare per il vostro marchio.

Che cos’è Instagram?

Instagram è una foto-sharing app mobile e social network che è stato creato nel 2010 dai fondatori Kevin Systrom e Mike Krieger. Nel 2012, Facebook ha acquistato il servizio per 1 miliardo di dollari e dal dicembre 2014, Instagram ha avuto più di 300 milioni di utenti e se vi state chiedendo come mai questo nome, “Instagram” è un portmanteau delle parole “instant” (ispirato dalle telecamere istantanei) e “telegramma”, secondo la sua pagina nelle spiegazioni delle FAQ.

Guadagnare con i social network è possibile, Instagram è uno di questi!

Instagram è un social che si dedica a foto/video, così gli utenti possono inviare immagini e video brevi (fino a 15 secondi), ma non un testo aggiornato come possono fare su Twitter e Facebook, per esempio.
Una delle caratteristiche che rende Instagram unico è che tutte le foto e video sono quadrati, un po’ come una Polaroid.

Questo non solo ispira molta creatività ma è utile soprattutto per una combinazione con i filtri fotografici delle app, inoltre dà all’applicazione un aspetto più snello.

Come funziona Instagram?

Creazione di un account

Instagram è principalmente un app mobile, dovrete scaricarlo sul vostro dispositivo mobile prima di potervi iscrivere con un account. Instagram è gratuito sia in Apple App Store che Google Play Store.
Attualmente, non esiste alcun modo per creare un account business. Dopo aver scaricato l’applicazione, ti verrà richiesto di fare il login o registrati.
Per iscriversi, si hanno due opzioni:

  • È possibile collegare il vostro account di Instagram a Facebook;
  • È possibile inserire la tua e-mail se non si dispone di un account Facebook o preferite mantenere il vostro account separato.

Se ti iscrivi con Facebook, le informazioni verranno compilato per voi, compreso il vostro nome e la foto del profilo.
Una volta creato l’account, è possibile accedere alla scheda del profilo tramite il pulsante in basso a destra dello schermo per aggiungere più informazioni al tuo profilo. È inoltre possibile modificare la password; aggiornare il vostro indirizzo email e numero di telefono.

La sezione Tools (Opzioni)

fare soldi con instagram schermata

La sezione Tools offre diverse opzioni, ognuna delle quali può essere facilmente regolata con i cursori come i filtri e le funzionalità di Lux. Le opzioni per i video sono abbastanza simili, con alcune lievi differenze. Quando si prende o caricare un video, vedrete tre opzioni. La prima consente di aggiungere filtri, proprio come quando si caricano le foto, il secondo consente di regolare il video come si adatta allo schermo e il terzo permette di scegliere un telaio di copertura per il video.

Navigazione App

Navigare con le applicazione di Instagram è abbastanza semplice. Nella parte inferiore della app, vedrete cinque pulsanti. Da sinistra a destra, vedrete la scheda Home, una scheda Ricerca, un tasto della fotocamera (che è dove si va a creare un nuovo post), una scheda di attività e la vostra scheda Profilo. Quando si apre l’applicazione, sarete automaticamente alla homepage. Questo è dove vedrete un flusso senza fine scorrimento dei post più recenti di tutti gli utenti che si sta seguendo, insieme con i vostri messaggi, se hai aggiunto qualsiasi.

Creazione di contenuti

Instagram consente agli utenti di inviare due diversi tipi di contenuti: foto e video.
Per pubblicare una nuova foto o un video da Instagram, toccate il pulsante della fotocamera nella parte inferiore dello schermo.

Si aprirà la fotocamera del telefono, e si può scegliere di scattare una nuova foto o video, oppure selezionare una dal rullino fotografico.

Una volta che hai o una foto/video o selezionato uno dei vostri file e toccare il pulsante Avanti, si può iniziare la modifica.
La funzione Lux regola automaticamente l’esposizione e la nitidezza delle immagini – è sufficiente scorrere la barra avanti e indietro per trovare il look che più ti piace.

Accesso web

Instagram è accessibile sul Web, ma ha funzioni molto limitate. Sul Web, è possibile accedere e visualizzare il calendario e profilo così come i profili degli altri utenti, e si possono commentare le foto.
Non è possibile, tuttavia, modificare e condividere foto o utilizzare la funzione di ricerca. Puoi modificare il tuo profilo e le impostazioni, ma non è possibile modificare il proprio profilo foto a meno che non sei in app mobile.

Interagire con altri utenti Instagram

Ci sono molti modi per interagire con gli altri utenti su Instagram.

Le opzioni includono la possibilità di codificare altri utenti nelle foto:

  • Tagging: Proprio come è possibile taggare altri utenti nelle foto su Facebook, Instagram consente di aggiungere tag prima di postare una foto o un video;
  • Liking: Liking è un modo semplice per connettersi con altri utenti;
  • Commenti: Un altro modo semplice per connettersi con altri utenti è quello di commentare le foto;
  • Messaggi diretti: gli utenti possono comunicare privatamente tramite una funzione denominata Instagram diretta.

Gli Hashtags su Instagram

Hashtags sono un ottimo modo per aiutare altri utenti a trovare i tuoi contenuti su Instagram, proprio come su Twitter.
Dal momento che gli utenti possono sia cercare hashtags che cliccare su hashtags, utilizzando i più rilevanti saranno uno strumento molto efficace per farsi notare. Tuttavia, proprio come su Twitter, è necessario assicurarsi che si sta utilizzando gli hashtag giusti per il vostro marchio, e di non esagerare.

Su Instagram, non sono solo gli hashtag che usate che contano, ma anche quanti.

Instagram consente un massimo di 30 hashtags in un post o commento, ma 30 hashtags è tanto. Minore è il numero di hashtag è maggiore è la possibilità di successo per il tuo business. E ‘anche importante notare che gli hashtags possono includere lettere e numeri, ma non possono contenere simbolo non numerici.

Pubblicità su Instagram

Instagram ha una piattaforma pubblicitaria, ma non è disponibile per gli inserzionisti anche se è possibile vedere un annuncio sul tuo feed di casa. Nel frattempo, per saperne di più sulla pubblicità su Instagram, vi presentiamo gli usi cool per Instagram.

Non sei sicuro di come è possibile utilizzare Instagram per il vostro business?

Prova alcune di queste strategie interessanti:

  • Mostra il prodotti o servizi, scatta una foto o riprendi un video;
  • Scatta foto e video per mostrare come sono fatti i prodotti o le merci, soprattutto se il processo è unico o interessante;
  • Includi le foto dei dipendenti;
  • Metti il tuo marchio su Instagram hashtags e personalizza il tuo menu in modo che i clienti vi riconoscano immediatamente;
  • Pubblica un messaggio di offerte esclusive sul tuo Instagram.

Queste sono tutte le modalità che spiegano come fare soldi online attraverso Instagram. Cliccando sul link sottostante, puoi conoscere altre modalità per lavorare da casa e fare soldi online.

7 Consigli utilissimi per guadagnare con Instagram

I sette elementi sottostanti non solo ti aiuteranno a capire come far crescere rapidamente i tuoi follower, ma ti mostreranno anche come attrarre piccole aziende e brand che vorranno pubblicizzare tramite il tuo account, questo ti garantirà diverse opportunità di monetizzazione.

Punto 1: iOS o Android

Diciamo subito una cosa: le telecamere non sono necessarie a meno che tu non sia un fotografo professionista che offre uno sguardo artistico attraverso la tua fotografia, non c’è bisogno di una costosa fotocamera voluminosa, di conseguenza, la domanda successiva diventa: iOS o Android?

Se hai intenzione di creare un account Instagram in cui scatti le tue foto, un iPhone è l’opzione migliore, gli iPhone hanno due vantaggi principali rispetto agli Android Devices ossia l’elaborazione delle immagini, le foto scattate e caricate da un dispositivo iOS producono un’immagine ridimensionata leggermente più nitida, le fotocamere iOS sono anche superiori a qualsiasi fotocamera Android (specialmente in condizioni di scarsa illuminazione).

L’Android, d’altro canto, eccelle per la produttività, a differenza dei dispositivi iOS, i dispositivi Android hanno la possibilità di accedere direttamente alle foto archiviate in unità di archiviazione cloud da Instagram come Google Drive e DropBox, questo è un enorme risparmio di tempo se si elaborano foto e si desidera mantenere le foto organizzate e accessibili utilizzando lo storage basato su cloud.

Sebbene non sia necessario, utilizzo entrambi i dispositivi iOS (iPhone 6) e Android (Nexus 5) per rimanere aggiornato con i micro cambiamenti esistenti tra Instagram su entrambi i dispositivi, uso il mio iOS per scattare foto e il mio Android per fare la maggior parte dei miei post.

Punto 2: App mobili

SwiftKey tastiera App

è una applicazione di terze parti per tastiera predittiva che fa il 90% dei miei sottotitoli per me, installalo, collegalo al tuo account Gmail e il gioco è fatto.
Molto rapidamente inizierà a imparare e prevedere parole, frasi ed emoji che usi dopo determinate parole, ti consentirà anche di insegnargli @usernames, didascalie e #hashtags salvando migliaia di sequenze di tasti.
Se sei un poster pesante (e lo sarai se segui questa strategia), questo ti farà risparmiare un sacco di tempo speso a scrivere didascalie.
Se non fosse per questa App, non sarei stato in grado di creare e gestire così tanti account Instagram da solo, ciò che normalmente impiegherei dai tre ai cinque minuti per digitare una didascalia ora mi richiede meno di 30 secondi.

Link: Dispositivi Apple e Aandroid

Aggiungi Watermark e iWatermark App

Se crei i tuoi contenuti unici di alta qualità, ti consiglio vivamente di inserire una filigrana  sulle tue foto, ti aiuta a stabilire e rafforzare il tuo marchio/logo e frena il furto di foto, con cui Instagram è tormentato.
Le applicazioni di filigrana semplici più efficienti sono Add Watermark Pro per Android e iWatermark per iOS.
Le filigrane dovrebbero essere piccole ma visibili, è più probabile che le persone condividano una foto con un logo piccolo e pulito rispetto a uno grande e fastidioso.

Link: Dispositivi AppleDispositivi Android

KiK messenger

Questa App è diventata il metodo di comunicazione preferito da molti detentori di account Instagram, come è successo da prima che Instagram implementasse la sua funzione di messaggistica diretta, è un’App di messaggistica autonoma che non si integra con i tuoi SMS/messaggi di testo.
Man mano che il tuo account cresce in popolarità, inizierai a essere bombardato dallo spam, KiK offre un modo conveniente per eliminare lo spam e mantenere la tua comunicazione con coloro che sono interessati a fare affari con te.

KiK ti consente di rimanere privato (non mostra il tuo numero di telefono) e richiede di selezionare un nome utente univoco per rappresentarti. Molti account Instagram (ma non tutti) utilizzano lo stesso nome utente in KiK, la maggior parte delle persone inserisce il proprio nome utente KiK nella propria biografia, quindi è possibile sapere esattamente a chi inviare messaggi se si desidera interagire con la messaggistica in tempo reale.

Link: Dispositivi Apple e Android

Punto 3: Protezione dell’account e impostazione generale

Instagram continua a essere considerato il social network più prezioso e monetizzabile, sfortunatamente, questo significa anche che è maturo per molte truffe di phishing via email, molti truffatori possiedono persino varianti dei domini Instagram.com per ingannare anche gli utenti più esperti di Internet.

In effetti, anche il mio account principale è stato hackerato questa estate per un paio d’ore, è stato uno degli eventi più stressanti della mia vita!

Per essere sicuri che nessuno lo colpisca, i seguenti passaggi spiegano come impostare gli aspetti principali del tuo account con particolare attenzione alla sicurezza.

Nuovo indirizzo e-mail

Per creare un account Instagram a prova di hacker, è necessario creare un indirizzo e-mail che nessuno conosce, non aggiungere nemmeno questo nella tua biografia, questo è un modo sicuro per essere hackerato.
Dagli una password forte e unica, e non usare quell’indirizzo per nulla tranne la configurazione iniziale.

Numero di telefono

Oltre a un indirizzo di posta elettronica privato, il secondo livello di protezione dagli hacker consiste nell’aggiungere e collegare il numero di smartphone al proprio account Instagram, questo aggiunge un altro livello di sicurezza nel caso in cui si perde la password o viene violato.

Facebook Connect

Il tuo ultimo livello di difesa è quello di connettere il tuo account Facebook al tuo Instagram, se si dimentica la password o si viene violati è possibile effettuare il login e reimpostare la password con le credenziali di Facebook Connect.

La tua Bio

tua biografia è la tua occasione per vendere te stesso, il tuo account e attrarre nuovi follower. Devi fare un’ottima prima impressione subito, poiché i potenziali follower passeranno solo un paio di secondi a valutare la tua pagina prima di prendere una decisione.
Fatelo breve (da quattro a cinque righe), descrittivo con la corretta ortografia e grammatica, e nessuna emoji, mantenetelo professionale.

Avatar/foto del profilo

Mantieni il tuo avatar semplice con poco o nessun testo, se è necessario utilizzate le lettere per abbreviare il nome della pagina, utilizzate un carattere semplice e pulito.

Aggiungi un link URL alla tua bio

Questo è l’unico URL cliccabile/linkabile che Instagram consente su ciascuna delle nostre pagine del profilo, quindi usalo a tuo vantaggio. Consiglio vivamente di utilizzare un servizio di abbreviazione URL come Bitly.com, che consente di abbreviare gli URL lunghi.

Account pubblico o privato

Se si desidera eseguire un account con l’obiettivo di stabilire il proprio marchio/account e fare soldi, mantenere pubblico il proprio account. Non c’è nulla che spenga potenziali follower più che arrivare alla tua pagina e dover seguire un account privato per vedere cosa pubblichi.

Punto 4: Pubblicazione di contenuti su Instagram

Due cose che dovresti sapere sul post su Instagram, il contenuto è ancora il re e le didascalie su Instagram sono il nuovo blog, in definitiva, puoi raddoppiare la velocità di crescita del tuo account pubblicando foto uniche e di alta qualità insieme a didascalie accattivanti.

Qualità fotografica

Per la massima risoluzione, assicurati che le tue foto non siano inferiori a 1080 x 1080 pixel se stai prelevando foto dal web su un laptop o da altri social network.

Didascalie

Una didascalia può creare o distruggere anche la foto o i video più spettacolari, una didascalia scritta male può farti sembrare un dilettante, mentre uno intelligente/spiritoso/appropriato può trasformare un post mediocre in uno virale.
Non è necessario scrivere un romanzo, ma fornire all’utente una didascalia con cui possano connettersi, una piccola descrizione va molto lontano.

Hashtag

Usa da tre a cinque hashtag descrittivi, se stai postando una foto di una mela rossa, non usare solo # # # #, questa è troppo comune e quindi troppo competitiva, utilizza invece un hashtag più descrittivo e mirato come #RedApple, questo approccio ti renderà più ricercabile per i potenziali follower.

Tagging

Un ottimo modo per far notare le tue foto è taggare altri account nei tuoi post di immagini (sfortunatamente non puoi taggare un video allo stesso modo).
Non sprecare il tuo tempo taggando account irrilevanti a cui la tua foto non ha nulla a che fare o che potrebbero vietarti.
Assicurati inoltre di non perdere tempo con gli account che dispongono di impostazioni di privacy che impediscono la visualizzazione pubblica dei tag.

Pubblicazione

Ho riscontrato che i tempi più caldi da pubblicare sono le prime ore del mattino tra le 8:00 e le 11:00, il pomeriggio tra le 14:00 e le 16:00 e la sera tra le 19:00 e le 21:00, trovo che le mie foto diano il meglio e producano impegni migliori durante queste fasce orarie.

Frequenza

Quando inizi il tuo account dal nulla, ti suggerisco di pubblicare da una a due foto al giorno: una al mattino e una al pomeriggio o alla sera. Quando raggiungi 5.000 follower, puoi eseguire da tre a quattro post giornalieri, seguiti da quattro a cinque post al giorno quando raggiungi 10.000 follower.

Pianificazione delle App

Hootsuite e Latergram sono le due App di pianificazione preferite dagli utenti, sono estremamente utili e consentono di impostare un giorno intero o una settimana di messaggi (tramite laptop o mobile) in anticipo.
Una volta impostato, tutto ciò che devi fare è cliccare sulla notifica mobile (per qualunque tempo specificato hai impostato), inserire la didascalia (tramite la funzione incolla dagli appunti) e premere il pulsante Pubblica/Condividi.

Coinvolgi il tuo pubblico e i tuoi colleghi

Ti suggerisco caldamente di iniziare a interagire con i tuoi follower il prima possibile, quando inizi a interagire con i tuoi follower, gli altri vedranno questo e vorranno unirsi alla conversazione, ci sono diversi modi per farlo, ad esempio chiedendo loro quali contenuti vogliono vedere o cosa apprezzano della foto o del contenuto che stai pubblicando.

Punto 5: Analytics

Sono disponibili diversi strumenti di analisi di Instagram per ottenere maggiori informazioni sul tuo account e sui tuoi follower, i tre gratuiti per uso personale/aziendale che utilizzo e che consiglio di controllare sono:

Tutti e tre usano il modulo di login di Instagram Connect, il che significa che quando si accede a questi siti, si effettua il login in modo sicuro come si farebbe se si accede direttamente dalla propria App di Instagram.

Iconosquare.com

E’ utile per mostrarti quali dei tuoi post (o account di altre persone) hanno colpito la pagina di scoperta/esplora, le statistiche sui tuoi trend di pubblicazione, evidenziando l’uso dell’hashtag, la crescita complessiva, i post più graditi, i post più commentati e i tuoi follower migliori in termini di “mi piace” e commenti, questo ti consente di identificare rapidamente con chi dovresti interagire per promuovere una community positiva e coinvolgente.

SocialBlade.com

Ti consente di cercare qualsiasi account Instagram e vedere rapidamente di quanti nuovi follower siano cresciuti, quanti post pubblicano/eliminano e quante persone seguono o non seguono, questo è estremamente utile per determinare quali sono le pagine di maggior valore.

SocialRank.com

Ti consente di ordinare e visualizzare rapidamente i tuoi follower per vedere quali dei tuoi follower hanno i più grandi account, dagli influencer alle celebrità.

Punto 6: Crescita

Quindi hai seguito tutti i passaggi precedenti e ti stai godendo un seguito decente, ma non stai ancora sperimentando quella rapida crescita di follower che ho promesso all’inizio.
La verità è che la crescita organica del tuo account attraverso contenuti di qualità richiede tempo.

È tutt’altro che impossibile, ma richiede sicuramente un po ‘più di sforzo ora che ci sono così tanti account di nicchia, il modo più rapido per ottenere il tuo account fino a 10k, 50k e 100k o + in modo da poter iniziare a guadagnare è creare un account unico in una nicchia che nessun altro ha già coperto e evitare di pagare account più grandi.
Tieni presente che ottieni quello per cui paghi, quindi assicurati di pagare account con una demografia a cui sei interessato ad attirare il tuo account.

Fai attenzione con i programmi bot che seguono, Instagram sta disabilitando sempre più account per l’utilizzo di questi servizi e recentemente ha deciso che a agosto 2018 apporteranno modifiche per disabilitare questi programmi dal lavorare con gli account Instagram.

Punto 7: Monetizzazione

La popolarità di Instagram da sola, purtroppo, non genera entrate, tuttavia, ci sono diversi modi per monetizzare il tuo account Instagram, la parte più importante di questo processo è capire quando iniziare a monetizzare in modo da non interrompere o influenzare la crescita del tuo account.

Prima di iniziare a guadagnare su Instagram, devi impostare un account PayPal, poiché è così che vengono inviati e ricevuti i soldi.

Vendita di spazi per didascalie sotto la tua foto, questa è la prima e meno invasiva opzione per la monetizzazione, questa opzione ti consente di continuare a postare normalmente mentre vendi lo spazio sottotitoli a un altro account, quando vendi spazi per didascalie, questo verrà sostituito con un messaggio in uscita per un altro account.

Vendi il link URL nella tua biografia, puoi farlo quotidianamente/settimanalmente/mensilmente o in base al post dove funziona insieme ai post con didascalia come l’opzione sopra.

Pubblica le altre foto/video o annunci con una didascalia di loro scelta, questi post sono generalmente negoziati per durare da sei a otto ore (o più) a seconda che il contenuto si adatti all’account su cui vengono pubblicati.

Come la foto/il video postato di recente su un altro account, per i risultati massimi, questo passaggio viene solitamente eseguito nelle prime due o tre ore del post che è piaciuto.

Se ti rappresenti personalmente su Instagram e sei cresciuto in un ampio seguito, potresti anche voler esaminare le varie community di influencer marketing che ti consentono di elencare il tuo profilo Instagram in vari verticali dove i principali marchi cercano Influencer con cui collaborare per promuovere i loro marchi.

Non è necessario avere milioni di follower per diventare un influencer marketer su Instagram, solo un bel seguito con un grande impegno, ho visto persone con follower di 10k guadagnare oltre 100 euro a post per promuovere scarpe, abbigliamento e accessori.

Per iniziare subito a trovare inserzionisti, consulta le pagine simili alla tua (o che hanno inserzionisti che ritieni adatti alla tua pagina e ai follower) e scopri chi promuovono.

Quindi invia un’email a quegli inserzionisti e presenta te stesso e la tua pagina e verifica se sono interessati alla pubblicità sul tuo account.

Dovrai inviare via email gli account Instagram in cui hai visto per la prima volta la loro pubblicità e vedere quanto addebitare in modo da poter calcolare un prezzo strategico e allettante per fare in modo che quell’inserzionista pubblicizzi con te.

Ottimizzare i guadagni su Instagram

Per ottenere il massimo dal vostro account Instagram, e allo stesso tempo ottimizzare i guadagni derivanti dalla pubblicità del vostro prodotto o servizio…

Utilizzate questi pochi e semplici consigli:

I collegamenti non funzionano su Instagram

L’unico posto dove sarete in grado di condividere un link al tuo sito web è nel tuo profilo. I collegamenti non lavorano tramite didascalie o commenti foto, quindi se si sta cercando di indirizzare gli utenti a una pagina Web specifica, non dovete scriverlo sotto le vostre immagini o video, perché gli utenti non saranno in grado di fare click su di esso.

È possibile, tuttavia, inserire una nota nella didascalia nel collegamento è sul vostro profilo, quindi se si sta promuovendo una pagina specifica o si sta eseguendo una qualche tipo di promozione, è possibile modificare il collegamento predefinito nella biografia del link di quella pagina.

Per questo motivo, Instagram non è il posto migliore per promuovere i contenuti Web, ma può aiutare a ottenere l’esposizione del marchio, portando più traffico.

È possibile condividere le foto che non sono di tipo quadrato con l’ausilio di applicazioni esterne.

Vuoi aggiungere una foto, ma il ritaglio non si adatta alle parti essenziali dell’immagine?
Ci sono tonnellate di applicazioni gratuite e/o a pagamento di terze parti, come InstaSize, che consentono di modificare le foto per adattarle senza nessun ritaglio, con l’aggiunta di uno spazio bianco (o modelli, colori diversi, ecc) ai lati dell’immagine.

Mantieni vivi i messaggi del vostro marchio

Si può essere tentati nel condividere le foto di cibo, moda e animali perché sono così popolari sulla piattaforma, ma se la vostra azienda non ha nulla a che fare con queste cose o se siete soliti postare solo foto dei vostri prodotti o servizi, questo potrebbe rendere il vostro marketing sociale sconnesso e potrebbe confondere i tuoi seguaci.
Mantenete il rilevante per il vostro business, tuttavia, è anche importante trovare un equilibrio. Se si riesce a trovare un modo per incorporare le immagini pur rendendole rilevanti per l’azienda, potrebbe rendere la vostra strategia di marketing sociale più efficace per guadagnare.

Vi state chiedendo ancora Come fare soldi? Continuate a leggere…

Pubblicizzate omaggi e promozioni

Si possono fare promozioni inviando un’immagine pubblicitaria circa l’omaggio o concorso e chiedendo agli utenti di pubblicare l’immagine con uno specifico hashtag. È quindi possibile usare l’hashtag per vedere chi ha ripubblicato e scegliere un vincitore.
Promozioni come queste consentono ai clienti e seguaci di commercializzare il vostro marchio per voi sulle loro pagine personali, portando più persone a visitare il tuo profilo.

Rispondere ai commenti degli altri utenti

Quando la gente commenta le tue foto, assicuratevi di rispondere. Interagire con i vostri clienti e seguaci vi mostrerà attento ed interessato verso i potenziali clienti, in questo modo saranno più propensi a continuare a seguire te ed a interagire con le immagini.

Incorporate i post di Instagram sul tuo sito web

Dalla versione Web del desktop di Instagram, è possibile ottenere un codice embed per aggiungere immagini e video specifici al sito della vostra azienda.

Questo può aiutare a mostrare ai vostri ospiti attuali, che siete attivi su Instagram e, di conseguenza, aiutano a guadagnare più seguaci.

Basta selezionare la foto che si desidera incorporare, fare click sul pulsante nell’angolo in basso a destra e selezionare incorporare, dandovi la possibilità di mostrare la didascalia.
Da lì, basta copiare e incollare il codice dove vuoi sul tuo sito web.

Conclusione

Ora hai l’essenziale per avviare e far crescere un account Instagram per avere centinaia di migliaia di follower e (eventualmente) fare soldi.

Nessuno di questi elementi essenziali è particolarmente difficile da seguire, basta ricordarsi che ci vuole tempo.

Ci vuole tempo per costruire un account dal nulla, e dovrai essere molto coerente con la tua pianificazione dei post per costruire qualsiasi tipo di seguito, tuttavia, se ti attieni a questi elementi essenziali, hai una solida base per diventare il prossimo influencer su Instagram.

Consigli, novità e curiosità su Instagram

  • Le 10 star più seguite su Instagram
    Le 10 star più seguite su Instagram
    Tra tutti i social network Instagram (Leggi come guadagnare su Instagram) è quello che sta ottenendo sempre più successo. Le foto hanno il vantaggio …
  • Poker e Instagram: la storia di Dan Bilzerian
    Poker e Instagram: la storia di Dan Bilzerian
    Poker e Instagram: i segreti del successo di Dan Bilzarian Vi è mai capitato di essere davanti ad alcune foto di Dan Bilzerian, e chiedervi chi è …
  • Aumentare i follower su Instagram: Come diventare popolare
    Come diventare popolare con Instagram: la volatilità della fama Il concetto di ‘volatilità della fama’ nell’epoca contemporanea è da conferire ad …
Conto Demo gratuito!

One Response

  1. Andrea settembre 9, 2018

Lascia un Commento