Guadagnare con Istagram

Instagram è stato il social network più dirompente per ridistribuire il potere sociale lontano dai paparazzi e dalle pubblicazioni.
Come risultato delle nostre ossessioni per ottenere una rapida correzione oraria delle foto delle nostre icone e oggetti preferiti su Instagram, le supermodelle come Kendall Jenner e Gigi Hadid stanno guadagnando più di 300.000 euro a post.

Personalmente quello che ho fatto è pubblicare oltre 10.000 foto su Instagram negli ultimi due anni, osservando cosa ha funzionato e cosa non ha funzionato su quei 10.000 post, questo mi ha permesso di capire come far crescere efficacemente i follower organici mentre guadagno soldi dalla mia passione con le macchine esotiche.
In meno di due anni sono passato da un account con 700 follower a più di 28 account che avevano 13 milioni di follower in totale, crescendo di oltre 1 milione di follower al mese e facendo guadagni a sei cifre all’anno.

Quello che sto cercando di trasmettere è che chiunque può sfruttare le proprie passioni, hobby e conoscenze per creare uno o più account Instagram, far crescere i propri follower e guadagnare denaro seguendo le mie semplici istruzioni.

La formula è semplice: crea un account Instagram con contenuti esclusivi killer, attira nuovi follower, quindi vendi pubblicità.

I sette elementi sottostanti non solo ti aiuteranno a capire come far crescere rapidamente i tuoi follower, ma ti mostreranno anche come attrarre piccole aziende e brand che vorranno pubblicizzare tramite il tuo account, questo ti garantirà diverse opportunità di monetizzazione.

Punto 1: iOS o Android

Diciamo subito una cosa: le telecamere non sono necessarie a meno che tu non sia un fotografo professionista che offre uno sguardo artistico attraverso la tua fotografia, non c’è bisogno di una costosa fotocamera voluminosa, di conseguenza, la domanda successiva diventa: iOS o Android?
Se hai intenzione di creare un account Instagram in cui scatti le tue foto, un iPhone è l’opzione migliore, gli iPhone hanno due vantaggi principali rispetto agli Android Devices ossia l’elaborazione delle immagini, le foto scattate e caricate da un dispositivo iOS producono un’immagine ridimensionata leggermente più nitida, le fotocamere iOS sono anche superiori a qualsiasi fotocamera Android (specialmente in condizioni di scarsa illuminazione).
L’Android, d’altro canto, eccelle per la produttività, a differenza dei dispositivi iOS, i dispositivi Android hanno la possibilità di accedere direttamente alle foto archiviate in unità di archiviazione cloud da Instagram come Google Drive e DropBox, questo è un enorme risparmio di tempo se si elaborano foto e si desidera mantenere le foto organizzate e accessibili utilizzando lo storage basato su cloud.
Sebbene non sia necessario, utilizzo entrambi i dispositivi iOS (iPhone 6) e Android (Nexus 5) per rimanere aggiornato con i micro cambiamenti esistenti tra Instagram su entrambi i dispositivi, uso il mio iOS per scattare foto e il mio Android per fare la maggior parte dei miei post.

Punto 2: App mobili

SwiftKey tastiera app è una applicazione di terze parti per tastiera predittiva che fa il 90% dei miei sottotitoli per me, installalo, collegalo al tuo account Gmail e il gioco è fatto.
Molto rapidamente inizierà a imparare e prevedere parole, frasi ed emoji che usi dopo determinate parole, ti consentirà anche di insegnargli @usernames, didascalie e #hashtags salvando migliaia di sequenze di tasti.
Se sei un poster pesante (e lo sarai se segui questa strategia), questo ti farà risparmiare un sacco di tempo speso a scrivere didascalie.
Se non fosse per questa app, non sarei stato in grado di creare e gestire così tanti account Instagram da solo, ciò che normalmente impiegherei dai tre ai cinque minuti per digitare una didascalia ora mi richiede meno di 30 secondi.

Aggiungi watermark e iWatermark app
Se crei i tuoi contenuti unici di alta qualità, ti consiglio vivamente di filigranare le tue foto, ti aiuta a stabilire e rafforzare il tuo marchio/logo e frena il furto di foto, con cui Instagram è tormentato.
Le applicazioni di filigrana semplici più efficienti sono Add Watermark Pro per Android e iWatermark per iOS.
Le filigrane dovrebbero essere piccole ma visibili, è più probabile che le persone condividano una foto con un logo piccolo e pulito rispetto a uno grande e fastidioso.

KiK messenger
Questa app è diventata il metodo di comunicazione preferito da molti detentori di account Instagram, come è successo da prima che Instagram implementasse la sua funzione di messaggistica diretta, è un’app di messaggistica autonoma che non si integra con i tuoi SMS/messaggi di testo.
Man mano che il tuo account cresce in popolarità, inizierai a essere bombardato dallo spam, KiK offre un modo conveniente per eliminare lo spam e mantenere la tua comunicazione con coloro che sono interessati a fare affari con te.

KiK ti consente di rimanere privato (non mostra il tuo numero di telefono) e richiede di selezionare un nome utente univoco per rappresentarti. Molti account Instagram (ma non tutti) utilizzano lo stesso nome utente in KiK, la maggior parte delle persone inserisce il proprio nome utente KiK nella propria biografia, quindi è possibile sapere esattamente a chi inviare messaggi se si desidera interagire con la messaggistica in tempo reale.

Punto 3: Protezione dell’account e impostazione generale

Instagram continua a essere considerato il social network più prezioso e monetizzabile, sfortunatamente, questo significa anche che è maturo per molte truffe di phishing via email, molti truffatori possiedono persino varianti dei domini Instagram.com per ingannare anche gli utenti più esperti di Internet.

In effetti, anche il mio account principale è stato hackerato questa estate per un paio d’ore, è stato uno degli eventi più stressanti della mia vita!
Per essere sicuri che nessuno lo colpisca, i seguenti passaggi spiegano come impostare gli aspetti principali del tuo account con particolare attenzione alla sicurezza.

Nuovo indirizzo e-mail
Per creare un account Instagram a prova di hacker, è necessario creare un indirizzo e-mail che nessuno conosce, non aggiungere nemmeno questo nella tua biografia, questo è un modo sicuro per essere hackerato.
Dagli una password forte e unica, e non usare quell’indirizzo per nulla tranne la configurazione iniziale.

Numero di telefono
Oltre a un indirizzo di posta elettronica privato, il secondo livello di protezione dagli hacker consiste nell’aggiungere e collegare il numero di smartphone al proprio account Instagram, questo aggiunge un altro livello di sicurezza nel caso in cui si perde la password o viene violato.

Facebook Connect
Il tuo ultimo livello di difesa è quello di connettere il tuo account Facebook al tuo Instagram, se si dimentica la password o si viene violati è possibile effettuare il login e reimpostare la password con le credenziali di Facebook Connect.

La tua Bio
tua biografia è la tua occasione per vendere te stesso, il tuo account e attrarre nuovi follower. Devi fare un’ottima prima impressione subito, poiché i potenziali follower passeranno solo un paio di secondi a valutare la tua pagina prima di prendere una decisione.
Fatelo breve (da quattro a cinque righe), descrittivo con la corretta ortografia e grammatica, e nessuna emoji, mantenetelo professionale.

Avatar/foto del profilo
Mantieni il tuo avatar semplice con poco o nessun testo, se è necessario utilizzate le lettere per abbreviare il nome della pagina, utilizzate un carattere semplice e pulito.

Aggiungi un link URL alla tua bio
Questo è l’unico URL cliccabile/linkabile che Instagram consente su ciascuna delle nostre pagine del profilo, quindi usalo a tuo vantaggio. Consiglio vivamente di utilizzare un servizio di abbreviazione URL come Bit.ly, che consente di abbreviare gli URL lunghi.

Account pubblico o privato
Se si desidera eseguire un account con l’obiettivo di stabilire il proprio marchio/account e fare soldi, mantenere pubblico il proprio account. Non c’è nulla che spenga potenziali follower più che arrivare alla tua pagina e dover seguire un account privato per vedere cosa pubblichi.

Punto 4: Pubblicazione di contenuti su Instagram

Due cose che dovresti sapere sul post su Instagram, il contenuto è ancora il re e le didascalie su Instagram sono il nuovo blog, in definitiva, puoi raddoppiare la velocità di crescita del tuo account pubblicando foto uniche e di alta qualità insieme a didascalie accattivanti.

Qualità fotografica
Per la massima risoluzione, assicurati che le tue foto non siano inferiori a 1080 x 1080 pixel se stai prelevando foto dal web su un laptop o da altri social network.

Didascalie
Una didascalia può creare o distruggere anche la foto o i video più spettacolari, una didascalia scritta male può farti sembrare un dilettante, mentre uno intelligente/spiritoso/appropriato può trasformare un post mediocre in uno virale.
Non è necessario scrivere un romanzo, ma fornire all’utente una didascalia con cui possano connettersi, una piccola descrizione va molto lontano.

Hashtag
Usa da tre a cinque hashtag descrittivi, se stai postando una foto di una mela rossa, non usare solo # # # #, questa è troppo comune e quindi troppo competitiva, utilizza invece un hashtag più descrittivo e mirato come #RedApple, questo approccio ti renderà più ricercabile per i potenziali follower.

Tagging
Un ottimo modo per far notare le tue foto è taggare altri account nei tuoi post di immagini (sfortunatamente non puoi taggare un video allo stesso modo).
Non sprecare il tuo tempo taggando account irrilevanti a cui la tua foto non ha nulla a che fare o che potrebbero vietarti.
Assicurati inoltre di non perdere tempo con gli account che dispongono di impostazioni di privacy che impediscono la visualizzazione pubblica dei tag.

Pubblicazione
Ho riscontrato che i tempi più caldi da pubblicare sono le prime ore del mattino tra le 8:00 e le 11:00, il pomeriggio tra le 14:00 e le 16:00 e la sera tra le 19:00 e le 21:00, trovo che le mie foto diano il meglio e producano impegni migliori durante queste fasce orarie.

Frequenza
Quando inizi il tuo account dal nulla, ti suggerisco di pubblicare da una a due foto al giorno: una al mattino e una al pomeriggio o alla sera. Quando raggiungi 5.000 follower, puoi eseguire da tre a quattro post giornalieri, seguiti da quattro a cinque post al giorno quando raggiungi 10.000 follower.

Pianificazione delle app
Hootsuite e Latergram sono le mie due app di pianificazione preferite, sono estremamente utili e consentono di impostare un giorno intero o una settimana di messaggi (tramite laptop o mobile) in anticipo.
Una volta impostato, tutto ciò che devi fare è cliccare sulla notifica mobile (per qualunque tempo specificato hai impostato), inserire la didascalia (tramite la funzione incolla dagli appunti) e premere il pulsante Pubblica/Condividi.

Coinvolgi il tuo pubblico e i tuoi colleghi
Ti suggerisco caldamente di iniziare a interagire con i tuoi follower il prima possibile, qQuando inizi a interagire con i tuoi follower, gli altri vedranno questo e vorranno unirsi alla conversazione, ci sono diversi modi per farlo, ad esempio chiedendo loro quali contenuti vogliono vedere o cosa apprezzano della foto o del contenuto che stai pubblicando.

Punto 5: Analytics

Sono disponibili diversi strumenti di analisi di Instagram per ottenere maggiori informazioni sul tuo account e sui tuoi follower, iI tre gratuiti per uso personale/aziendale che utilizzo e che consiglio di controllare sono: Iconosquare.com, SocialBlade.com e SocialRank.com.
Tutti e tre usano il modulo di login di Instagram Connect, il che significa che quando si accede a questi siti, si effettua il login in modo sicuro come si farebbe se si accede direttamente dalla propria app di Instagram.

Iconosquare.com è utile per mostrarti quali dei tuoi post (o account di altre persone) hanno colpito la pagina di scoperta/esplora, le statistiche sui tuoi trend di pubblicazione, evidenziando l’uso dell’hashtag, la crescita complessiva, i post più graditi, i post più commentati e i tuoi follower migliori in termini di “”mi piace”” e commenti, qQuesto ti consente di identificare rapidamente con chi dovresti interagire per promuovere una community positiva e coinvolgente.

SocialBlade.com ti consente di cercare qualsiasi account Instagram e vedere rapidamente di quanti nuovi follower siano cresciuti, quanti post pubblicano/eliminano e quante persone seguono o non seguono, questo è estremamente utile per determinare quali sono le pagine di maggior valore.

SocialRank.com ti consente di ordinare e visualizzare rapidamente i tuoi follower per vedere quali dei tuoi follower hanno i più grandi account, dagli influencer alle celebrità.

Punto 6: Crescita

Quindi hai seguito tutti i passaggi precedenti e ti stai godendo un seguito decente, ma non stai ancora sperimentando quella rapida crescita di follower che ho promesso all’inizio.
La verità è che la crescita organica del tuo account attraverso contenuti di qualità richiede tempo.

È tutt’altro che impossibile, ma richiede sicuramente un po ‘più di sforzo ora che ci sono così tanti account di nicchia, il modo più rapido per ottenere il tuo account fino a 10k, 50k e 100k o + in modo da poter iniziare a guadagnare è creare un account unico in una nicchia che nessun altro ha già coperto e evitare di pagare account più grandi.
Tieni presente che ottieni quello per cui paghi, quindi assicurati di pagare account con una demografia a cui sei interessato ad attirare il tuo account.

Fai attenzione con i programmi bot che seguono, Instagram sta disabilitando sempre più account per l’utilizzo di questi servizi e recentemente ha deciso che a agosto 2018 apporteranno modifiche per disabilitare questi programmi dal lavorare con gli account Instagram.

Punto 7: Monetizzazione

La popolarità di Instagram da sola, purtroppo, non genera entrate, tuttavia, ci sono diversi modi per monetizzare il tuo account Instagram, la parte più importante di questo processo è capire quando iniziare a monetizzare in modo da non interrompere o influenzare la crescita del tuo account.

Prima di iniziare a guadagnare su Instagram, devi impostare un account PayPal, poiché è così che vengono inviati e ricevuti i soldi.

Vendita di spazi per didascalie sotto la tua foto, questa è la prima e meno invasiva opzione per la monetizzazione, questa opzione ti consente di continuare a postare normalmente mentre vendi lo spazio sottotitoli a un altro account, quando vendi spazi per didascalie, questo verrà sostituito con un messaggio in uscita per un altro account.
Vendi il link URL nella tua biografia, puoi farlo quotidianamente/settimanalmente/mensilmente o in base al post dove funziona insieme ai post con didascalia come l’opzione sopra.

Pubblica le altre foto/video o annunci con una didascalia di loro scelta, questi post sono generalmente negoziati per durare da sei a otto ore (o più) a seconda che il contenuto si adatti all’account su cui vengono pubblicati.

Come la foto/il video postato di recente su un altro account, per i risultati massimi, questo passaggio viene solitamente eseguito nelle prime due o tre ore del post che è piaciuto.

Se ti rappresenti personalmente su Instagram e sei cresciuto in un ampio seguito, potresti anche voler esaminare le varie community di influencer marketing che ti consentono di elencare il tuo profilo Instagram in vari verticali dove i principali marchi cercano Influencer con cui collaborare per promuovere i loro marchi.
Non è necessario avere milioni di follower per diventare un influencer marketer su Instagram, solo un bel seguito con un grande impegno, ho visto persone con follower di 10k guadagnare oltre 100 euro a post per promuovere scarpe, abbigliamento e accessori.

Per iniziare subito a trovare inserzionisti, consulta le pagine simili alla tua (o che hanno inserzionisti che ritieni adatti alla tua pagina e ai follower) e scopri chi promuovono.

Quindi invia un’email a quegli inserzionisti e presenta te stesso e la tua pagina e verifica se sono interessati alla pubblicità sul tuo account.
Dovrai inviare via email gli account Instagram in cui hai visto per la prima volta la loro pubblicità e vedere quanto addebitare in modo da poter calcolare un prezzo strategico e allettante per fare in modo che quell’inserzionista pubblicizzi con te.

Conclusione

Ora hai l’essenziale per avviare e far crescere un account Instagram per avere centinaia di migliaia di follower e (eventualmente) fare soldi.
Nessuno di questi elementi essenziali è particolarmente difficile da seguire, basta ricordarsi che ci vuole tempo.

Ci vuole tempo per costruire un account dal nulla, e dovrai essere molto coerente con la tua pianificazione dei post per costruire qualsiasi tipo di seguito, tuttavia, se ti attieni a questi elementi essenziali, hai una solida base per diventare il prossimo influencer su Instagram.”

Conto Demo gratuito!

Leave a Reply

Conto Trading Demo Gratuito!

Apri un Conto Demo Gratis!