Lavorare da casa con i social network All’interno della bolla dei social network, sembra essere la nuova fonte di guadagno a cui tutti possono accedere perché la maggior parte di noi, sa utilizzare Twitter, Facebook e Google+. Ma la verità è che, mentre la maggior parte delle imprese e delle organizzazioni si rende conto dei benefici che potrebbero ottenere da una propria comunità online, molti non sanno (o non hanno il tempo per farlo) come far crescere il proprio mercato online.

Se siete fenomeni con gli strumenti online, questa potrebbe essere una buona opportunità di lancio. Se avete già un lavoro e volete guadagnare qualche soldo in più, o avete bisogno di un reddito tappabuchi mentre cercate il lavoro che fa per voi, la svolta può stare nello sfruttare le potenzialità mediatiche dei social network.

Non bisogna essere uno di quei ‘guru’ capaci di trasformare ogni cosa in un caso mediatico per conquistarsi una fetta di mercato di settore. Se sapete come sfruttare i social media in modo strategico, fatelo. A qualcuno, di certo, servirà la vostra competenza.

Per dimostrare come sapete sviluppare una comunità online trovate piccole imprese da aiutare nell’incremento della propria comunity, vi servirà come visibilità e come curriculum per futuri lavori a pagamento. Basta iniziare, i clienti arriveranno.

Guadagnare soldi tramite un’azienda di Social Media, come già si sa, negli ultimi anni i Social Media si sono molto diffusi, sono numerosi.

Non si può negare l’idea, che almeno una volta nella vita si sia pensato di guadagnare online con i social network, questo stuzzica molti, soprattutto coloro che ne fanno un utilizzo costante. Trasformare la propria passione, in una fonte di guadagno, non sarebbe niente male. Molte persone, passano gran parte del loro tempo libero, navigando su internet, soprattutto tra le pagine dei Social Network, quindi perché non sfruttare questo mondo di internet, che è in continua e costante evoluzione, per iniziare a guadagnare seriamente, servendosi dei Social Network e condividendo contenuti funzionali.

Consigli per guadagnare con Facebook, LinkedIn, Google+, Twitter, Pinterest

Cosa sono i Social Network

Guadagnare con i social network

Guadagnare con i social network

I Social Network, oltre da potere essere utilizzati per l’intrattenimento e la discussione tra amici, possono essere sfruttati per fare business in maniera rapida. I social network, sono delle piattaforme di scambio e di comunicazione di successo. L’ideatori di queste piattaforme, hanno inoltre previsto l’efficienza delle reti sociali in termini di guadagno d’utenza. Questo successo ha preso sempre più piede, nonostante gli anni che passano.
I social network ,come Facebook, Instagram, Viadeo, Linkdln e Twitter, negli ultimi anni hanno attirato l’attenzione e l’interesse da parte anche di molti professionisti del settore. I metodi per guadagnare con i social network, ce ne sono molti, come ad esempio, creare pagine, o gruppi per costruire relazioni professionali per ottenere nuovi clienti, perché grazie ai Social Network, aumentano la loro visibilità, e di conseguenza i professionisti attraggano i loro clienti, ma anche molti potenziali collaboratori. Gli imprenditori, ad esempio, vedono le loro vendite aumentare in modo significativo anche nel giro di pochi mesi, e questo approccio è tipico di imprenditori che vogliono una buona struttura di sviluppo in tempi ridotti.
Un fenomeno, ad oggi, in forte crescita è la creazione di pagine, o gruppi Facebook, per cercare di accumulare quanti più fan possibili, dove una volta raggiunto un certo numero di iscritti, offrono in vendita l’amministrazione del gruppo o della pagina, e ci sono molti professionisti del settore, che sono infatti disposti a spendere cifre importanti per comprarli.

Come iniziare

Molte persone, si saranno già chieste o si chiederanno, come sia possibile fare soldi online sui Social Network, dato che comunque si tratta di piattaforme che coinvolgono persone da tutto il mondo e con ogni tipo di passione. Lo scopo da raggiungere, sarà quello di condividere sui Social Network dei contenuti interessanti per i nostri contatti, e se le condivisioni produrranno risultati rilevabili, si riceverà poi per questo, una retribuzione. Si potrebbe iniziare, creando una pagina dove poter poi parlare di un argomento che più ci interessa, e che inoltre potrebbe anche interessare un gran numero di persone, per attirare di conseguenza il maggior numero di “fan” e di “Mi piace“.
E’ importante realizzare, produrre buone presentazioni, dove inserire immagini allettanti, perché una pagina con immagini interessanti e con all’interno una buona presentazione, avrà la possibilità di guadagnare, ad esempio, il 30% in più.

Si consigliano alcune semplici regole per attirare i lettori, come:

– Fornire buoni contenuti regolarmente;
– Condividere articoli e video attraverso i Social Network, perché così si potrà fare in modo di invogliare i lettori a seguirvi, e a comprare i vostri prodotti, o servizi;
– Le pagine dovranno essere composte da contenuti ricchi, trattando argomentazioni varie, e di qualità, postando inoltre regolarmente link, immagini e aggiornamenti che possano suscitare sempre un alto interesse, verso i vostri lettori o futuri vostri lettori;
– Cercare di raggiungere il maggior numero di persone possibili.

Come funziona

Guadagnare con i social network

Guadagnare con i social network

Ancora non sono molte le persone, che sono a conoscenza dell’esistenza dei Social Network che condividono i loro guadagni con gli utenti iscritti, perché le persone che lo hanno fatto, hanno iniziato a vedere e a pensare che i Social Network, oltre ad essere un mezzo per fare nuove amicizie, possano essere o diventare una fonte di guadagno. Il meccanismo è molto semplice, è alla portata di tutti, anche per i neofiti. Consiste nel venire retribuiti, in base ai click ricevuti su quello che si condividerà, chiaramente il contenuto che verrà condiviso sarà di libera scelta. Nei Social Network, si cercherà di sfruttare al meglio le potenzialità presenti in una comunità di persone legate allo stesso interesse, oppure dalla condivisione di materiali, e informazioni utili. Un dei modi di guadagnare sui Social Network, è quello di potere decidere di vendere servizi oppure prodotti, è una soluzione molto buona per fare soldi. È possibile vendere prodotti digitali, abbigliamento, ecc. Un aspetto importante, è quello di

cercare di offrire prodotti che non si trovano da nessun’altra parte,

o che comunque non siano molto diffusi, oppure che non siano prodotti troppo costosi.

Quanto si può guadagnare

Il guadagno sarà variabile, non si potrà stabilire una cifra fissa, in generale, una somma minima garantita potrà essere di circa 3 centesimi per ogni click ricevuto. Inoltre, se dopo la visita qualcuno genera un LeadClick, cioè contatti di potenziali clienti per il tuo business attraverso Internet, a seconda della campagna, un singolo click, può valere anche sui circa 10€. Il LeadClick, consiste nel trovare clienti interessati, farsi dare i contatti dalla persona, detta prospect, e costruire un database che sarà utilizzato dal reparto commerciale. Per generare nuovi contatti, di futuri clienti, possono essere utilizzate tutte le varie strategie di marketing, da quelle più tradizionali come la pubblicità, o il telemarketing, alle più innovative come direct marketing, o altre strategie che utilizzano il Web. Inoltre se pubblicizzi il servizio, e farai iscrivere qualcuno col tuo link, guadagnerai anche sui click sui suoi link, come ad esempio, un centesimo di Euro a click.
Le cifre varieranno in base a diversi fattori, come ad esempio, se con i tuoi video, una volta pubblicati, riuscirai ad attirare l’attenzione dei tuoi contatti, e di conseguenza, si avviino molte attività e condivisioni, grazie a questo si avranno buone probabilità di guadagnare denaro. Un aspetto fondamentale e determinante, sarà quello di ottenere un numero molto elevato di amici o follower nella tua lista, e che abbiano soprattutto i tuoi stessi interessi, questo potrà garantire un maggiore guadagno.

Tipologie diverse di link che vengono pubblicati

Le aziende credono molto nei Social Network, e nel potere del passaparola, per questo corrispondono del denaro per la pubblicità che farai pubblicando i loro link. I link che saranno forniti, si baseranno agli interessi ed alle campagne disponibili. Si avrà la possibilità di comunicare e di promuover, rimanendo in linea con i tuoi interessi e guadagnare con i Social Network condividendo dei contenuti per i tuoi contatti e follower.

I social network sono diventati una vera e propria fonte di business che può fare guadagnare soldi, si dovrà solo capire come funziona, e applicare le migliori pratiche.

In questa pagina trovate alcuni suggerimenti su come iniziare a fare soldi con le vostre capacità mediatiche nei social.

Guadagnare con i Social Network: qual è il segreto?

Social Network: sveliamo l’arcano

Ad oggi tutti hanno sentito e specialmente utilizzato le piattaforme sociali.
Social Network sta ad indicare una “rete sociale”, ovvero un gruppo di persone connesse tra di loro, sia a livello umano che a livello virtuale. Essa può quindi essere intesa come una rete di persone legate tra loro tramite vincoli familiari, lavorativi, amichevoli, e anche come una rete di persone connesse tra loro soltanto virtualmente e senza alcun legame fisico e di conoscenza. Lo scopo di ciascuna piattaforma è la conoscenza.
Ogni Social Network è in grado di connettere contemporaneamente persone di tutto il mondo tra cui le celebrità, o chiunque voglia essere presente. Ci si può quindi tranquillamente trovare a parlare con una persona dell’altra parte del mondo se si vuole. Una caratteristica positiva del Social Network è quella di favorire la conoscenza non solo della persona che abbiamo dall’altra parte dello schermo, ma anche della cultura che lo circonda, ma certamente può essere utilizzato semplicemente anche come svago dopo una giornata stressante a casa o a lavoro.

Accedere ai social network

Ormai ai Social vi si accede quasi in maniera automatica, anche solo per vedere le ultime notizie, per passatempo, o per rimanere in contatto con una persona cara che magari è distante da noi, oppure per condividere foto o momenti della giornata. Molte volte questi social vengono in particolare utilizzate anche a scopi lavorativi o benefici.

Molte persone, di tutte le fasce d’età, spesso utilizzano i Social Network anche semplicemente per non sentirsi soli, per compagnia, ma utilizzare un Social vuol dire non essere a contatto diretto con le persone, vuol dire condividere le proprie idee con i cosiddetti amici virtuali, che scegliamo noi e che magari possono avere le nostre stesse idee, o un evento della loro vita in comune col nostro.

E’ possibile farsi conoscere condividendo idee, foto, pensieri, stati d’animo oppure qualsiasi avvenimento che riguardi la propria vita.

Poi c’è la maggior parte della popolazione che utilizza i Social in modo diverso, come ad esempio cercare persone che si sono allontanate nel tempo per una qualsiasi ragione, o semplicemente per commentare la vita altrui, per creare gruppi di studio, per commentare una qualsiasi discussione aperta, per acquistare, per vendere e addirittura lavorare.

Come iniziare e come iscriversi ad un Social Network

Non esiste una regola ben precisa su come utilizzare i Social Network, in particolare dipenderà dal tipo di servizio che uno deciderà di utilizzare. In genere, comunque, per entrare a far parte di un Social Network, occorre prima di tutto realizzare il proprio profilo personale inserendo informazioni basilari, riguardo i dati personali come nome, cognome e indirizzo e-mail privato, fino ad arrivare poi ai propri interessi e alle proprie passioni, alle esperienze di lavoro passate e alle relative referenze. Una volta iscritti sarà possibile invitare i propri amici a far parte della propria rete virtuale, i quali a loro volta possono incominciare a fare lo stesso, cosicché ci si trova ad avere più contatti con gli amici degli amici, e così via.

Guadagnare con i Social Network

In pochi sono a conoscenza che esistono dei Social Network che condividono i loro guadagni online con gli utenti iscritti , e proprio per questo molte persone hanno iniziato a pensare che i Social Network, oltre ad essere un modo per fare nuove amicizie, possa essere, o comunque diventare, fonte di reddito.
Ci sono ad esempio siti che permettono di creare delle applicazioni con inserzioni da inserire poi nel Social Network. Poi ci sono siti internet che permettono di guadagnare online attraverso l’utilizzo di un Social Network. Questi siti pagano per ogni azione che si svolge sul portale, ed è possibile prelevare i guadagni al raggiungimento di una quota prefissata, e vengono generalmente versati attraverso PayPal o un assegno.

Il web marketing: cosa c’entra con i social?

Principalmente è possibile guadagnare attraverso il web Marketing, ovvero invitando amici ad utilizzare il Social Network, e questo si potrà fare utilizzando il link di invito.

Si dovrà quindi cercare di trovare il maggior numero di persone disposte ad iscriversi al Social Network.

Per ogni persona che si troverà, si riceverà un punto, che equivarrà ad un valore in denaro. Un altro modo per guadagnare è puntare sul contenuto, ovvero incrementando il traffico del Social Network attraverso la pubblicazione di post, commentando altri utenti, chiedendo amicizie, creando gruppi e facendo qualsiasi altra operazione normale in un social network, dove per ogni punto ottenuto si riceveranno dei soldi, e questo naturalmente dipenderà dal sito.

I punti ottenuti attraverso il contenuto vengono attribuiti nel tentativo di incrementare il traffico sul sito. Ogni volta quindi che si pubblicherà una foto, e ogni volta che si aggiungerà un amico, oppure ogni volta che si pubblicherà o commenterà un video, si riceveranno un certo numero di punti che verranno trasformati in denaro. Logicamente in questo caso per avere molte visualizzazioni, ed incrementare dunque il traffico del Social Network, si dovranno avere molte persone che sono invitate a guardare, quindi non si dovrà fare altro che aumentare sempre di più il numero dei contatti, con cui poi poter condividere i tuoi caricamenti.

La gestione dei Social network

social network

social network

Di solito su questi siti è riservata una parte dove poter tenere sotto controllo, in maniera generale, tutti i propri guadagni avvenuti sul sito, dove inoltre sarà possibile vedere tutti i punti accumulati tramite gli inviti, o tramite l’attività sociale, anche quanti punti si saranno convertiti in denaro, e quanti ancora ce ne saranno a disposizione, e quali siano gli utenti iscritti sotto di noi.

Sempre in questa sezione sarà possibile poi, attraverso il pulsante payout, ed al raggiungimento della quota, richiedere il pagamento sul conto, ad esempio, tramite Paypal.

Ci sono poi siti, piattaforme di Social Network, che come tante altre permettono di tenere un blog, un album fotografico e ha un proprio sistema di messaggistica interna, ma che rendono i guadagni incassati dalla pubblicità per distribuirli in parte ai propri utenti, in sostanza, ogni iscritto riceve un del denaro in base al numero di pagine viste e a quello degli utenti “invitati”, dove più persone vengono coinvolte nella catena, e maggiore sarà l’incasso per gli utenti che ci sono da più tempo.

Su altri siti è possibile utilizzare sono alcuni servizi online che, sfruttando, ad esempio, i programmi di Affiliazione dei popolari siti di e-commerce, permettono di ottenere delle commissioni sulla vendita di oggetti online, in questo modo sarà così possibile sfruttare la pagina del Social Network che hai creato per promuoverli, attraverso una sorta di vetrina virtuale.

Logicamente non si dovrà pensare che questi siano dei soldi facili, perché in questo tipo di sistema gli ultimi arrivati, ovvero i nuovi utenti, non possono infatti godere degli stessi benefici di quelli che ci sono da più tempo di loro. Bisognerà stare anche molto attenti al rischio di spam, visto che il meccanismo è in grado di alimentarsi solo aumentando il numero degli invitati.

Guadagnare con i social network in poco tempo: come fare?

I social network non sono solo un modo per rimanere in contatto o approfondire la conoscenza con amici, familiari, colleghi di lavoro, e compagni di scuola. È anche una grande opportunità per fare soldi online.

In quest’articolo parleremo dei tre social media più importanti:

  • Facebook;
  • Twitter;
  • Instagram.

Successivamente scopriremo come si può ottenere un profitto da questi strumenti recenti.

Guadagnare con Facebook

guadagnare con facebook

guadagnare con facebook

Partiamo dal social più utilizzato: Facebook. Ci sono molteplici modalità per guadagnare con Facebook, proprio perché ci sono centinaia di milioni di utenti che lo utilizzano in modo regolare e quotidiano.
Nel caso in cui si gestisce un blog o un sito web, lo si può, per esempio, promuovere tranquillamente. Non solo, anche con il marketing di affiliazione, è possibile promuoverlo su questo social.

Se si è capaci di scrivere i post per il proprio blog o testi informativi per le pagine di destinazione di marketing di affiliazione tanto da conquistarsi un bel bacino di lettori che visitano il proprio sito, allora si è, senza dubbio, sulla buona strada per fare soldi online.

Ricordatevi di creare sempre contenuti incentrati su ciò che interessa al lettore.

Ma ci sono anche altri modi per ottenere un profitto e guadagnare online utilizzando Facebook, per esempio determinati siti, che funzionano con il social network. Per citare un esempio, esiste Zazzle. Quest’ultimo vi permetterà di creare e progettare qualsiasi prodotto sul proprio sito, gratuitamente. Poi, è possibile usare i pop-up sul vostro Facebook e, quindi, cominciare a venderlo. È, però, consigliabile a chi abbia buone conoscenze e tecniche di progettazione.

Scopri di più su Facebook

Scopri di più su Facebook

Guadagnare con Twitter

guadagnare con twitter

guadagnare con twitter

Un altro social abbastanza conosciuto è Twitter. Anche in questo caso, proprio come Facebook, è indicato per promuovere soprattutto un blog o un sito web. Ma come? Tramite la pubblicazione di post inerenti al blog, unita da una descrizione accattivante, fornendo così un collegamento al proprio blog. Funziona incredibilmente bene anche per chi stia facendo marketing di affiliazione.

È possibile, infatti, iscriversi a siti affiliati come Commission Junction e trovare un prodotto che vi piace molto e che desti la vostra attenzione. Dopodiché bisogna scrivere un post riguardante il prodotto e infine pubblicarlo sul blog, creando almeno un paio di pagine che lo riguardano. Una volta fatto, allora lo si può promuovere su Twitter, iniziando proprio a guadagnare con Twitter.

Una cosa è certa, se si vuole fare tanto denaro col social network, ci si deve garantire un bel po’ di follower su Twitter.

Infatti, una volta che avrete raggiunto un bel numero di “followers”, sarà, quindi possibile avere i cosiddetti “tweet sponsorizzati.”, ovvero sono quelli che gli inserzionisti vi pagheranno per mettere in mostra sul vostro profilo perché sanno che sarete in grado di raggiungere il target di mercato o il numero di utenti che hanno bisogno di entrare in contatto con chi sponsorizza i tweet.

Scopri di più su Twitter

Scopri di più su Twitter

Guadagnare con Instagram

guadagnare con instagram

guadagnare con instagram

Si tratta del social network più recente, rispetto a quelli descritti fino a ora. Con Instagram è possibile condividere foto e video di qualsiasi genere.
Di conseguenza, è molto utilizzato dai cosiddetti influencer, individui che sponsorizzano prodotti e servizi di società, attraverso, appunto, foto e video, in cambio di un corrispettivo in denaro.

È chiaro che per diventare un influencer è necessario avere migliaia di “seguaci” o “follower”, altrimenti nessuna azienda vi affiderà la promozione dei suoi prodotti.

Ma come è possibile ottenere molti “follower”?

Innanzitutto, bisogna comprendere quello che i tuoi seguaci vogliono. Inoltre pubblicare continuamente contenuti, in questo caso foto e video. Da quì in poi, inizierete a guadagnare con Instagram.

Scopri di più su Instagram

Scopri di più su Instagram

Guadagnare con la vendita di fan, pagine e visibilità

I social network sono diventati ormai un valido strumento per guadagnare online. Sono numerosi gli utenti che provano a monetizzare le proprie attività su Facebook, Twitter, Instagram e così via.
Ma nascono continui nuovi modi per farlo. In quest’articolo ci concentreremo proprio sulle ultime frontiere del social media marketing, ovvero, nello specifico, nella vendita di fan, di pagine e di visibilità.

La vendita di fan

La modalità di vendita fan è uno dei maggiori canali di monetizzazione di molte pagine e si divide, principalmente, in:

 

  • Metodo “white hat social marketing”;
  • Metodo “black hat social marketing”.;

 

Nel primo caso, cioè la cosiddetta tecnica “white hat”, viene considerato un metodo abbastanza lecito.
In sostanza, consiste nel pubblicare, dietro compenso in denaro, sulla propria pagina o su quella che si gestisce, il link di un’altra pagina, con l’intento principale di aumentare la visibilità e i fan.

Nel caso di Facebook, è vietato pubblicare link sulle proprie pagine dietro corrispettivo, ma non può, di certo, sapere se la pubblicazione dei link è un’attività a pagamento.

Il secondo caso, il “black hat”, è una tecnica più veloce, ma d’altro canto più pericolosa, perché poco lecita e vietata da Facebook, con conseguente eliminazione delle pagine sia di chi vende, che di acquista tramite likejacking, qualora se ne accorgesse.

Ma in cosa consiste?

Ti sei mai accorto di essere diventati fan di una pagina, senza che tu abbia effettivamente cliccate sul tasto “Mi piace”?
Se la risposta è sì, allora quasi sicuramente siete incappati in una tecnica di likejacking. Quest’ultima consiste nel pubblicare una notizia dal titolo accattivante, il cosiddetto “acchiappa-click”. In genere sono news di cronaca rosa oppure notizie incredibili/curiose, a volte dei veri e propri fake, che però ricevono molto spesso un’elevata risposta degli utenti, soprattutto in termini di click.

Ma cosa accade una volta aperto il contenuto?

Social: guadagnare con la vendita di fan, pagine e visibilità

Social: guadagnare con la vendita di fan, pagine e visibilità

L’utente viene catapultato fuori da Facebook oppure in un’applicazione di Facebook, ma ospitata su server esterni a quelli del social network). Una volta approdati sull’applicazione o sul sito web esterno, la notizia risulta invisibile a causa di un fastidioso pop up che invita a mettere “mi piace” se si vuole leggere l’articolo.

Se si decide di cliccare sul tasto “mi piace”, si diventa con l’inganno fan di una pagina che ha pagato una somma di denaro, per avere in cambio il tuo “mi piace”.

Questa tecnica viene sfruttata per diversi motivi: C’è chi lo fa per questioni di immagine, e quindi una pagina con un numero elevato di fan, anche se non attivi, può dargli più credibilità e importanza agli occhi di clienti o investitori.

C’è chi invece è un contenenitore di notizie nazional popolari e che non hanno bisogno di un target ben definito per poter vendere i propri servizi. Basti pensare a un classico progetto editoriale che, per aumentare i guadagni generati dagli spazi pubblicitari, ha bisogno di traffico elevato di visitatori sul proprio sito web.

Esistono, anche, altre tecniche di likejacking come, per esempio, un “mi piace” invisibile nascosto sopra un’immagine di un sito web. In quel caso l’utente crede di cliccare sull’immagine per ingrandirla, mentre invece clicca mi piace su di una pagina, sempre per inganno.

La vendita di visibilità

Concettualmente la vendita di visibilità, è uguale a quella “white hat” per la vendita di fan. Si tratta, principalmente, di pubblicare articoli di siti web esterni, dietro un pagamento in denaro.

La vendita di pagine

In questo caso Facebook non consente la vendita di pagine, ma ne permette, invece, la cessione.
Questo vuol dire che se una persona, per motivi personali o quant’altro, non è più in grado di gestire una pagina, ha la possibilità di nominare un’altra persona amministratrice della pagina.

Da questo permesso nasce la possibilità di vendere le pagine.

Un mercato enorme, se pensiamo che, per esempio, una pagina da 1 milione di fan, target italiano, oggi possa arrivare a valere anche fino a 10.000 € in base, ovviamente, alla tematica trattata.

In sostanza, per pagine con numerosi fan è come possedere un proprio social network all’interno di un altro social più grande.

L’affitto delle pagine

Oltre alla vendita, una pagina si può affittare. Ma come?
Ultimamente Facebook fornisce ai suoi utenti la possibilità di diventare “creatore di contenuti” di una pagina.
Questo significa che è possibile poter scrivere su una pagina, anche se non si è amministratori di essa.
Di conseguenza, numerose pagine hanno cominciato a vendere il posto di “creatore di contenuti” a siti web interessati a ottenere traffico sul proprio sito web.

Quanto si guadagna per una pagina di grandi dimensioni?

È chiaro, che non è possibile rispondere in modo puntuale e preciso.

I profitti vanno in base a diverse variabili, tra cui il tema della pagina, il coinvolgimento del pubblico e il numero di fan.

Detto questo, si può affermare che esistono molteplici utenti che guadagnano elevati profitti, grazie al social media marketing e alle tecniche sopra citate.
Scopriamo alcuni costi in questo senso:

  • Vendere un incremento di 1000 fan può costare dai 18 ai 75€;
  • Prendere in affitto una pagina da 500.000 fan può costare dai 300 fino alle 1000€ al mese;
  • Acquistare una pagina da 100.000 fan può costare dalle 300 fino alle 800€;
  • Acquistare una pubblicità su una pagina da 1 milione di fan, nello specifico aggiornamento di stato, mezz’ora in evidenza e cancellato dopo un giorno, può costare dalle 15 alle 35€.

Lascia un like e… inizia a guadagnare!

Ormai è ben noto che è possibile guadagnare con i social network, negli articoli precedenti abbiamo visto come:

tramite la pubblicazione e la condivisione di contenuti, sotto forma di testi scritti, post grafici, video e quant’altro, con l’intento principale di suscitare interesse degli utenti oppure la sponsorizzazione di un determinato prodotto o servizio, in veste di blogger o influencer.

Scopri di più sui social

Scopri di più sui social

Ma poche persone, invece, sanno, che è possibile ottenere un profitto, anche mettendo semplicemente un “Mi piace” o un “Segui” a una pagina sui maggiori social network.

Sì, avete capito bene, si può guadagnare piccole cifre, con questa semplice attività, che tutti sono in grado di fare.

Nel seguente articolo, andremo a vedere come funziona il cosiddetto marketing PTL (Paid To Like), quanto guadagnare online e quali sono le società disposte a pagare per questo.

Come funziona il marketing PTL?

Non si tratta di essere un influencer e sponsorizzare un determinato prodotto o servizio, oppure di pubblicare contenuti accattivanti, con l’intento principale di ottenere più condivisioni e feedback positivi da parte del proprio pubblico.

In questo caso, il discorso è completamente diverso, colui che guadagna è chi mette “Mi piace” a specifiche pagine o link.

Ma come funziona?

Il funzionamento del Paid To Like è molto semplice.

Come prima cosa, l’utente deve registrarsi sulla piattaforma, inserendo alcuni dati personali. Il processo di registrazione è molto veloce, richiede appena 20/30 secondi.

Una volta, che l’utente si è iscritto a determinati siti web, che vedremo meglio nel prossimo capitolo, gli vengono comunicate ogni giorno le pagine dove mettere il proprio “Mi piace” o “Segui”. Dall’altra parte la società controllerà sempre l’avvenuta attività.

Inoltre, esiste un altro modo per ottenere profitto, ed è rappresentato dall’invitare altre persone a iscriversi o mettere “mi piace”.

È importante sottolineare, che in teoria, è sempre possibile, eventualmente, rimuovere il like, se le pagine non dovessero risultare di vostro gradimento.

Quali sono i siti web su cui è possibile iscriversi?

Sicuramente non esiste una vasta offerta, come per quanto riguarda i siti che si occupano del PTC, il Pay To Click, ma sono comunque disponibili online numerosi siti web, che offrono questa tipologia di servizio. Ognuno fornisce un’offerta differente, con pagamenti e metodologie diverse. È consigliabile sempre effettuare un’indagine di mercato, prima di scegliere e iscriversi su uno specifico.

Per citarne alcuni esempi di siti web che utilizzano il marketing PTL:

  • Fansleave.com
  • Pagina FB: Guadagnare mettendo mi piace
  • Likesasap.com
  • Paid-to-like.com

Quanto si può guadagnare con questa attività?

Come accennato in precedenza, il rendimento varia in base al sito scelto per questo servizio.
È chiaro, che si tratta di un guadagno extra, di certo non è possibile diventare ricchi, ma neanche avere una rendita mensile elevata. È un metodo, però, che consente di ottenere un piccolo gruzzoletto, dedicando pochissimo tempo a questa attività elementare.

In genere, si viene pagato 3 crediti per ogni like alle pagine fan e il minimo per poter essere pagati è raggiungere 3000 crediti che sono quindi 15 euro, questo significa che saranno sufficienti 1000 “Mi piace” per ottenere i soldi.

Altri, invece pagano un pochino di più, 2 cent, ed è possibile fare soldi online e ritirarli, raggiungendo una soglia di pagamento più bassa, per esempio dopo il traguardo di 10 euro.

Accade spesso, che anche nel momento della registrazione si ricevino 50 crediti, ovvero in media 0,25 euro.

Inoltre, il numero di like da effettuare ogni giorno dipende dagli amici che si possiedono sul proprio profilo social. Maggiore è il numero che si possiede e più saranno i “mi piace” da cliccare.

Fare soldi con gli strumenti dei social

Se il vostro intendo è incrementare il traffico verso il vostro sito web, capirete ben presto che i social media sono la chiave del successo. Proprio in questo articolo scoprirete alcune piattaforme che permetteranno al tuo business di svilupparsi il più possibile per far crescere il tuo business.

Un sistema legato ai social media è un forma sicura per il successo della vostra campagna promozionale.

C’è stato un tempo in cui creare dei profili finti all’interno dei social network con link ai propri siti web, portava il traffico desiderato, ma dovete pensare che non era un traffico reale, infatti, anche se prima poteva servir a qualcosa, oggi questa strategia non funziona proprio più.

Gli strumenti dei social media consentono di promuovere il tuo sito web in modo semplice ed efficace, ma soprattutto in poco tempo. Nel momento in cui imparate ad utilizzare gli strumenti giusti, sarà molto più facile attirare l’attenzione del pubblico.
E di metodi per rendere possibile tutto questo, ce ne sono eccome, per cui, nel corso di questo articolo vogliamo illustrarvene alcuni in modo tale che possiate cominciare ad aumentare il traffico verso il vostro sito web e non solo, in questo modo aumenteranno anche i vostri guadagni.

Fare soldi con gli strumenti dei social

Fare soldi con gli strumenti dei social

Più che metodi, è il caso di chiamarli strumenti. Adesso passeremo ad un elenco dei 4 strumenti più utilizzati per guadagnare con social network:

Narrow;
Onalytica;
HootSuite;
Flare.

Qui in basso, trovare una descrizione di ognuno degli strumenti che vi abbiamo citato, tanto per darvi dei piccoli spunti e farvi conoscere anche in pillole di cosa si tratta quando si parla dei migliori strumenti per fare soldi online.

Narrow

Possiamo dire che Narrow è uno strumento di ricerca che aiuta a capire il vostro pubblico ed è completamente automatizzato.

Twitter non è sicuramente il social per eccellenza e quando lo si usa per la pubblicità lo è ancora meno. Pensate al tempo che ci vuole per postare tweets con hashtag rilevanti e costruire un pubblico in poco tempo.

Mentre grazie a Narrow, sarà finalmente possibile interagire con gli utenti di Twitter che potrebbero essere interessati alla vostra offerta. Praticamente, si inseriscono hashtag o parole chiave e si consente a Narrow di identificare il target di riferimento.

Ma non è gratuito, anzi, è abbastanza costoso rispetto a ciò che si trova in giro, si parla di circa 50 euro. Narrow adesso, è diventato un ottimo modo per aiutare le persone a costruire una base solida di seguaci.

Onalytica

Onalytica è uno strumento che consente di identificare gli influenzatori dei social media.
Ma cosa sono esattamente gli influenzatori dei social media?
Gli influenzatori sono persone che partecipano al nostro sito e che hanno un grosso successo. Quello che fa Onalytica è indirizzare questi influenzatori usandoli come canale di marketing.
Il bello di questo strumento è che è del tutto gratuito.

HootSuite

Hootsuite è uno strumento di manutenzione facile, che consente di gestire fino a 100 profili differenti da un singolo feed.

Hootsuite non mantiene solo i profili di social media, ma è anche uno strumento analitico che consente di selezionare un profilo specifico ed inviare gli aggiornamenti. Ma non solo, sarà possibile anche pianificare una pubblicazione successiva, nonché comporre dei messaggi.

Per sfruttare tutte le sue potenzialità non è sufficiente la versione free, ma dovrai pagare per la versione standard del programma.

Flare

Se vuoi che tutti i collegamenti al tuo sito web siano presenti in tutti i social media, dovrai iniziare ad utilizzare Flare.
Flare è un plugin di condivisione per WordPress ed è semplicissimo da utilizzare.

Grazie a questa applicazione, se così voglioamo chiamarla, condividerete tutti i contenuti attraverso i social media con un click, rilasciando una o più relazioni sull’attività di condivisione.

Oltretutto, attraverso questo strumento potrai identificare il tipo di contenuto con la maggiore attenzione del pubblico, in questo modo, concentrerai tutti i tuoi sforzi in una sola direzione, praticamente verso il contenuto che il pubblico gradisce.
Aggiungiamo che Flare è un plugin gratuito, per cui, non ci sarà alcun tipo di versione di questo programma acquistabile.

Ovviamente, gli strumenti dei social per guadagnare online che si trovano in rete, sono molteplici e ci teniamo a specificare che in questo articolo trovate solamente quelli che secondo noi, sono i migliori.
Se sei interessato ad altre modalità per guadagnare con il tuo sito web, scopri subito come monetizzare con un blog.

Consigli e news per guadagnare con i Social Network

Conto Demo gratuito!