Guadagnare con le strategie opzioni binarie

Come guadagnare con le strategie opzioni binarie!

ATTENZIONE

Avviso ESMA: Dal 2 luglio 2018 le Opzioni binarie sono vietate in Italia e nei paesi Cee.
Questa pagina rimane a solo scopo informativo.
Se sei interessato al trading online ti consigliamo di valutare il il forex e il trading di criptovalute.

Le strategie per opzioni binarie sono fondamentali per diventare dei trader professionisti, perché non ci si può sempre e solamente affidare alla casualità.

Ce ne sono diverse di strategie, perché questo dipende dal fatto che ogni fase di mercato ne ha una specifica da adottare, come ad esempio se il mercato è in trend o trasversale. Ci sono anche quelle per il trading a breve scadenza come a 30 secondi, a 60 secondi, e a 5 minuti e altre per il trading a scadenze più lunghe come a 10 minuti, a 30 minuti ea 1 ora, e a fine giornata o addirittura a fine mese.

Strategie vincenti per opzioni binarie

Un valido aiuto per investire in modo corretto è fare affidamento alle strategie vincenti per opzioni binarie, ve ne sono tante, ma qui ve ne elenco solo alcune:

  • Strategia opzioni binarie martingala: si basa sul fatto che prima o poi si riuscirà esattamente a fare la nostra previsione. Viene spesso chiamata la strategia del raddoppio perché, ogni volta che lo scommettitore perde la propria puntata, alla prossima puntata dovrà scommettere il doppio della cifra iniziale. E’ sconsigliato utilizzarla nelle opzioni binarie, si rischia di perdere tutto il capitale in poco tempo, in più tutti i broker finanziari, pongono un limite massimo alla cifra che si può investire su una singola opzione binaria, quindi risulta impossibile proseguire il raddoppio, perché oltre una certa cifra non è consentito investire.
  • Strategia Opzioni binarie la Gabbia: è giusta per i trader inesperti. Il fine della strategia in opzioni binarie la Gabbia, è quello di trovare una zona di prezzo in cui è possibile trarre profitto senza rischiare troppo;
  • Strategia Supporti e Resistenze: si basa sull’analisi e sull’andamento dei prezzi. I supporti e le resistenze sono delle aree di prezzo in cui il valore dell’Asset che osserviamo ha rimbalzato più volte, invertendo la propria direzione e causando la reazione degli investitori.
  • Strategie opzioni binarie classic: è molto semplice da utilizzare, ad esempio stabilita la scadenza, il tipo di valuta, si può decidere se investire in rialzo “UP” o se investire in ribasso “Down”.
  • Strategie opzioni binarie speed master: sono le opzioni a brevissimo termine che prevede le opzioni a 60, a 90, e a 120 secondi. Sono adeguate per le dinamiche dei prezzi di ritorno ben cadenzate tra un intervallo e l’altro, dove anziché anticipare la traiettoria dei prezzi, si potrà scegliere di seguirla, al momento opportuno.
  • Strategie opzioni binarie 60 secondi: sono un tipo di opzione in cui l’esito di un commercio è determinato entro il tempo di un minuto. La riuscita dell’investimento sta se alla chiusura del commercio al tempo di 60 secondi finisce al di sopra o al di sotto di un livello che si è stabilito all’inizio, e se si guadagna l’importo investito si dice “In the money”. Nel caso opposto si va in “out of money”.
  • Strategie opzioni binarie one touch: se l’opzione che si è scelta tocca un prezzo specifico prima della scadenza, allora si otterrà il rendimento percentuale, più l’importo investito. Sono sia più remunerative, e sia più rischiose delle altre tipologie di opzioni binarie.
  • Strategie opzioni binarie touch/no touch: in pratica la scelta consiste se l’opzione binaria acquistata raggiungerà o meno un certo valore entro il momento della sua scadenza. Se si riterrà che l’obiettivo verrà raggiunto, si punterà sull’opzione Touch. Se invece si riterrà che l’obiettivo verrà mancato, allora si punterà sull’opzione No Touch.
  • Strategia opzioni binarie Breakout: si basa essenzialmente sull’analisi ed interpretazione dei grafici finanziari, sfruttando il concetto di trend line e dei livelli di supporto e resistenza. Per breakout si intende la direzione che i prezzi di un asset prendono dopo una fase di mercato laterale, o dopo aver rotto un livello di resistenza o supporto. E’ essenziale sapere che esistono tre generi di trend, che sono il trend rialzista, il trend ribassista, e il trend laterale.
  • Strategia opzioni binarie media mobile a 50 periodi: Media Mobile, è un calcolo che considera la media dei prezzi raggiunti da un asset in vari determinati e diversi periodi di tempo, ossia le sessioni che sono state analizzate per la nostra previsione, permettendo di interpretare eventuali inversioni di tendenza verificabili nell’immediato futuro. E’ una strategia che consente di guadagnare grazie alla media mobile semplice.
  • Strategia opzioni binarie Parabolic Sar: è un indicatore di analisi tecnica, che definisce la probabilità di inversione di una tendenza. Viene chiamato Parabolic perché, esattamente vicino al punto in cui avviene l’inversione, evidenzia un andamento di forma parabolica.
  • Strategia opzioni binarie trend line di DeMark: è un indicatore di trading dove si possono tracciare le trend line in modo oggettivo, sfruttando i punti di ribaltamento del trend attraverso l’investimento in opzioni binarie. De Mark ha rivoluzionato il concetto di trend line e quindi in parte l’analisi tecnica, asserendo che le trend line vanno tracciate non più da sinistra verso destra, ma al contrario, sempre prendendo in considerazione i valori più recenti ritenendoli maggiormente affidabili. Sono indicatori che tracciano in automatico le trend line di De Mark e sono utili per avere dei segnali di trading in borsa affidabili, che si basano sui recenti movimenti di mercato. E’ adatto ad investimenti a breve termine.
  • Strategia opzioni binarie bande di bollinger + RSI: è una tecnica che da la possibilità d’investire in opzioni binarie con scadenza giornaliera. E’ una semplice strategia di trading che utilizza i due indicatori, o meglio le due fasi estreme del mercato.
  • Strategia opzioni binarie long candle: le “candele giapponesi”, che sono un buon indicatore per guadagnare con le opzioni binarie. Denota una esplicita presa di posizione delle due controparti, ossia dei compratori e dei venditori che aprono posizioni nel mercato.
  • Strategia opzioni binarie dati macroeconomici: i dati macro economici, così come le notizie finanziarie, sono essenziali, determinanti, per poter comprendere l’andamento del prezzo. Rappresentano l’andamento economico di un dato paese o di un gruppo di paesi. Questi dati hanno una certa importanza e la loro pubblicazione spesso, influenza il comportamento degli investitori, almeno nel breve periodo.
  • Strategia opzioni binarie pivot point: è un indicatore grafico che rappresenta punti di svolta. Può essere visualizzato sul grafico di trading nello stesso modo che s’impostano il resto degli indicatori di trading. In sostanza sono visualizzati i punti in cui il prezzo potrebbe salire rimbalzando per poi calcolarli. Ci aiuta a trovare delle aree dove è più sicuro investire.
  • Strategia opzioni binarie Double Up: I trader l’utilizzano dopo aver osservato che i loro trade iniziali sono “in the money”. Successivamente si sfrutterà l’opportunità di raddoppiare gli investimenti originali, prima della scadenza. Di conseguenza, se le posizioni si chiuderanno “in the money”, si otterrà un pagamento doppio. Più semplicemente permette di raddoppiare l’investimento iniziale prima della scadenza.

Per maggiori informazioni sulle strategie vincenti per il trading binario clicca qui.

Scopri di più sulle opzioni binarie

Conto Demo gratuito!

Leave a Reply