guadagnare online 2019

Guadagnare online nel 2019: 3 idee per farlo

Esistono vari modi per guadagnare online, sia che si cerchi di farlo in modo rapido come per esempio utilizzando un conto Iqoption per il trading online, sia che per creare un vero business su web.

Iniziare a Guadagnare online, se si vuole, non è un impresa impossibile, serve solamente un po’ di impegno e una metodologia.

Dare origine ad un impresa online è certamente meno costoso di una fisica, ma bisogna comunque presumere che per iniziare, anche se non ingenti, servono delle risorse e fondamentalmente bisognerà investire del tempo, che è la nostra dote più preziosa.

Adesso ti illustreremo tre possibilità che si possono utilizzare per creare delle entrate di denaro attraverso il web.

Il guadagno ottenibile dipende da individuo a individuo, oltre al fatto che la possibilità di successo non è garantita o misurata in base al tempo e all’impegno che s’investe.

Il Content Marketing

content marketing

Con content marketing si intende l’ideazione, pubblicazione e distribuzione di contenuti per un distinta fascia di mercato di utenti, per proporre la vendita di un prodotto o  servizio pertinente per queste persone.

Il metodo più adatto per far ciò è creare un proprio sito web o blog e condividere informazioni su un argomento che reputate possa avere successo o semplicemente uno di vostro interesse.

Si possono iniziare a scrivere articoli o post, ad esempio, su un vostro interesse in particolare e iniziare a costruire un seguito di follower che gradiscano gli argomenti trattati.

In un secondo momento si potranno inserire pubblicità, all’interno degli articolo o post, inerenti l’argomento per guadagnare ogni volta che l’annuncio viene visualizzato o cliccato.

Si inizia guadagnando pochi euro al mese ma si può arrivare a guadagnare anche un vero e proprio stipendio se gli argomenti  trattati sono interessanti e viene raggiunto un grande pubblico.

La tendenza del mercato di quest’anno è una maggiore interazione e condivisione di informazioni in tempo reale, per questo molto importanti saranno i video e anche le risposte live a messaggi e commenti che si potranno ricevere.

Se vuoi approfondire come guadagnare con un blog leggi la nostra guida qui.

L’Affiliate Marketing

affiliate marketing

Ormai è diventato abbastanza facile vendere prodotti online come affiliato.

Un affiliato è l’equivalente di un rappresentante indipendente che può esercitare la promozione di un bene sia in maniera temporanea che a lungo termine.

Esistono molte aziende che assegnano la promozione dei loro servizi e prodotti ad affiliati, ovvero a voi, che optano di parlare di questi determinati prodotti e servizi attraverso i social, nei propri blog, con la creazione di video da condividere, partecipando a discussioni online o semplicemente inviando email, sms o whatsapp.

L’azienda specifica mette a disposizione un link sponsorizzato o un codice da condividere, che fa riferimento a voi come affiliato.

Se vengono effettuati acquisti da quel link, a voi verrà riconosciuta una provvigione.

Si guadagnerà una provvigione, stabilità fin dall’inizio dall’azienda in questione, su ogni prodotto venduto.

Solitamente le provvigioni non sono alte, si va da un 3% Ad un 10%.

Uno dei più famosi affiliate marketing, ad esempio, è quello di Amazon.

Se molti utenti acquisteranno dai vostri link, l’affiliate marketing può diventare una fonte di guadagno molto importante.

Alcune aziende per poter fornire i programmi di affiliazioni richiedono necessariamente la presenza di un un blog o sito web.

Anche qui la tendenza di quest’anno è saper parlare online in modo sempre più specifico e diretto alla fascia di utenza del mercato scelto.

Il Network Marketing

network marketing

Il Network Marketing, o Multi Level Marketing, è molto simile all’Affiliate Marketing per quanto concerne la possibilità di ottenere una provvigione sui prodotti venduti attraverso un link sponsorizzato fornito dall’Azienda.

A differenza dell’affiliate marketing in questo caso le provvigioni sono fortemente più alte e il livello base di entrate dal Network Marketing è uguale, in certi casi, alle entrate maggiori che si possono raggiungere con le affiliazioni classiche.

Per questo è un sistema molto conveniente.

Le provvigioni infatti partono da un 10% fino ad arrivare ad un 50% e in certi casi anche di più, in base al livello che si raggiunge all’interno dell’azienda con cui si collabora.

Si può iniziare a guadagnare poche centinaia di euro al mese fino a raggiungere una cifra ragguardevole dopo alcuni anni di attività.

È un sistema decisamente semplice e non ci sono ostacoli particolari per entrare.

Molto probabile, a seconda del’azienda e del mercato di interesse, che bisognerà investire del denaro in un kit di prodotti o servizi, per avere una conoscenza esatta dei beni, per poi iniziare ad attivare il classico passaparola in modo credibile e fruttuoso.

Il Network Marketing in Italia è regolato dalla legge 173 del 2005, che tutela le persone che operano in questo business e vieta gli schemi piramidali illegali.

In questo tipo di business solitamente ci si lega ad un unica azienda, in modo tale da concentrarsi su un solo obbiettivo, ricevendo una valida formazione gratuita che può tornare utile da utilizzare anche in altre attività commerciali.

Il beneficio maggiore del network marketing consiste nella opportunità di creare reti, o network, di consumatori e di collaboratori e, assistendo i membri della propria squadra a crescere professionalmente e a guadagnare, ottenere in seguito ulteriori provvigioni dalle vendite dei vostri assistiti, senza toglierli nulla.

Oggi si può svolgere il Network Marketing online tramite un sito web o blog e attraverso i propri social media, mettendo in modo un vero e proprio passaparola digitale.

Cosa fondamentale per il successo del network marketing è acquisire delle competenze di base del web ed essere il più professionali possibile, in modo da distinguersi dalla concorrenza e da chi non lo è.

Conto Demo gratuito!

Leave a Reply