Guerra in Ucraina scuote le Borse Mondiali, Petrolio e Gas volano

Un vero e proprio tracollo della Borsa di Mosca e del Rublo, il petrolio europeo (brent) supera quota 100 dollari, il prezzo del Gas in Europa vola con un rialzo al 41% per poi approdare al 27% a quota 113 dollari.

Le prime ore del 24 febbraio 2022 sono state segnate da un allarmante notizia, l’esercito russo ha invaso l’Ucraina provocando oltre a terribili conseguenze sociali e umanitarie, un vero e proprio terremoto sui mercati finanziari mondiali, le borse asiatiche sono in forte ribasso come le borse europee, il tracollo della Borsa di Mosca con un calo storico del rublo sul dollaro che scambia ad oggi a 83.72 dovuto dalle “severissime sanzioni” verso mosca da parte dell’Occidente, le contrattazioni a Mosca sono ancora sospese dopo che il listino moscovita è arrivato a perdere fino al 28,8%, il peggior crollo della sua storia, sta costando agli investitori russi  più di 180 miliardi di dollari andati praticamente in fumo.

Millionaireweb.it consiglia

Conto Demo Gratis eToro

Millionaireweb.it

Millionaireweb.it consiglia

Copy trading La Guida

Millionaireweb.it

La situazione all’armante in Ucraina infiamma i prezzi dell’energia e delle materie prime, con il rischio di alimentare ulteriormente la corsa dell’inflazione:

Si registra che il petrolio europeo (brent) che supera la quota di 104 dollari al barile, il petrolio texano (wti) si avvicina a 100 dollari, puoi vedere in tempo reale il valore del petrolio Brent nel grafico che segue:

Leggi la nostra Guida su come investire nel Petrolio.

Un decollo del prezzo del Gas in Europa legato chiaramente ai rischi legati alle forniture del Gas naturale russe, i future a quota 113 (+27%), come il grafico in tempo reale che segue:

Leggi la nostra Guida su come investire nel gas naturale.

Volano i prezzi delle materie prime alimentari: Il grano, materia prima della quale l’Ucraina è uno dei più grandi esportatori, sale di oltre il 5%, con il rischio di effetti a catena sui prezzi del pane e della pasta. [fonte ANSA]. Leggi la nostra guida su come investire in Materie Prime.

Salgono gli acquisti sull’oro, ormai bene di rifugio per eccellenza, con un aumento del 2,4% a 1.940 dollari l’oncia.

L’idea generale da parte degli investitori è che una brusca impennata del valore del petrolio aumenti l’inflazione e, allo stesso tempo, può ridurre la crescita economica, questo perché il prezzo del Petrolio influenza i costi di produzione e trasporto, che di conseguenza, incidono sui prezzi dei beni finali.

Come risponde il Mondo, il ministro degli esteri ucraino Dmytro Kuleba su Twitter scrive: “Il mondo deve agire immediatamente. Il futuro dell’Europa e del mondo è a rischio. Le cose da fare: sanzioni devastanti sulla Russia adesso, incluso lo SWIFT. Isolare totalmente la Russia con ogni mezzo e in ogni formato. Armi e equipaggiamenti per l’Ucraina, assistenza finanziaria e umanitaria”.

 

 

Millionaireweb.it consiglia

Video Corso Trading XTB

Millionaireweb.it

Millionaireweb.it consiglia

Conto Demo Gratis eToro

Millionaireweb.it