Guida 2018 di Trading online con le Criptovalute

La guida del 2016 per investire nelle criptovalute

Trading online con le Criptovalute

Ad oggi oramai le criptovalute sono diventate delle buone alternative alle valute tradizionali.
Sempre più Trader utilizzano le valute digitali come strumenti d’investimento specificatamente speculativi. Inoltre, molti Trader prediligono il Trading con i Contract for Difference (CFD), questo è anche dovuto al fatto che essendo le criptovalute molto volatili, è convenevole speculare sul breve termine, sfruttando le variazioni del loro prezzo.

Molti investitori sono attratti da diverse caratteristiche delle criptovalute come, ad esempio, il fatto di essere basate su un sistema decentralizzato, ossia, non vi è nessun organo istituzionale o banca che possa controllarle, non hanno nessun potere.

Come si è già accennato sopra riguardo la volatilità delle criptovalute, bisogna essere sempre pronti al rischio di una bolla speculativa, perché come sono già avvenute delle forti crescite di prezzo, c’è anche il rischio che possa accadere un crollo repentino e violento, come è già accaduto in passato.

Ad oggi le criptovalute sono in una fase di crescita costante, quindi, si consiglia di essere prudenti.

Se ci si starà chiedendo se è convenevole oppure no investire nelle criptovalute, come accade anche per ogni altro aspetto del mondo finanziario, ci sono da prendere in considerazione dei pro e dei contro. Uno degli aspetti positivi potrebbe essere, ad esempio, che da la possibilità di ottenere degli ottimi guadagni; invece per quanto riguarda gli aspetti negativi uno potrebbe essere, come già si è potuto vedere, è la volatilità. Tutto poi dipenderà dal Trader saper sia sfruttare al meglio le qualità delle criptovalute; e sia invece stare attento a tutti gli eventuali rischi.

Come fare trading con le criptovalute

Ora è bene capire effettivamente come fare Trading con le criptovalute, e le alternative sono essenzialmente due, ossia, la prima è fare Trading Forex, che consiste nell’acquistare o nel vendere fisicamente la valuta digitale, ma qui si ha bisogno di possedere un Wallet, cioè un portafoglio digitale; la seconda alternativa è quella di fare Trading con i CFD Bitcoin, in questo caso non si possiederà realmente la criptovaluta.
Il CFD è un tipo di contratto in strumenti derivati, in base al quale viene scambiata la differenza di valore di un certo titolo o sottostante, maturata tra il momento di apertura e di chiusura di un contratto.
I CFD in specifico sono delle operazioni in cui due parti acconsentono a scambiare denaro sulla base della variazione di valore dell’attività sottostante, che si frappone tra il punto in cui l’operazione verrà aperta e il momento in cui la stessa verrà chiusa.

Vuoi aprire subito un Conto Demo Gratis? Clicca quì!

I Migliori Brokers per il trading Criptovalute autorizzati

Esclusivamente Broker selezionati dal nostro staff regolamentati CySEC.

Broker Recensione* Caratteristiche* Visita il Broker

Recensione Markets.com
Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 109/10]
Profitto: 84%*
Deposito: 100,00 
[Bonus Esclusivo]
Visita il Broker
broker iqoption
Recensione IQ Option
Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 247/14]
Profitto: 89%
Deposito: 10,00 
[Bonus Esclusivo]
Visita il Broker
Broker BDSwiss
Recensione BDSwiss
Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 199/13]
Profitto: 86%*
Deposito: 50,00 € 
[Conto Vip Esclusivo]
Visita il Broker

Recensione eToro
Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 199/13]
Profitto: 85%
Deposito: 200,00 
[Social Trading]
Visita il Broker

Recensione 24Option
Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 2017/13]
Profitto: 91%*
Deposito: 100,00 €
[Conto demo]
Visita il Broker

Recensione Avatrade
Valutazione broker
Regolamentato
[CBI n° C53877]
Profitto: 82%
Deposito: 100,00 
[Bonus Esclusivo]
Visita il Broker

Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading criptovalute.

*Certificati: I Brokers sopra elencati sono regolamentati dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

Approfondiamo il trading con i CFD Bitcoin

I CFD sono strumenti derivati negoziati fuori mercato, ossia, si tratta di un mercato Over the Counter (OTC), che permettono agli investitori di trarre vantaggio sia nelle posizioni Long, ovvero dal rialzo, o sia dalle posizioni Short, ovvero dal ribasso, del prezzo degli strumenti sottostanti.

Operare con i CFD, inoltre, offre la possibilità di sfruttare a proprio vantaggio l’effetto Leva, investendo solo una piccola parte del corrispettivo, ma che allo stesso tempo potrebbe comportare di andare incontro a delle forti perdite; si possono anche tenere le posizioni aperte per tutto il tempo necessario e un’altra cosa importante è che non sono presenti le commissioni di negoziazione per ogni operazione aperta o chiusa. Non bisogna sottovalutare i rischi nell’operare con i CFD, ma che possono essere gestiti se si ha una buona conoscenza sia dei mercati finanziari che dei corrispondenti meccanismi operativi. Inoltre, c’è la possibilità di utilizzare gli ordini Stop Loss automatici, in cui è possibile contenere la perdita massima di una posizione, programmando in anticipo il valore a cui ci si vorrà fermare, perché

il più grande rischio potrebbe effettivamente essere quello di andare incontro a delle perdite che possano superare il capitale inizialmente investito toccando anche il patrimonio personale.

La scelta di un broker per le criptovalute

criptovalute

criptovalute

Sarà bene affidarsi a degli ottimi Broker per fare Trading online. L’importante è che siano soprattutto regolamentati, e che diano anche la possibilità di fare Trading con un Conto Demo gratuito.

Questo sarà importante, in particolar modo, per i Trader principianti, perché così hanno l’opportunità di accompagnare lo studio teorico con la pratica, senza però mettere a rischio il proprio capitale, ma potrà tornare utile anche ai Trader professionisti che vogliono testare la piattaforma prima di andare ad aprire un Conto Reale. Solitamente i Broker, sempre in tema di formazione, mettono a disposizione anche delle video lezioni gratuite. Ci sarà l’opportunità di scegliere tra diverse criptovalute su cui investire. Altra cosa importante ci sarà la possibilità di consultare grafici, e le ultime notizie riguardanti il mondo finanziario.
Il Broker generalmente riesce a guadagnare con le criptovalute trattenendo al Trader la percentuale ricavata dalla differenza tra il prezzo del sottostante al momento dell’apertura della posizione, e il prezzo al momento della chiusura, ossia, sullo spread.

Approfondimento sulle Criptovalute

In soldoni, cosa sono le criptovalute? Le criptovalute sono valute digitali, decentralizzate, quindi, non c’è nessuna istituzione centrale come potrebbe essere, ad esempio, una banca, che possa manipolarla, ed anche nel caso in cui si potrebbe presentare uno shock finanziario non c’è nessun organismo che possa intervenire.

NB: Il prezzo delle criptovalute dipende dalla legge della domanda e dell’offerta.

Generalmente le criptovalute vengono prodotte con il metodo di Mining, che permettono la creazione di nuove valute digitali attraverso un algoritmo che mano a mano rende sempre più difficile creare nuove valute. La maggior parte delle criptovalute sono diffuse e rese circolanti in base al sistema delle Blockchain, ossia, si tratta di un registro digitale dove vengono memorizzati tutti i blocchi di transazioni valide dotate da un marcatore temporale, detto Timestamp, in modo tale che sia sempre possibile verificare la validità e l’effettivo compimento di una transazione, rendendo così più sicuro il sistema di circolazione delle valute digitali.

IQ Option conto demo

Alcune valute digitali come, ad esempio, i Bitcoin, sono infatti state programmate per essere presenti sul mercato in quantità finite, da rilasciarsi gradualmente negli anni. Proprio i Bitcoin il limite massimo che è stato prestabilito è di 21 milioni di unità. Investire in Bitcoin, al momento risulta essere uno dei migliori investimenti per il 2018.

Le origini delle criptovalute

La prima criptovaluta ad essere stata creata è stato il Bitcoin nel 2009

, il suo ideatore è Satoshi Nakamoto, il quale ancora oggi non ha voluto rivelare la sua vera identità. Ad oggi risulta essere la principale criptovaluta e quella con maggiore capitalizzazione, e sta facendo ancora oggi usufruire agli investitori un trend sempre in continua crescita.

Negli ultimi anni sono nate sempre più criptovalute, ce ne sono centinaia, tra le più importanti in fattori di capitalizzazione e rivoluzione c’è, ad esempio, Ethereum, si tratta di una criptovaluta molto sicura a veloce, e’ considerata dopo i Bitcoin la seconda valuta digitale più importante del mondo. Poi c’è Litecoin, la cui caratteristica principale è l’alta velocità delle transazioni.

C’è anche Ripple, che ad oggi risulta la terza criptovaluta in assoluto per capitalizzazione di mercato al mondo. Rappresenta una delle alternative più importanti rispetto alle criptovalute Ethereum e Bitcoin. Si tratta in specifico di un prodotto utilizzato dalle banche, perché qui possono imbattersi nella domanda per effettuare i pagamenti a livello mondiale più veloci, a basso costo, e ondemand per qualsiasi quantità e tipologia di pagamento.

Conto Demo gratuito!

Leave a Reply

Conto Trading Demo Gratis

Conto Trading Demo Gratis