Investire in Bitcoin: Comprare Bitcoin non è necessario!

Cosa sono i Bitcoin

Il Bitcoin è la prima valuta digitale, creata nel 2009 da Satoshi Nakamoto, un informatico di cui in realtà ancora non si conosce la sua vera identità, e dal momento della sua immissione nel mercato, si è diffusa a livello mondiale come una nuova opzione ai tradizionali sistemi di pagamento.

Una delle caratteristiche distintive è che non c’è un organo centrale che li emette, ma viene utilizzano un database distribuito tra i nodi della rete che traccia le transazioni, e questo processo è noto con il nome Blockchain.

I Bitcoin utilizzano la crittografia per gestire gli aspetti funzionali come, ad esempio, la creazione di nuova valuta.

Come funzionano i Bitcoin

Con l’emissione dei Bitcoin, si è andato a definire il significato di criptovaluta che, come si è già potuto vedere, si tratta di una valuta digitale; decentralizzata, ovvero, dove nessuno può controllarne il valore; ed è messa a punto sulla crittografia per generare valute e validare le transazioni.

Si è voluto creare una valuta che non abbia vincoli con ogni tipo di autorità, e che permettesse di effettuare pagamenti elettronici che abbiano valore a livello mondiale, in maniera veloce e soprattutto anonima, e i trasferimenti vengono definiti come un cambio di proprietà della criptovaluta.

Dal momento che si effettua una transazione, sarà poi impossibile annullarla e, quindi, non si potrà riprendere possesso dei Bitcoin che si sono trasferiti, perché la transazione viene trasmessa ai nodi più vicini della rete, che poi propagano il pagamento attraverso la rete. In questo processo non c’è il rischio di incorrere in truffe, gli scambi effettuati sono messi in sicurezza.

In principio è già stato definito il limite massimo della quantità di Bitcoin in circolazione, ovvero, si stratta di 21 milioni; in questo modo l’inflazione, può essere usufruita da un ente centrale per spartire i guadagni tra gli utenti.

Dal momento che si decide di voler utilizzare i Bitcoin, si dovrà per prima cosa scaricare sul proprio supporto informatico, che potrà essere, ad esempio, il computer, il wallet, ovvero, il portafoglio Bitcoin, per proteggere la criptovaluta che poi verrà originata, e che si riceverà da un altro utente.

Il portafoglio Bitcoin è unico, ma ad esso possono essere collegati i vari indirizzi che si creeranno uno alla volta.

Il portafoglio rilascerà in maniera automatica un indirizzo Bitcoin, ma si avrà anche la possibilità di generarne uno nuovo ogni volta che se ne avrà bisogno.

Il sistema che rintraccia i Bitcoin è chiamato Mining, e si svolge o tramite l’acquisto della criptovaluta da altri utenti, oppure unendosi al cosiddetto pool, dove ognuno contribuisce offrendo una parte delle risorse del proprio computer.

Così facendo si potranno effettuare dei calcoli molto complessi che porteranno a risolvere crittografie, la cui soluzione metterà a disposizione dei Bitcoin da dividere proprio fra coloro che hanno messo a disposizione in maniera collettiva le risorse, in base al contributo iniziale.

Investire in Bitcoin attraverso Forex e Trading CFD

Ad oggi pensare di guadagnare con il Trading di Bitcoin risulta un’ottima scelta, è vantaggioso, perché è possibile procurarsi molto denaro, anche perché di solito i movimenti dei Bitcoin sono previsti con più facilità in confronto con le previsioni che avvengono sugli altri mercati finanziari.

iqoption crypto

Si consiglia, dal momento che si decide di operare con i Bitcoin, di adottare una buona tecnica ed anche una buona strategia, e di non pensare di ottenere successo da subito.

Fare Trading di Bitcoin potrà sì dare dei buoni risultati economici, ma sarà anche necessario investire parte del proprio tempo, assumere un atteggiamento razionale e che non sia condizionato dallo stato emotivo.

Inizialmente, in particolare se si è dei Trader principianti, sarà bene studiare la teoria, ma sempre accompagnata dalla pratica, e questo lo si potrà fare aprendo un Conto Demo, che consiste in una vera e propria simulazione con dei soldi virtuali.

Apri un Conto Demo Gratuito e inizia a investire in Bitcoin. Clicca Qui!

Poi una volta che si avrà accumulata esperienza si potrà finalmente iniziare ad operare con i propri soldi. L’aspetto positivo è che si può cominciare con sole poche centinaia di euro, ed in questo modo diventa un’attività finanziaria alla portata di tutti.

Un altro aspetto importante sarà quello di scegliere un ottimo Broker, che dovrà essere autorizzato e regolamentato dalla CONSOB. Questo sta ad indicare che sono sottoposti alla vigilanza da parte della CONSOB stessa, assicurando così agli utenti, che andranno ad utilizzare i Broker, la massima trasparenza e onestà. Questi Broker, di solito, sono tutti completamente gratis e non applicano commissioni di nessun tipo. I Broker abitualmente ricevono un compenso sotto forma di spread, ovvero, dalla differenza tra il prezzo con cui è possibile comprare e il prezzo con cui è possibile vendere. Si consiglia di cercare Broker che applicano gli spread più bassi, in modo così da massimizzare la convenienza anche per gli utenti.

Operando con il Trading Online di Bitcoin sarà possibile ottenere dei guadagni molto alti, ma come si è potuto già vedere, sarà bene stare alla larga dai Broker non autorizzati.

Come ci sono gli aspetti molto positivi nell’operare nel Trading con i Bitcoin, sarà importante tenere presente anche i rischi a cui si può andare incontro. Di per sé il Trading finanziario ha sempre comunque un suo livello di rischio, e di conseguenza, fare Trading di Bitcoin potrà portare a delle perdite dei propri risparmi.

E’ possibile però controllare il rischio, tramite il Trading System, ovvero, si tratta di un sistema automatico di elaborazione delle informazioni riguardanti un insieme di strumenti finanziari, il quale da dei segnali operativi, ossia, da delle indicazioni sugli ordini di acquisto e di vendita da inserire nel mercato.

Quando, perciò, si inserirà una transazione nel sistema si potrà indicare qual’é il livello massimo di perdita che si potrà affrontare, che è conosciuto con il nome Stop Loss.

Dal momento che s’imposterà lo Stop Loss, il Broker chiuderà in maniera automatica la posizione, restituendo all’utente il suo capitale a cui è stata sottratta la perdita.

IQ Option conto demo

Il vantaggio, quindi, di operare in questa maniera è quella di tutelarsi dai possibili rischi di perdita di denaro. Logicamente per ottenere più guadagni possibili, si dovrà accettare il fatto di andare incontro a dei pericoli sempre più alti, ma man mano con l’esperienza si potrà capire meglio quando sarà il momento giusto di muoversi.

Altro rischio a cui si può andare incontro, è, ad esempio, come si è già potuto constare, la cattiva scelta del Broker, ovvero, di Broker non autorizzati e certificati, perché in questo caso non ci potrà essere la garanzia che le operazioni vadano a buon fine, e che di conseguenza si venga truffati, rischiando di perdere così tutti i propri risparmi.

Avvalendosi però delle giuste precauzioni si potrà operare in piena tranquillità, allora non aspettare ad incominciare.

I Migliori Brokers per il trading Criptovalute autorizzati

Esclusivamente Broker selezionati dal nostro staff regolamentati CySEC.

Broker Recensione* Caratteristiche* Visita il Broker

Recensione Markets.com
Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 109/10]
Profitto: 84%*
Deposito: 100,00 
[Bonus Esclusivo]
Visita il Broker
broker iqoption
Recensione IQ Option
Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 247/14]
Profitto: 89%
Deposito: 10,00 
[Bonus Esclusivo]
Visita il Broker
Broker BDSwiss
Recensione BDSwiss
Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 199/13]
Profitto: 86%*
Deposito: 50,00 € 
[Conto Vip Esclusivo]
Visita il Broker

Recensione eToro
Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 199/13]
Profitto: 85%
Deposito: 200,00 
[Social Trading]
Visita il Broker

Recensione 24Option
Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 2017/13]
Profitto: 91%*
Deposito: 100,00 €
[Conto demo]
Visita il Broker

Recensione Avatrade
Valutazione broker
Regolamentato
[CBI n° C53877]
Profitto: 82%
Deposito: 100,00 
[Bonus Esclusivo]
Visita il Broker

Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading criptovalute.

*Certificati: I Brokers sopra elencati sono regolamentati dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

Conto Demo gratuito!

Conto Trading Demo Gratis

Conto Trading Demo Gratis