Jeff Bezos ottiene il premio per la filantropia

Questa settimana Jeff Bezos era in Vaticano per ricevere un premio alla sua grande beneficenza.

“Dobbiamo lavorare su entrambe le scale temporali, a breve e a lungo termine. Dobbiamo affrontare i bisogni immediati e anche lavorare per gettare le basi per un futuro migliore”,

ha affermato Bezos  durante il discorso tenuto durante l’evento

“Quando le persone sono in pericolo immediato, quando la crisi incombe, è il momento di entrare, mettersi al lavoro e fare tutto il possibile”.

“Con la stessa determinazione dobbiamo lavorare anche a lungo termine, risolvendo i problemi alla radice, creando i presupposti per un cambiamento permanente”, ha aggiunto. “Cambiare che eleva. Un cambiamento che crea emancipazione e indipendenza”.

Il premio, della Fondazione Galileo, che sostiene l’opera della Chiesa cattolica e di Papa Francesco, è stato assegnato anche al celebre chef e umanitario José Andrés.

Nel 2020, Jeff Bezos ha fondato il Bezos Earth Fund, con lo scopo di investire 10 miliardi di dollari per la crisi climatica entro il 2030. Ad oggi, secondo il sito web del gruppo, ha donato 1.54 miliardi dollari. Finora, secondo il sito web del gruppo, ha concesso 1,54 miliardi di dollari, anche se le stime della stampa riportano la cifra vicino a $ 3 miliardi.

La signora Scott, che è diventata una delle persone più ricche del mondo dopo aver divorziato dal signor Bezos nel 2019, è stata molto più filantropica quest’anno, secondo gli osservatori.

La rivista Forbes ha assegnato alla signora Scott un 5, il punteggio più alto nella sua metrica del punteggio di filantropia , perché ha dato via circa il 20% della sua ricchezza, mentre il signor Bezos ha ottenuto solo un 2, il secondo punteggio peggiore, per aver dato nell’intervallo 1 al 4,99 per cento del suo denaro.

A marzo, la signora Scott ha annunciato di aver donato più di 3,8 miliardi di dollari a 465 organizzazioni non profit da giugno 2021, parte dei 12 miliardi di dollari totali di donazioni rivelate dal 2019, quando la filantropa si è impegnata a donare la maggior parte della sua ricchezza. Ciò equivale a quasi un terzo del suo patrimonio netto stimato di 49 miliardi di dollari.

In un post sul blog in cui spiegava le sue donazioni, che sono andate a organizzazioni ben note come Planned Parenthood e Habitat for Humanity, la signora Scott ha detto che “continuerà a farlo finché la cassaforte non sarà vuota”.

In effetti, la signora Scott ha dato via più soldi, più rapidamente di qualsiasi altro miliardario che Forbes abbia mai monitorato, secondo la rivista, e si sta avvicinando a donare un totale di mega-donatori a lungo termine come Bill GateseMichael Bloomberg.

Nel novembre del 2020, il Bezos Earth Fund ha annunciato il suo primo round di donazioni,una tranche di 791 milioni di dollari che è andato a noti gruppi ambientalisti come il Natural Resources Defense Council, il World Wildlife Fund e la Nature Conservancy.

Alcuni critici hanno accusato il fondo di concentrarsi sui cosiddetti gruppi “big green”, piuttosto che indirizzare denaro verso gruppi incentrati sulla giustizia ambientale e sulla resilienza climatica nelle comunità emarginate, dove gli effetti del riscaldamento globale e di altri impatti della crisi climatica si faranno sentire in modo più grave

La Climate Justice Alliance ha accusato Bezos di raddoppiare il “modus operandi iniquo della filantropia incanalando centinaia di milioni di persone in strategie obsolete, inefficaci e dall’alto verso il basso che tentano di cancellare la prima linea”.

“Questa strategia sconsiderata, di status quo ed egoistica mina il vero cambiamento sistemico che coltiviamo da decenni in questa lotta monumentale contro il cambiamento climatico e per la protezione della Madre Terra come la conosciamo”, hanno aggiunto in un dichiarazione.

Entro la fine del 2021, l’Earth Fund aveva aumentato ancora di più le sue donazioni, promettendo circa 3 miliardi di dollari, con una notevole attenzione ai gruppisvolgere un lavoro critico di giustizia climatica.”

Nonostante i significativi finanziamenti di Bezos per gli sforzi per il clima, che hanno secondo quanto riferitolo ha reso il più grande finanziatore di tale lavoro  la sua situazione filantropica e ambientale è più complicata rispetto al solo Fondo per la Terra.

Ad esempio, a differenza della sig.ra Scott, il sig. Bezos non ha firmato il Giving Pledge, un gruppo di individui ad alto reddito che hanno promesso di donare la maggior parte della loro ricchezza in beneficenza nel corso della loro vita o delle loro volontà.

Invece, dice che ha versato una cifra stimata di 1 miliardo di dollari all’anno in Blue Origin, la sua compagnia aerospaziale che cerca di costruire razzi riutilizzabili, con l’obiettivo finale di supportare colonie spaziali galleggianti.

Ha affermato che questa missione ha un focus ambientale, perché crede che la Terra non contenga risorse adeguate da sola a sostenere i desideri e i bisogni delle popolazioni mondiali in crescita e la loro domanda di energia.

“Cosa succede quando la domanda illimitata incontra le risorse limitate? La risposta è incredibilmente semplice: il razionamento”, ha affermato Bezos in un 2019 discorso. “Porterebbe alla prima volta in cui i tuoi nipoti e i loro nipoti avrebbero vite peggiori di te: è una brutta strada”.

Il miliardario consuma molto più della sua quota di risorse, secondo i ricercatori, che hanno scoperto che è l’impronta di carbonio circa 1.500 volte superiore alla media globale.

Anche il lavoro sul clima di Amazon è irto di contraddizioni. L’azienda è un importante investitore nelle energie rinnovabili e ha impegnato 2 miliardi di dollari al finanziamento di iniziative sul clima, ma ha anche importanti linee di business con società di combustibili fossili e ha finanziarono politici repubblicani negazionisti del clima e attività commerciale gruppi.

Nel 2020, ha licenziato due dipendenti che ha guidato gli sforzi di attivismo per il clima all’interno dell’azienda. Amazon ha affermato che i dipendenti violavano alcune politiche aziendali, mentre il National Labor Relationship Board dichiarato nel 2021 di aver subito ritorsioni illegali.

Fonte: news.yahoo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *