La Cina dice no al mining di Criptovalute

La Cina dice no al mining di Criptovalute

La Cina vuole togliere l’autorizzazione a minare le criptovalute.

È stato stimato che gran parte delle mining farm hanno sede in Cina a causa dei costi molto molto bassi della corrente elettrica.

Guida Trading Bitcoin ForexTB

In base a quanto è stato detto dalla National Development Reform Commission (NDRC), ovvero dalla Commissione Nazionale per lo Sviluppo e la Riforma della Repubblica Popolare Cinese, l’attività di mining è rischiosa per l’economia del Paese.

Per non parlare delle conseguenze che si ripercuotono sulla salute e sulla qualità dell’ambiente a causa dell’enorme consumo energetico richiesto per minare le criptovalute.

Inoltre la Cina si sta battendo contro le operazioni di mining illegali che nel tempo non hanno fatto altro che aumentare e questo per il governo cinese è un grande problema.

 

Guida Trading Bitcoin ForexTB

Lascia un Commento

Vuoi Investire in Bitcoin da Professionista?

Importi Garantiti con un broker Rispettabile.

Vuoi Provare il trading Bitcoin con un

Conto Demo Gratuito e illimitato?

Nessun documento cartaceo da inviare, Conto Demo senza obblighi ne vincoli di deposito.

Deposito minimo richiesto 200 (circa 180€).

Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di assumere l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Le criptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.