Cos’è la leva finanziaria nel trading online e come utilizzarla

Per le persone che si avvicinano al trading online, o che lo praticano da poco, è fondamentale sapere il significato di leva finanziaria e come avvalersene con cognizione di causa.

La leva finanziaria è la possibilità di commutare una posizione importante, come ad esempio un numero elevato di azioni, con solamente l’utilizzo di una piccola quantità di capitale.

Vi facciamo un piccolo esempio per farvi capire:

Apriamo un un operazione di trading CFD con un investimento di 50 euro e con una leva offerta di 1:30.

L’importo di leva è 50 x 30 = 1500 euro.

La quantità in più di deposito viene visualizzato dalla piattaforma di trading online e viene utilizzata per tutte le singole operazione di trading.

La leva è quindi una tecnica che si usa per per moltiplicare i guadagni, ma nel contempo può anche moltiplicare le perdite.

Per questo un alto livello di leva finanziaria può portare a perdite importanti di capitale.

Ogni broker offre una diversa tipologia di leva finanziaria, e ognuno di noi può compiere operazioni di trading online utilizzando il meccanismo della leva finanziaria tramite il margine che viene usato per comprare una posizione di trading.

Le leve finanziarie più comuni che troverete sono:

  • 1.2;
  • 1:5;
  • 1:10;
  • 1:20;
  • 1:50;
  • 1:100;

Nel mercato del trading forex la leva più utilizzata è quella 1:100, e quindi, come vi abbiamo spiegato in precedenza, se investite 10 euro il capitale totale che andrete a investire con la leva sarà di 1.000 euro.

Sembra abbastanza evidente che i trader grazie a questo strumento avranno la possibilità di utilizzare volumi di capitale più grandi con un investimento di piccoli fondi, e questo è ideale per tutti i trader che non hanno possibilità di eseguire operazioni con grandi importi.

Con l’utilizzo della leva finanziaria è indicata impiegare la funzione “Stop loss“, ossia quella funzione che da la possibilità di inserire un tetto massimo di perdita, dove l’operazione verrà automaticamente chiusa in modo da evitare perdite più alte del previsto.

La leva finanziaria col Trading CFD

levafinanziaria

Come spiegato in precedenza I CFD utilizzano solo un piccolo margine iniziale come deposito di negoziazione, ottenendo la piena esposizione a tutta la quota di un determinato asset.

Ciò significa che è necessario depositare solo una piccola porzione del valore totale dell’asset per aprire una negoziazione.

Questo è chiamato requisito di margine.

Il trading CFD su margine da modo di aumentare l’ipotizzabile profitto, ma aumenta anche le potenziali perdite di fondi, che si poggiano sul valore totale del CFD.

In poche parole si può utilizzare una piccola somma di denaro per aprire una posizione molto più elevata.

Altre caratteristiche del Trading CFD:

  • I CFD danno la possibilità di negoziare azioni non in nostro possesso reale;
  • Permettono di ottenere profitto anche dai prezzi delle azioni in calo;
  • Permettono di utilizzare strategie più elaborate come la copertura per proteggere un portafoglio di azioni esistente;

Esempio Trading CFD con Leva finanziaria

esempioleva

La maggior parte dei trader considera la leva finanziaria un metodo molto utile per aumentare i guadagni e la utilizza giornalmente.

La leva finanziaria, come detto, consiste in un moltiplicatore di investimento ovvero permette di avere a disposizioni cifre di denaro di gran lunga superiori a quelle realmente utilizzate.

Facciamo un esempio:

Se si utilizza un leva 1:10 il trader avrà a disposizione una cifra dieci volte più grande del reale investimento che ha messo in campo, quindi se vorrete acquistare un asset, investendo 10 euro ne avrete a disposizione 100.

Sia ben chiaro che la leva finanziaria moltiplica i guadagni ma anche le eventuali perdite.

Facciamo un ulteriore esempio:

Effettuate un investimento di 1.000 euro utilizzando la leva 1:10 e riuscite ad avere un profitto del 2%, normalmente avresti ricevuto un guadagno di 20 euro, utilizzando l’effetto leva ne riceverai 200.

Ovviamente nel caso in cui subissi una perdita del 10% avresti perso 100 euro ma con l’utilizzo della leva ne avresti persi 1.000.

Da questo se ne deduce che la leva finanziaria ha di per se un’altissimo fattore di rischio ed il nostro consiglio è quello di usarla ma con moltiplicatori non molto alti.

evafinanziaria3

Di seguito un altro semplice esempio per comprendere al meglio come funziona il trading CFD con leva finanziaria.

Scegliamo di operare con le azioni TELECOM Italia con un prezzo di vendita è di 27,59 e il prezzo di acquisto è di 27,60.

Compriamo 1000 azioni al prezzo di 27,60.

Con il trading CFD usando la leva finanziaria non è necessario dover coprire tutto il valore di queste azioni.

Bisogna solo calcolare il margine.

Quindi se Telecom italia ha un fattore di margine del 5%, allora il tuo margine è il 5% dell’esposizione totale della tua operazione 1000 x 27,60 = 27.600, il 5% di 27.600 è 1.380 cioè la quota in euro di cui hai bisogno per avviare l’operazione.

La Telecom comunica che i risultati del trimestre sono molto positivi, quindi chiudiamo la nostra posizione vendendo le unità prima acquistate quando raggiungono il prezzo a 29,60.

Per capire quanto si è guadagnato possiamo sottrarre il prezzo di vendita cioè 29,60 con il prezzo di acquisto di entrata 27,60.

Il guadagno è di 2 euro che devono essere moltiplicate per le 1000 unità vendute dunque,

il guadagno totale sarà di 2000 euro.

La leva finanziaria sulla piattaforma Markets.com

broker markets.com

La leva finanziaria offerta dalle migliori piattaforme per il trading online, è stata molto limitata a partire da agosto 2018 dall’European Securities and Markets Authority (ESMA).

Markets.com offre la leva finanziaria su una vasta gamma di attività e mercati per il trading CFD.

  • Azioni: possibilità di operare su oltre 2000 azioni in più di 12 mercati, con una leva massima di 1:5;
  • Forex: accesso a oltre 50 coppie di valute, comprese tutte le major, i minori e gli esotici. Molte disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, mentre gli spread vanno da 2 pips con una leva fino a 1:30. La leva varia a seconda del settore delle risorse e della regolamentazione;
  • Criptovaluta: Possibilità di scelta tra 12 diverse cripto-coppie, tra cui le più famose Bitcoin, Litecoin, Ethereum e Ripple. La leva massima è 1:2;
  • Indici: gli utenti della piattaforma hanno accesso a oltre 25 principali indici globali da 40 paesi, con una leva fino a 1:20;
  • ETF: Più di 1900 attività disponibili con oltre 30 ETF per entrare in scambio. La leva massima è 1:10;
  • Materie prime: Operazioni possibili su oltre 15 materie prime e leva fino a 1:10.

In fase di iscrizione la piattaforma vi chiederà che livello futuro di leva che vorrete utilizzare, vi consigliamo di sceglierne una di livello basso per tutti gli asset che presentano alti livelli di volatilità e viceversa.

Caratteristiche del broker Markets.com

Voto: Voto 5
Certificazioni: Markets.com è gestita da Safecap Investments Limited, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission e dalla Financial Services Board del Sudafrica.
Deposito minimo: 100 Euro
Conto Demo: Conto Demo Gratuito
Effetti leva: 30:1 –  2:1 variabile
Spread: competitivi
Mercati Trading: Azioni, Indici, Forex, CFD, Materie Prime, Criptovalute
Sicurezza: Protocolli Internazionali
Strumenti di supporto: Chat 24/24, Tutorial guidati, Aiuto in tempo reale
Prelievi e versamenti: Carta di credito (Visa, MasterCard), PayPal, Bonifico bancario
APP per mobile: Si

Il Broker Markets.com da anche la possibilità di aprire un conto demo gratuito per fare pratica con il trading CFD.

La leva finanziaria sulla piattaforma 24Option

recensione 24option

24Option è un broker internazionale per il trading online che rende disponibili i propri servizi in varie lingue.

Fondata nel 2009 da una società nota come Rodeler Ltd. la società di brokeraggio a sede in Cipro, e rientra nel regolamento della Cyprus Securities Exchange Commission (CySEC), con numero di licenza 207/13.

I servizi di 24Option sono offerti sia per utenti alle prime armi con il trading online che per i trader navigati, in quanto la loro piattaforma e interfaccia di utilizzo sono semplicissime da utilizzare.

Anche la piattaforma 24Option si è adeguata alle regola dell’ESMA per il ridimensionato della leva finanziaria a partire dal 1 Agosto 2018.

I valori massimi della leva finanziaria sono i seguenti:

  • 30:1 per le coppie di valute principali;
  • 20:1 per per le coppie di valute secondarie;
  • 10:1 per tutte le materie prime e gli indici azionari secondari;
  • 5:1 per i titoli azionari;
  • 2:1 per le criptovalute.

Caratteristiche del broker 24Option

Voto: Voto 5
Certificazioni: Consob, Licenza CySEC n° 207/13
Deposito minimo: 100 Euro
Conto Demo gratuito: Si
Effetti leva: 30:1, 2:1
Sicurezza: Protocolli internazionali
Tassi: Competitivi
Utilizzo: Facile semplice ed intuitivo
Strumenti di supporto: Chat online, Tutorial guidati, Aiuto in tempo reale, E-Book, Notizie economiche / grafici / analisi tecniche
Prelievi e versamenti: Carta di credito (Visa, MasterCard), PayPal, Bonifico bancario
Applicazione Mobile: Si

24 option da la possibilità di aprire uno dei migliori conto demo gratuiti per fare pratica con il trading CFD.

Conto Demo gratuito!

Leave a Reply