lavorare da casa con amazon

Lavorare da casa con Amazon opportunità reale

Lavorare da casa con internet è sicuramente una cosa che piacerebbe a molti, sopratutto a quelle persone che al momento non lavorano e cercano tutti i giorni una possibilità lavorativa.

Se avete già cercato sul web informazioni su come lavorare da casa, vi sarete imbattuti in info e consigli di ogni genere.

Le informazioni sul web molto spesso sono imprecise, magari già avrete sperimentato vari metodi per lavorare da casa usando un personal computer e vi sarete fatti un idea sbagliata pensando che non è realmente possibile guadagnare.

Lavorare da casa e guadagnare invece è possibile in diversi metodi, basta non farsi abbindolare da false promesse di guadagni facile e polarizzare il proprio impegno su mezzi concreti che possano portare guadagni reali, come ad esempio utilizzando Amazon.

Lavorare e Guadagnare Online con Amazon

lavoraredacasaamazon

Amazon è sicuramente l’e-commerce più visitato nel mondo, ma è diventato un marketplace ideale per vendere i propri prodotti, ed un irrinunciabile partner per blogger e influencer.

Una delle sue caratteristiche principali è quella di fornire un eccellente visibilità sia ai venditori che ai produttori.

Amazon è la piattaforma web che produce più traffico in Italia in questo momento, e le sue stime sono in costante crescita.

Per questo motivo sono sempre di più gli imprenditori, piccoli commercianti che decidono di aprire una vetrina su questo marketplace.

Si parla ormai di un negozio online quasi sconfinato, che vanta milioni di prodotti presenti sulla sua piattaforma.

Lavorare con FBA Amazon

FBA amazon

il Fulfilled By Amazon (FBA) è un programma specifico della piattaforma rivolto ai venditori al dettaglio.

Fondamentalmente quindi è un progetto pensato per i commercianti che prediligono affidare la gestione logistica ad Amazon.

Quindi se avete dei prodotti da vendere, questi dovranno essere spediti ai magazzini di Amazon, da dove poi gli ordini, successivamente, verranno evasi dal personale incaricato.

Il vostro compito, fatto ciò, sarà solo di occuparvi della gestione della vetrina sulla piattaforma, della promozione dei prodotti e del prezzo dei prodotti.

Gestirete i contatti con il cliente solamente per le questioni che riguardano il prodotto, ossia caratteristiche, funzionalità, ecc., e non per quanto riguarda la spedizione (ritardi, prodotti arrivati rotti, ecc.).

Per iniziare a vendere su Amazon bisogna quindi creare un account venditore, sulla pagina dedicata di Amazon, e scegliere la tipologia di account più adatta al vostro business.

Gli account disponibili sono:

1) Account Base

Ha un costo mensile pari a zero, pagherete le commissioni solo sul venduto (percentuale fino al 15%).

Bisogna dire che è un piano che può andare bene per piccoli commerci, infatti non potrete superare i 40 prodotti mensili venduti e alcune funzionalità non sono attive.

2) Account Pro

Con un costo mensile di 39 Euro, è perfetto se siete sicuri di avere un volume di affari importante, quindi con necessità di maggiori servizi.

Non dovrete versare la commissione di chiusura fissa per ogni articolo venduto e tutte le funzionalità saranno attive.

Importante è sapere che il Fulfilled By Amazon (FBA) oltre ha queste spese ha anche dei costi di magazzino.

Infatti, il servizio prevede un percentuale sul totale del venduto e dei costi aggiuntivi calcolati in base a questi parametri:

  • Stoccaggio – Il costo del deposito nei magazzini Amazon varia in base delle dimensioni del prodotto: si parte dai 0,0019 Euro, fino ai 2,94 Euro al mese.
  • Spedizione – Anche in questo caso, i costi di spedizione  vengono calcolati in base alle dimensioni del prodotto: si parte da 2,33 Euro, fino a poco più di otto Euro.

I vantaggi del programma Amazon FBA sono notevoli.

Infatti avrete una riduzione dei costi importante, visto che non c’è più esigenza di avere un magazzino o negozio reale, quindi abbattimento dei costi di gestione dell’attività, affitto, luce, pubblicità etc.

Il risparmio di tempo, dato che gli ordini verranno evasi da Amazon che penserà anche alla spedizione dei prodotti.

L’aumento esponenziale dei possibili clienti, con l’immenso bacino di utenza di Amazon avrai la possibilità di vendere ovunque e ad un pubblico vastissimo.

Oltre a questo Amazon gode di una ragguardevole fiducia dei suoi clienti.

Per finire il servizio Amazon Prime, infatti i vostri prodotti beneficeranno della spedizione rapida Prime.

Oggi vendere su Amazon è quindi un ottimo modo per guadagnare online in maniera affidabile da subito, anche con buonissimi risultati.

Quello che dovrete fare è essenzialmente scegliere il prodotto adatto da vendere, che possa darvi i margini di guadagno migliori.

Vendere con Amazon FBA è un’attività semplice che può essere svolta tranquillamente da casa.

Lavorare con Affiliazione Amazon

amazonaffiliazione

Il sistema di affiliazione di Amazon è il più diffuso in assoluto.

Non sapete cos’è un programma di affiliazione? clicca qui per avere tutte le info necessarie.

Oltre alla facilità di utilizzo e alle molteplici funzionalità disponibili, la proposta di Amazon è così ampia che sicuramente troverete dei prodotti da promuovere di vostro interesse.

Per essere spiccioli, si tratta di guadagnare sulla vendita di prodotti offerti da altre aziende sulla piattaforma Amazon.

Il funzionamento è veramente semplice, basta registrarsi al circuito di affiliazione sulla pagina Amazon dedicata, e pubblicizzare dei prodotti inserendo un banner o un link nel vostro sito o blog, se ne avete uno, nei vostri canali social o tramite le vostre email.

Il  vostro guadagno sarà calcolato con una commissione in percentuale che viene maturata quando un cliente, che ha utilizzato o proviene dal vostro link di affiliazione, acquista uno o più prodotti.

Quindi guadagnerete solamente solo nel caso di vendita del prodotto e non per la visualizzazione di prodotti.

Se le possibilità di acquisto solitamente sono molto minori rispetto alle possibili visualizzazioni, dobbiamo dirvi che le commissioni sul venduto sono molto interessanti.

In base alla categoria di appartenenza dei prodotti, si può guadagnare dal 3% sino al 12%, sul totale del carrello acquistato dall’utente arrivato su Amazon attraverso il vostro link da affiliato.

Amazon non è interessata a vendere quel prodotto in particolare che pubblicizzate, ma è interessata che voi riusciate a portare clienti interessati ad acquistare sulla sua piattaforma.

Vi facciamo un esempio per capire meglio.

Avete pubblicizzato un modello di scarpa specifico sul vostro blog, e un vostro utente ha cliccato sul prodotto.

Attraverso il tuo link da affiliato è arrivato su Amazon dove ha invece deciso di acquistare, oltre alle scarpe, anche un paio di guanti.

Quindi in base al prezzo di vendita avrete guadagnato una percentuale sulle scarpe e una percentuale sui guanti.

Praticamente il vostro guadagno è calcolato su ogni prodotto acquistato anche se non è reclamizzato direttamente da voi.

Conseguentemente anche se l’utente non avesse acquistato le scarpe da voi pubblicizzate, ma solamente altri prodotti, avreste ottenuto ugualmente dei guadagni.

iscrizionegratuitaamazon

L’iscrizione al programma di affiliazione Amazon è completamente gratuita.

Per quanto riguarda i pagamenti Amazon è veramente puntuale.

Il pagamento scatta al raggiungimento dei venticique Euro, se il pagamento viene richiesto con bonifico bancario e di cinquanta Euro se avviene tramite assegno.

In tutti e due i casi l’ importo verrà liquidato dopo 60 giorni dal mese in esame.

Quello che guadagnerete a Gennaio lo riceverete a Marzo e cosi via.

Le vostre opportunità per sfruttare affiliazione e promuovere i prodotti Amazon sono essenzialmente tre:

Un Blog o Sito Web

Se avete un sito, o un blog, potete farlo monetizzare con le affiliazioni Amazon.

Se gli argomenti che trattate fanno parte di uno specifico settore ancora meglio.

Esempio, il vostro blog si occupa e parla di droni, potreste promuovere i droni disponibili su Amazon.

I Social Network

Se siete un influencer con un seguito interessato sui social, potete proporre al vostro pubblico vari prodotti tramite post ad hoc.

Naturalmente dovete avere la possibilità di associare un link al post, cosa difficile su Instagram se non hai almeno 50 mila followers.

Quindi Facebook è il social di riferimento, con Pinterest come valida alternativa sopratutto per quanto riguarda moda,food e gioielli.

L’ Email Marketing

Il primo passo è creare una mailing list, ovvero un elenco di iscritti interessati alle vostre proposte.

Il passo successivo è quello di creare mail ad hoc in grado di attirare il lettore e farlo diventare un possibile acquirente.

Come vedete lavorare con le affiliazioni Amazon è facile e può risultare molto remunerativo.

Tutto dipende da voi a far approdare sulla piattaforma il maggior numero di utenti pronti ad acquistare.

L’importante è proporre prodotti interessanti, che siano presenti e disponibili sulla piattaforma Amazon.

Metodi Alternativi per guadagnare con Amazon

kindle direct amazon

Se vi piace scrivere Amazon vi da un altre possibilità di guadagno da casa.

Infatti se siete appassionati di scrittura e vorreste pubblicare un libro, senza dover anticipare alcuna spesa, potete valutare l’opportunità di Kindle Direct Publishing di Amazon.

KDP è un programma che Amazon offre agli scrittori per pubblicare un libro sia in versione eBook che cartaceo.

Non dovrete anticipare nessun costo di stampa in quanto Amazon li tratterrà come commissione dopo la vendita.

Lavorare da Casa Pro e Contro

pro e contro lavorare da casa

Come abbiamo visto Amazon è certamente un ottima scelta per lavorare da casa.

Lavorare in autonomia dalla propria casa ha sicuramente molti lati positivi, primo fra tutti non dover muoversi per recarsi sul posto di lavoro che comporta un risparmio di tempo non indifferente.

Con il vostro computer e una discreta connessione si possono raggiungere clienti in  ogni parte del mondo.

Il tempo da dedicare al lavoro e quello che decidete voi, in base alle vostre esigenze e ritmi.

Questo porta sicuramente ad una serenità maggiore per voi stessi, ma anche ad un aumento della produttività.

Inevitabilmente però esistono anche lati negativi, infatti l’autonomia lavorativa può portare anche alla instabilità economica e ad una certa precarietà.

Lavorare autonomamente, o come imprenditore, ha sempre dei rischi e delle complessità iniziali, che vanno combattute con risolutezza e consapevoli aggiustamenti nel caso di indirizzo sbagliato.

Altra lato negativo possono essere la diminuzione delle relazioni sociali.

Infatti, esempio, con un lavoro classico in ufficio si ha la possibilità di incontrare diverse persone, non necessariamente solo colleghi.

Mentre questo è assai difficile se si lavora da casa.

Conclusioni

Lavorare da casa comporta quindi dei vantaggi, ma anche dei rischi.

Sono molte le opportunità per guadagnare online che possono servire per rendere la vostra vita lavorativa più idonea alle vostre esigenze e chi vi portino a conseguire delle soddisfazioni.

Amazon sicuramente vi offre diverse opportunità per farlo.

  • GIUDIZIO
5,0
Conto Demo gratuito!

Leave a Reply