Lo spread nel trading online

Oramai moltissime persone utilizzano internet per effettuare operazioni all’interno dei mercati per investire in borsa, ed a proposito di questo vogliamo spiegarvi cosa significa il termine “spread” nel trading online.

Cos’è lo Spread

Quasi tutti oggi conosciamo e leghiamo lo spread a quello che sentiamo in TV, ossia allo spread BTP BUND.

Il significato della parola spread è “Differenza”, e nel campo finanziario ha diversi usi:

  • Lo spread tra titoli,con il quale vediamo qual’è la differenza di rendimento tra due titoli.

Vediamo una dimostrazione con il BTP BUND, che è quello più familiare per tutti: Se la quotazione spread è di 140 punti base significa che il BTP decennale offre un rendimento pari al Bund tedesco, con la stessa scadenza, maggiorato dell’1,40%.

  • Lo spread su un tasso variabile

Un facile esempio si può fare sulla maggior parte dei mutui: I mutui mostrano un tasso costruito da un indice (ad esempio Euribor) più uno “spread” ossia una differenza che è il rendimento che la banca aggiunge al tasso indice per pareggiare i costi e guadagnare una certa somma.

Euribor 3M + 100 punti base, significa quindi che, una volta che l’Euribor sarà definito (ogni giorno ne viene “fissato” uno), ad esempio 0,10%, a questo tasso andrà aggiunto 1% e, quindi, il tasso che pagheremo sarà 1,10%.

  • Lo spread denaro-lettera, con questo vediamo la differenza che c’è nei mercati tra i prezzi di acquisto e i prezzi di vendita.

Quest’ultimo spread è quello che viene utilizzato nel trading online e che può risultare fondamentale nella scelta del vostro broker.

Bid e Ask: Lo Spread nel Trading online

bid e ask

Com’è detto vi parleremo dello spread che viene utilizzato nel trading online.

Anche in questo settore il termine spread stà a significare differenza ma è riferita a quella che si verifica fra due asset che nel mercato borsistico vengono influenzati dalla legge della domanda e dell’offerta.

Rappresenta semplicemente la differenza che intercorre fra il livello di prezzo per il quale è possibile comprare un determinato asset (Ask) e il valore per il quale è possibile venderlo (Bid).

Per farvi capire meglio vi facciamo un esempio e lo faremo in riferimento al mercato del trading forex:

Poniamo il caso che un trader voglia mettere in campo un’operazione di compravendita su di una coppia di monete, in questo caso GBP/JPY (Sterlina inglese con Yen giapponese), il tasso di cambio è 148,4975/148,4980, lo spread in questo caso è la differenza fra 148,4975 e 148,4980 ovvero 5 pips (unità di misura del valore più piccolo).

Il trader non è obbligato a calcolarsi ogni volta il livello di spread visto che questo è già, in automatico, calcolato dall’operatore broker all’interno dei costi di transazione.

Vi ricordiamo che il broker guadagna su questo.

In base al broker di riferimento le percentuali di spread possono cambiare e anche se non è considerata una vera e propria spesa, quando andrete a scegliere il vostro broker, controllate questo fattore leggendovi le condizioni e le offerte riferiti allo spread.

E’ importante uno spread piccolo nella scelta del broker perchè cosi ci saranno minori costi, più rapidità nell’arrivare al punto di utile e naturalmente maggiori entrate.

Di seguito trovate un elenco con i migliori broker con spread competitivi.

Migliori Brokers Trading online autorizzati e certificati CySEC

Esclusivamente Broker selezionati dal nostro staff regolamentati CySEC.

Broker Recensione* Caratteristiche* Visita il Broker
Recensione Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 109/10]
Profitto: 84%*
Deposito 100,00
Demo Gratis!
[Apri Conto Demo]
Visita il Broker
Recensione Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 2017/13]
Profitto: 91%*
Deposito 100,00€
Demo Gratis!
[Apri Conto Demo]
Visita il Broker
broker iqoptionRecensione Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 247/14]
Profitto: 89%
Deposito 10,00
Demo Gratis!
[Apri Conto Demo]
Visita il Broker
Broker BDSwissRecensione Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 199/13]
Profitto: 86%*
Deposito 50,00€ 
Demo Gratis!
[Apri Conto Demo]
Visita il Broker
Recensione Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 199/13]
Profitto: 85%
Deposito 200,00
Demo Gratis!
[Apri Conto Demo]
Visita il Broker
Plus500Recensione Valutazione broker
Regolamentato
[CBI n° C53877]
Profitto: 82%
Deposito 100,00
Demo Gratis!
[Apri Conto Demo]
Visita il Broker
Recensione Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 236/14]
Profitto: 85%*
Deposito 500,00€
Demo Gratis!
[Apri Conto Demo]
Visita il Broker

Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale dal trading online.

*Importo da accreditare a conto in caso di commercio di successo.

*Certificati: I Brokers sopra elencati sono regolamentati dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).
*Guadagno: la percentuale massima di guadagno che le piattaforme pagano in caso di negozio positivo “In The Money”.
*Deposito minimo: l’importo minimo accettato dalla piattaforma per aprire un conto.

Conto Demo gratuito!

Leave a Reply