Nuova criptovaluta per la Banca Centrale Cinese

Nuova criptovaluta per la Banca Centrale Cinese?

La Cina in risposta alla criptovaluta Libra di Facebook ha sentito la particolare necessità di progettarne una propria.

La Banca Centrale cinese teme che Libra potrà generare instabilità finanziaria nel loro Paese.

Sono molti i dubbi che assillano Wang Xin, capo dell’istituto di ricerca della Banca Popolare Cinese, e uno tra questi è il rapporto incerto che ci sarà tra la Libra e il dollaro statunitense, ovvero come le due monete coesisteranno.

Il governo della Cina ha pensato bene di autorizzare la Banca Popolare Cinese, e altre istituzioni oltre all’università, a lavorare sulla nuova moneta digitale.

Conto Demo gratuito!

Lascia un Commento