Quanto si può guadagnare con la borsa? Consigli di un esperto Trader

Con la Borsa è possibile guadagnare, questo è sicuro, ma tutto dipende da molte variabili, la prima di queste è l’importo che si investe, poi viene dove si investe, su quale tipologia di mercato si investe, e soprattutto come si investe.

Con la borsa è possibile guadagnare cifre molto importanti, ma chiaramente più alto è l’importo investito, più alti sono i rischi e più alti saranno i profitti, sempre se le previsioni saranno corrette.

Il primo passo è quello di porsi degli obiettivi, partiamo da una cifra di base, inizieremo a investire per esempio 1000€, e come obiettivo fissiamo 300€ mensili, dai 1000€ di partenza dobbiamo studiare una strategia per ottenere nell’arco temporale di 30 giorni 300€ di profitto. La strategia sarà a rischio medio-alto perché cercheremo di ottenere il 30% di profitti del capitale di partenza.

Se l’obiettivo è di guadagnare 500€ allora la strategia deve essere più rischiosa, lasciando sempre la cifra di 1000€ di partenza, una strategia aggressiva ci porterà con le giuste previsioni ad ottenere il 50% del capitale investito.

Se l’obiettivo è quello di guadagnare 1000€ in questo caso la strategia dovrà essere molto più aggressiva, aumentando così i rischi ed i profitti, con una strategia molto aggressiva è possibile ottenere dei profitti del 100% cioè raddoppiare il nostro capitale iniziale.

Il punto fondamentale da comprendere quando si affronta un investimento in borsa è proprio questo, maggiori sono gli importi e più alti saranno i profitti, maggiori sono gli obiettivi e più alti saranno i rischi.

Peer comprendere meglio partiamo con una lista delle variabili che determineranno i nostri guadagni in borsa:

  1. L’importo che vogliamo investire;
  2. L’obiettivo prefissato in partenza;
  3. L’arco di tempo per ottenere l’obiettivo;
  4. La strategia per ottenere l’obiettivo.

Molti trader, anzi, la maggior parte dei trader si affida a piattaforme di trading che permettono di investire su diversi mercati come il mercato azionario, il mercato forex coppie di valute, il mercato degli indici di borsa, il mercato delle materie prime e il meraviglioso e più instabile di tutti, il mercato delle criptovalute.

Quest’ultimo essendo un mercato con una volatilità molto importante è il più rischioso ma proprio essendo caratterizzato da un altissima volatilità permette di ottenere l’importo prestabilito come obiettivo in minor tempo.

Quindi partiamo con l’importo di partenza. Il broker xtbpermette di aprire un conto reale per investire in borsa con soli 100€, chiaramente se partiamo da un importo così basso non possiamo permetterci di porci obiettivi irraggiungibili.

Ecco quali possono essere in percentuale gli obiettivi (30%, 50%, 100%) a secondo dell’importo investito:

  • Se investiamo 50€, il 30% sono 15€ di profitto, il 50% sono 25€ di profitto e il 100% saranno 50€ di profitto;
  • Se investiamo 100€, il 30% sono 30€ di profitto, il 50% sono 50€ di profitto e il 100% saranno 100€ di profitto;
  • Se investiamo 200€, il 30% sono 60€ di profitto, il 50% sono 100€ di profitto e il 100% saranno 200€ di profitto;
  • Se investiamo 500€, il 30% sono 150€ di profitto, il 50% sono 250€ di profitto e il 100% saranno 500€ di profitto.

Ora decidiamo l’arco di tempo cdi cui abbiamo bisogno per ottenere l’obbiettivo:

  • 1 mese a breve termine;
  • 2 mesi breve-medio termine;
  • 3 mesi medio termine;
  • 4, 5, 6 mesi lungo termine.

Se l’aro di tempo è maggiore si abbassano i rischi, perché possiamo operare su asset più sicuri, che hanno piccole percentuali di guadagno giornalieri, quindi più l’arco di tempo è breve, maggiori saranno i rischi perché saremmo obbligati ad operare su asset più rischiosi.

Tutto questo può essere spiegato con numeri e statistiche ma credo sia più opportuno comprendere bene il principio con parole semplice e chiare.

  • Alti importi, alti obiettivi, poco tempo, Altissimi rischi;
  • Alti importi, medi obiettivi, poco tempo, medi rischi;
  • Alti importi, bassi obiettivi, poco tempo, bassi rischi;
  • Medi importi, alti obiettivi, poco tempo, Altissimi rischi;
  • e così via …

Tutto dipende quindi da quali sono i nostri obbiettivi di profitto, in quanto tempo vogliamo raggiungerli e quale importo vogliamo investire.

Un atro punto fondamentale è la scelta della piattaforma di trading con la quale andremo ad operare sul mercato, la piattaforma deve avere basse commissioni, e soprattutto costi zero, sia le commissioni che i costi andranno ad incidere fortemente sui profitti.

Di seguito una lista delle migliori piattaforme di trading online caratterizzate da massima sicurezza e regolamentazioni, costi ridotti e commissioni molto basse a volte quasi Zero.

FAQ: Domande frequenti

Quanto si può guadagnare con la borsa?

Con la borsa è possibile ottenere profitti, ma non è possibile prevedere quanti, dipende da molte variabili, come ad esempio l’importo investito, su quali mercati si opera, ecc …

E’ difficile guadagnare giocando in borsa?

Giocare in borsa non è un gioco, ma una vera e propria professione, quindi la risposta è si è difficile guadagnare con la borsa e dipende dall’esperienza dell’investitore.

In quanto tempo si ottengo dei guadagni con la borsa?

Non ci sono archi di tempo prestabiliti, guadagnare con la borsa dipende da molti fattori che influenzano le previsioni sulle operazioni effettuate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *