Fare soldi con Facebook: Scopri come!

Negli ultimi anni è aumentato il numero di coloro che sono interessati a conoscere le opportunità e strategie per guadagnare online.

I motivi di questo interesse? Difficoltà di trovare un lavoro, guadagni inferiori rispetto al passato, desiderio di soddisfare i propri sogni.

Non sono le motivazioni che vogliamo indagare, quanto le modalità per centrare l’obiettivo, utilizzando internet come alternativa per crearsi una valida risorsa finanziaria.

Il tutto con la flessibilità di operare direttamente da casa, quando vuoi, dove vuoi e in qualsiasi orario.
Analizziamo il come.

Per stare al passo con i tempi, iniziamo parlando di uno dei Social maggiormente utilizzati a livello planetario con un’utenza in vertiginoso aumento: Facebook.

In primis è bene rimanere lontani da quei metodi illegali che impazzano sui social network.

Se l’intento è quello di guadagnare seriamente il primo step è quello di creare una pagina facebook per collegarla poi in uno step successivo al blog/sito della tua attività commerciale o al tuo marchio.

Come si crea il collegamento?

Ebbene è la stessa piattaforma facebook a rispondere a questa nostra esigenza fornendoci una serie di social plugins, consentendo un’interazione concreta tra sito e social network.

Il risultato di un’operazione del genere? Il contatto che si genera con il cliente o il potenziale tale, reale punto di forza a nostro vantaggio da sfruttare appieno.

L’interazione che si genera porta ad un contatto più diretto non solo percepito ma reale, che ci consente di instaurare un rapporto di maggiore fiducia con il cliente ultimo, rispondendo tempestivamente a esigenze e dubbi e arricchendo così le potenzialità di questo mezzo per illustrare le nostre offerte commerciali senza risultare invasivi.

Importante è strutturare il tutto in maniera idonea, curando nei minimi dettagli la bacheca in cui obiettivo è quello di postare contenuti interessanti per ampliare il proprio target attraverso il click sul “mi piace”e la condivisione che genera quel che si suole definire come vera e propria pubblicità indiretta attraverso il meccanismo di visibilità virale che viene così a crearsi.

Per ottenere buoni risultati è bene “prendersi cura” dei fan, intrattenendo conversazioni e interazioni reali, in quanto questo risulta essere un ottimo canale per promuovere la nostra attività.

Uno degli strumenti principali che ci viene in soccorso è Facebook Ads, il servizio di pubblicità offerto da questa piattaforma, che mediante un sistema di inserzioni basate sul pay per click, modalità di acquisto e pagamento della pubblicità on line, ci consente di profilare il nostro market target, in base ad una serie di parametri: sesso, età, titolo di studio, posizione geografica, interessi e così via.

L’ inserzionista paga una tariffa unitaria in proporzione ai click, click-through rate, CTR, ossia percentuale di click, che misura l’ efficacia di una campagna pubblicitaria online.

Il CTR è il risultato del rapporto tra numero di click e numero di impressions, prendendo in esame anche il numero di persone che hanno cliccato CTOR, click-to-open rate, sistema considerato con un’attendibilità superiore.

Basti pensare che il CTR aumenta in proporzione ai click dell’utente sul messaggio pubblicitario (anche se i cliccatori in realtà non sono aumentati), mentre il CTOR resta inalterato. Il CTOR è determinante per valutare il successo di campagne marketing on-line o e-mail,newsletter, ecc, e per una corretta e più utile profilazione del proprio database di contatti.

I principali fattori che possono incidere sul valore del CTR sono: Appel offerta, contenuto del messaggio grafico o testuale, posizione in pagina dell’annuncio, caratteristiche dell’utenza che visualizza l’annuncio, convivenza del messaggio con altri contenuti onpage.

Conto Demo gratuito!

Leave a Reply

Conto Trading Demo Gratuito!

Apri un Conto Demo Gratis!