Come fare soldi velocemente con le opzioni binarie

Come investire nel trading binario con poco tempo a disposizione?

È possibile investire con le opzioni binarie anche se si ha poco tempo da dedicare al trading online.
Questo, però, non si significa che anche il tempo, che si dedica prima per studiare l’argomento, e imparare a sfruttare i grafici, deve essere limitato. Al contrario, è necessario approfondire il più possibile lo studio sulle opzioni binarie.

Tornando, invece, all’investimento è possibile investire, principalmente, attraverso due modalità:
– investire grazie alla tecnica dello scalping;
– utilizzare lo spread trading, chiamato anche trading di posizione.

Nei prossimi paragrafi, andremo a capire coso sono e come funzionano queste due tecniche, che permettono al trader di investire in modo semplice e veloce.

Che cosa si intende per scalping?

Guadagnare con le opzioni binarie 60 secondi

Guadagnare con le opzioni binarie 60 secondi

Per “Fare scalping si intende tutte quelle operazioni di trading molto veloci, definite in gergo intraday (ovvero nello stesso giorno), con la caratteristica principale di essere ripetute una dietro l’altra e, che permettono di ottenere profitti bassi ma molteplici, con un minor rischio.

Lo scalping è una tecnica che si afferma con la nascita del trading online.

Colui che investe nel trading binario con lo scalping, apre e chiude decine di operazioni in un arco temporale molto ristretto, e, fondamentalmente, si accontenta di guadagnare poco ma spesso, e di conseguenza con meno margini di rischio.

Le opzioni binarie a breve scadenza permettono di poter utilizzare questa tecnica, nello specifico le opzioni binarie a 60 secondi, in cui è possibile nell’arco di massimo un minuto, conoscere se la previsione è stata corretta, oppure no.

Caratteristiche principali dello scalping

Sono due essenzialmente i tratti essenziali dello scalping. Vediamo quali sono:
– La possibilità di aprire simultaneamente numerose operazioni di trading binario in un periodo di tempo ristretto;
– Poter investire una quantità minima di denaro ogni volta, e ottenere bassi ma costanti profitti (take profit).

Che cosa si intende per spread trading o trading di posizione?

Si tratta di una particolare tecnica di trading, che permette di avere un’esposizione sul mercato del tutto neutrale. Spieghiamo meglio.
Come prima cosa, partiamo dal significato della parola “spread”, che vuol dire, letteralmente negoziazione, ma invece in questo contesto, spread trading indica lo scarto di un prezzo tra due strumenti differenti, ma che, invece, appartengono alla stessa identica categoria di prodotto.

L’elemento fondamentale è quindi rappresentato dalla differenza di prezzo tra i due strumenti.

Questa strategia permette di ottenere dei profitti elevati, non acquistando quando il prezzo è in ribasso e rivendendo quando il prezzo è in rialzo, come normalmente accade, ma attraverso l’acquisto di un asset e la vendita di un altro strumento correlato. Di conseguenza, maggiore sarà la differenza di prezzo tra i due e maggiore sarà il guadagno ottenuto.

Può, però, succedere di incontrare delle differenze di tendenza, ma solo nel momento in cui si riscontrano particolari eventi economici, inerenti a una determinata società di un settore specifico.

Caratteristiche principali dello spread trading o trading di posizione

Le caratteristiche principali relative allo spread trading sono le seguenti:

– La caratteristica principale è quella relativa all’acquisto da parte di un trader, con la strategia chiamata long/short, inerente a titoli o altri strumenti finanziari dello stesso settore;
Grazie a questa strategia è possibile sfruttare la differenza di prezzo tra i due, che comunemente si muovono nella stessa direzione di mercato;
– Un’altra caratteristica è rappresentata dalla stagionalità, soprattutto per quanto riguarda
le materie prime.

Conclusioni: il nostro consiglio

Il nostro consiglio è che, se si possiede una bassa propensione al rischio, e soprattutto poca voglia di impegnarsi sul serio in una nuova attività, però, non bisogna assolutamente investire proprio nel trading in generale.

Bisogna ricordare che, le due soluzioni, che vi abbiamo proposto in quest’articolo, invece, sono rischiose, soprattutto se avvicinato in maniera inappropriata e con superficialità. Tali investimenti, come abbiamo accennato all’inizio, comportano infatti una buona dose dì preparazione, in particolar modo dal punto di vista teorico.

Migliori Brokers Opzioni binarie autorizzati e certificati CySEC

Esclusivamente Broker selezionati dal nostro staff regolamentati CySEC.

 

Broker Opzioni binarie Recensione* Caratteristiche* Visita il Broker
broekr iqoption
Recensione Iqoption
Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC]
Deposito: 10,00€
Profitto: 91%*
Milioni di trader
in tutto il mondo!

[Deposito minimo 10€!]
Iscriviti Ora!
Visita il Broker
Broker BDSwiss
Recensione BDSwiss
Valutazione broker
Regolamentato
[CySEC n° 199/13]
Deposito: 100,00€
Profitto: 89%
Conto Vip Gratis!
[Bonus Esclusivo]
Ottieni il Conto Elsclusivo!
Attiva Demo Gratuita!
Visita il Broker
Broker ETXcapital
Recensione ETX Capital
Valutazione broker
Regolamentato
[FCA n° 124721]
Deposito: 200,00$
Profitto: 85%*
Broker leader
Semplice e intuitivo!

[Profitto 85%!]
Apri un Conto!
Visita il Broker

Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading di opzioni binarie.

*Importo da accreditare a conto in caso di commercio di successo.

*Certificati: I Brokers sopra elencati sono regolamentati dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).
*Guadagno: la percentuale massima di guadagno che le piattaforme pagano in caso di negozio positivo “In The Money”.
*Deposito minimo: l’importo minimo accettato dalla piattaforma per aprire un conto.
*Posizione minima: la somma minima di denaro accettata dal broker per aprire una transazione di mercato.

Scopri di più sul trading binario

Conto Demo gratuito!

Conto Trading Demo Gratuito!

Apri un Conto Demo Gratis!