Suggerimenti Buy/Sell da Sociètè Gènèrale su titoli Europei

Gli analisti di Société Générale danno alcuni suggerimenti per quanto riguarda titoli europei in acquisto e vendita.

Suggerimenti Buy

  • Caixabank: Il target price della banca spagnola è 4,40 euro, che comporta un ritorno totale (performance più rendimento della cedola) a 12 mesi del 23,5%.
  • Spie: Sulla small cap francese che opera nei servizi il suggerimento è buy (comprare) con target price 23 euro (ritorno totale a 12 mesi dell’81%) perché i conti del terzo trimestre sono stati coerenti con le previsioni degli analisti.
  • Banco Santander: Il prezzo obiettivo della banca commerciale iberica è 5,50 euro, che corrisponde a un ritorno totale a 12 mesi del 40%.
  • Abn Amro: Target price di 29 euro, del 28,4% superiore alle quotazioni recenti, per la banca olandese che è una delle meglio capitalizzate nel settore.
  • Kaufman & Broad: Il target price della small cap francese che opera nel settore immobiliare è 48,2 euro, che comporta un ritorno totale a un anno del 43,9%, perché i risultati recenti sono stati oltre le aspettative.

Suggerimenti Sell

  • Vodafone: Target price 130 pence, contro una quotazione attuale di 155, per il colosso delle telecomunicazioni che, secondo gli analisti, è sopravvalutato rispetto ai competitor europei.
  • LafargeHolcim: Target price 33 euro, inferiore del 14% alla quotazione attuale, per il gruppo delle costruzioni che, nonostante l’aumento atteso dei ricavi risente di forti pressioni sulla redditività.
  • Novo Nordisk: Target price 230 corone sulla compagnia farmaceutica danese, contro una quotazione attuale di 286,5, perché è più debole dei concorrenti.
  • Aker BP: Target price 215 corone sull’azienda petrolifera norvegese, contro una quotazione attuale di 236.
  • Zurich: Sulla compagnia assicurativa elvetica gli analisti hanno ribadito il giudizio negativo con target price 270 franchi svizzeri, inferiore alla quotazione attuale di 311,4.
Conto Demo gratuito!

Leave a Reply