Come investire nel Petrolio con il Trading Online. Come iniziare da Zero. Guida 2022

Il petrolio è una delle più importanti materie prime, come l’oro, e il gas naturale. Il Petrolio viene utilizzato dagli investitori di tutto il globo come asset finanziario grazie al quale è possibile guadagnare online ottenendo ottimi profitti. Nella nostra guida vi illustriamo come investire in petrolio attraverso il trading CFD e quali strategie utilizzare.

Millionaireweb.it consiglia

Conto Demo Gratis eToro

Millionaireweb.it

Di cosa abbiamo Bisogno per investire nel Petrolio? Analizziamo nella tabella che segue le caratteristiche e gli strumenti di cui abbiamo bisogno per investire in Petrolio attraverso i trading online:

💻 Accessori: Un PC (Laptop o Desktop), una linea internet (ADSL o Fibra)
💡 Piattaforme: 🥇eToro, 🥈xtb
📈 Strategia: Pianificare una Strategia di trading
🛠 Strumenti: 📣Segnali, 🎯Strategie, Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale, Grafici
💶 Asset: Petrolio
💪 Attitudini: Dimestichezza nel Navigare sul Web, Tenacia e Perseveranza
🎯 Obiettivo: Stabilire un Obiettivo da raggiungere
💰 Capitale iniziale: Può andare da 10€ fino a 500€


Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.
Ottieni un account di prova gratuito da $100.000 virtuali!

Quando e perché Investire sul Petrolio

Molti trader vedono gli investimenti e il trading sul petrolio come un’ottima opportunità per guadagnare, e allo stesso tempo diversificare il loro portafoglio di trading.

La maggior parte degli investitori utilizza i vari broker online per effettuare questa tipologia di diversificazione.

Millionaireweb.it consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Millionaireweb.it

Millionaireweb.it consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Millionaireweb.it

La maggior parte dei trader navigati è perfettamente consapevole che il mercato del petrolio è un’ottima opportunità per i loro investimenti.

Cercate sempre di seguire i consigli che vengono divulgati dai trader più esperti ed anche quelli che vengono pubblicati dagli analisti, ricordate che gli investimenti sul petrolio possono essere molto profittevoli.

Cercate di effettuare un’ampia analisi dei mercati, in particolare leggendo tutte le notizie inerenti al petrolio perché, in qualche modo, possono influenzarne l’andamento.

Generalmente, la maggior parte dei trader inizia a sfruttare questo mercato subito dopo il verificarsi di una lunga crisi, in quanto sono proprio questi i periodi in cui questa materia prima offre le migliori performance.

Quotazione Petrolio in tempo reale

Investire in ETC del Petrolio

Oramai è già passato qualche anno da quando furono lanciati per la prima volta sul mercato gli Exchange Traded Commodities (ETC) dopo le pressanti richieste da parte dei trader.

All’inizio questa richiesta era legata al fatto di voler far entrare le materie prime nei mercati e perché questi ETC permettevano di effettuare qualsiasi tipologia di operazione poi col passare del tempo si sono anche sviluppate le varie conoscenze da parte dei trader.

Gli ETC consentono ai trader di scegliere quale tipologia di curva futures ottenere e di aprire posizioni Long o Short in base alle strategie impiegate.

Nello stesso momento in cui l’investitore apre una posizione attraverso l’utilizzo degli ETC sulla materia prima del petrolio, avrà la possibilità di ottenere guadagni diversificati.

Non dimenticate che gli ETC sono direttamente collegati alla quotazione spot del petrolio, quindi il trader avrà la possibilità di ottimizzare in maniera consistente il proprio portafoglio.

Questo perché gli ETC vengono influenzati molto meno dai normali accadimenti che si possono verificare, come per esempio la chiusura di una raffineria, ciò vale per gli investimenti a lungo termine.

Al contrario, un’evento che può risultare molto influente sulla materia prima del petrolio è dato dalla legge di mercato della domanda e dell’offerta, dove la maggior parte deriva dalle economie che si trovano in fase emergente.

Conseguenze della guerra Russia/Ucraina sul prezzo del petrolio

Martedì 22 febbraio Il greggio aveva raggiunto i 100 dollari al barile, a causa dei timori che l’invasione russa dell’Ucraina fosse già iniziata. Un barile di Brent-Rou è salito a 99,38 dollari, picco più alto da settembre 2014, per poi stabilizzarsi a 98 dollari nell’arco della giornata, nonostante la conferma delle sanzioni occidentali alla Russia. La notizia dell’invasione russa, rischia di far superare i 100 dollari al barile.

Quando l’attività economica è ripresa dopo la pandemia, la domanda di petrolio era già alta, il che ha portato a un costante aumento dei prezzi. L’OPEC (Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio) si è finora opposta alle richieste di aumento della produzione, contando sulla notizia che l’Iran forse riuscirà a concludere un accordo nucleare con l’Occidente, permettendo così di alleviare la crisi.

Le ormai scontate sanzioni contro la Russia limiteranno nuovamente l’offerta.

Le principali compagnie petrolifere occidentali lavorano in Russia. Se queste società non otterranno l’esenzione dalle sanzioni, come richiedono le grandi società statunitensi, la loro impossibilità di trasportare gas naturale e petrolio sul mercato mondiale porterà a prezzi più alti.

Il greggio è da sempre il prodotto più scambiato e utilizzato nel mondo contemporaneo. La maggior parte delle spedizioni internazionali continua ad essere dominata dal petrolio e i suoi derivati, fungendo da fonte di combustione e di riscaldamento nella stragrande maggioranza delle nazioni in via di sviluppo.

Visto che il nostro sistema è ancora così legato imprescindibilmente al petrolio, il suo prezzo varia di pari passo alla crescita economica, rendendo le previsioni sulla domanda sempre più difficili. Questa realtà, cioè il nostro non poter fare a meno del petrolio per i trasporti è direttamente relazionabile con le variazioni del prezzo dello stesso che di conseguenza possono influenzare e scandire il tempo della crescita economica di un paese.

Facciamo un esempio, i valori massimi su sette anni di 90 dollari al barile all’inizio del 2022 sono stati spesso associati ad una minaccia crescente all’inflazione. I futures sul greggio del Texas occidentale sono scesi a -37 dollari al barile vicino alla loro della scadenza, tanto che i trader erano disposti a pagare per non dover consegnare circa 42 galloni di petrolio greggio.

Un forte calo dei viaggi globali e dell’attuale attività economica, durante la pandemia, a causa delle restrizioni di salute pubblica e del conseguente surplus, ha ridotto la capacità di stoccaggio. Anche se il prezzo in ribasso non sia durato a un granché e abbia rappresentato un rischio particolare per i mercati dei futures, ha evidenziato quanto possa essere volatile il mercato petrolifero nel rispondere ai cambiamenti su base economica.

Gli esperti del mercato petrolifero prevedono che l’aumento dei prezzi del greggio è l’ostacolo principale per alcuni settori, comprese le compagnie aeree, le vernici, i pneumatici e il commercio dello stesso.

Il greggio Brent è aumentato di oltre il 30% a $ 101,40 finora a febbraio. Il rendimento era di $ 77,78 al barile il 31 dicembre 2021.

A causa dell’aumento dei prezzi del petrolio greggio, il costo del carburante per turbine a reazione è aumentato del 19% L’aumento dei prezzi potrebbe influire sui budget delle compagnie aeree, che rappresentano oltre il 35% del costo di gestione di una compagnia in generale.

Grafico andamento prezzo del Petrolio Brent in tempo reale

Investire in petrolio attraverso le azioni

L’industria del petrolio comprende società di base che trovano e producono energia, società energetiche di fascia media che trasportano e stoccano energia e società che purificano petrolio come prodotto finito.

Alcune persone sono addette alla manutenzione delle attrezzature utilizzate per la produzione. A monte ci sono aziende addette alla fornitura delle attrezzature e dei servizi per la perforazione e la ricerca dei giacimenti petroliferi.

I prezzi del petrolio hanno subito un crollo nella primavera del 2020, conseguenza logica, dopo che il COVID-19 ha costretto il governo a interrompere il commercio e ha costretto milioni di persone ad “evitare” di uscire di casa.

In ogni caso il prezzo del petrolio ha ripreso quota dopo che il governo ha consentito alle aziende di riaprire, lo scorso anno grazie all’aumento delle vaccinazioni in tutto il mondo. I prezzi del greggio poi sono riscesi a dicembre quando la rapida diffusione della versione Omicron del COVID-19 ha investito di nuovo l’umanità.

Queste sono le prime aziende che operano nel mercato del petrolio rispettivamente con il miglior valore, la crescita più rapida e lo slancio più elevato.

Le più grandi aziende che operano nel Petrolio

  1. California Resources Corp (Los Angeles, california);
  2. Africa oil Corp (Kenya);
  3. Marathon Petroleum Corp (Stati Uniti);
  4. Exxon Mobil Corp (XOM) (Regno Unito);
  5. Conoco Phillips ( Houston, Texas, Stati Uniti);
  6. Exxon Mobile Corp (Irving, Texas, Stati Uniti);
  7. Phillips 66 (Houston, Texas, Stati Uniti).

California Resources Corp

California Resources Corporation

California Resources Corporation

E’ una società indipendente di esplorazione e produzione di petrolio e gas naturale (E&P) che opera esclusivamente in California. La sede è a Los Angeles in California.

Inoltre possiede la più grande posizione di superficie mineraria privata in California.

La California Resources Corp è stata costituita nel 2014 come spin-off aziendale di Occidental Petroleum.

Nel 2020, la società ha dichiarato fallimento con un debito di 5 miliardi di dollari, poi uscita dal fallimento verso la fine del 2020. Nel 2021 produsse una media di 100.000 barili al giorno (boepd) nelle stazioni petrolifere di Sacramento e San Joaquin.

Grafico andamento prezzo Azioni California Resources Corp (CRC) in tempo reale

Vuoi investire in Azioni California Resources Corp? Apri un conto demo gratuito con il broker eToro!

Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.
Ottieni un account di prova gratuito da $100.000 virtuali!

Africa Oil Corp

AfricaOil Corp.

AfricaOil Corp.

E’ una società canadese di E&P. con attività di sviluppo e produzione offshore in Kenya. Ha anche una sede di studi e valutazioni in Guyana, Kenya, Namibia, Nigeria, Sud Africa e nell’area di sviluppo di Senegal e Guinea-Bissau.

La Africa Oil Corp detiene i propri interessi attraverso le partecipazioni dirette e attraverso le sue società partecipate, tra cui Prime Oil & Gas Cooperatief UA, Africa Energy Corp, Eco (Atlantic) Oil & Gas Ltd. e Oil and Gas Ltd.

La Società ha effettuato importanti scoperte petrolifere nel bacino del Lokichar meridionale situato in Kenya.

Vuoi investire in Azioni Africa Oil Corp? Apri un conto demo gratuito con il broker eToro!

Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.
Ottieni un account di prova gratuito da $100.000 virtuali!

Marathon Petroleum Corp

Marathon

Marathon

E’ una delle maggiori raffinerie di greggio negli Stati Uniti. La forza produttiva di raffinazione delle sedi di Gulf Coast Marathon, Central Midlands e West Coast Petroleum è di circa 2,9 milioni di barili ogni giorno. Marathon Petroleum è anche una delle più grandi raffinerie di benzina degli Stati Uniti, con un ampio terminal e piattaforme petrolifere.

Il suo flusso principale riflette la sua partecipazione in una società quotata e la sua partecipazione del 64% in MPLX LP (MPLX), una società impegnata nella fornitura, stoccaggio e vendita di petrolio greggio e prodotti petroliferi raffinati.

Grafico andamento prezzo Azioni Marathon Petroleum Corp (MPC) in tempo reale

Vuoi investire in Azioni Marathon Petroleum Corp? Apri un conto demo gratuito con il broker eToro!

Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.
Ottieni un account di prova gratuito da $100.000 virtuali!

ConocoPhillips

Conoco Phillips

Conoco Phillips

Gli investitori che vorrebbero trarre vantaggio dalla risalita dei prezzi del greggio e dalla richiesta costante, non si può non prendere in considerazione ConocoPhillips. Tra le più grandi società minerarie e di lavorazione del mondo, è specializzata nella ricerca e produzione di petrolio greggio e gas naturale e opera in diversi paesi.

ConocoPhillips sfrutta la flessibilità e l’accesso ad alcuni dei greggi più economici in circolazione, inclusa una significativa produzione al bacino del Permiano con l’acquisto Concho Resources entro il 2020, visto che molte delle loro proprietà più economiche possono trarre profitti in buona parte dei mercati petroliferi del mercato.

Con un prezzo medio di $ 40 per barile, la società prevede di ripristinare il pieno valore di mercato in termini di dividendi, a condizione che il prezzo medio del petrolio Brent arrivi a $ 50 al barile.

Infine, la società sta ricostruendo il suo wallet a basso budget con un bilancio di alta qualità, con il supporto di molta liquidità può dunque vantare un reting creditizio tra i migliori delle società che trattano petrolio.

Nel complesso, ConocoPhillips ha costantemente generato bilanci di cassa positivi e distribuito dividendi aumentati di sei volte rispetto al 2015.

Grafico andamento prezzo Azioni ConocoPhillips (COP) in tempo reale

Vuoi investire in Azioni ConocoPhillips? Apri un conto demo gratuito con il broker eToro!

Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.
Ottieni un account di prova gratuito da $100.000 virtuali!

Exxon Mobile Corp.

Exxon Mobile Corp.

Exxon Mobile Corp.

Gli ultimi dieci anni non sono stati un grande anno per ExxonMobil, una tra le più grandi compagnie produttrici di greggio del mondo. Opera in tutti i settori dell’industria petrolifera e del gas, compresi produzione di petrolio, raffinazione e ancor più la messa in commercio di prodotti petroliferi e di raffineria ai clienti.

Gli utili sono diminuiti costantemente da quando la media del settore Dow Jones si è discostata dalla media del settore per oltre un secolo. Il fondo speculativo sul clima ha avuto successo ed in numeri ha ottenuto tre seggi nel Consiglio di Amministrazione nel maggio 2021.

Grazie agli sforzi per ridurre i costi di transazione e incrementare l’efficienza stanno dando i loro frutti. Negli ultimi anni ha ridotto sensibilmente i costi di produzione del petrolio migliorando le prestazioni, inoltre ha adottato misure per massimizzare il suo enorme volume di transazioni.

Grazie a queste riforme e al rialzo del prezzo del petrolio e della richiesta crescente internazionale, il loro flusso di cassa è in aumento. Quindi la condizione attuale dovrebbe continuare a proteggere i dividendi e lo status di azionista di ExxonMobil. Considerando le preoccupazioni dovute alla crescita delle energie rinnovabili, molti investitori scelgono di evitare del tutto le azioni petrolifere, il prezzo delle azioni ExxonMobil potrebbe essere sottovalutato per molto tempo, diventando di fatto una delle migliori opzioni nel mercato dei dividendi.

Grafico andamento prezzo Azioni Exxon Mobile Corp. (XOM) in tempo reale

Vuoi investire in Azioni Exxon Mobile Corp? Apri un conto demo gratuito con il broker eToro!

Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.
Ottieni un account di prova gratuito da $100.000 virtuali!

Phillips 66

Phillips 66

Phillips 66

Attiva negli Stati Uniti e in Europa è una delle principali società di produzione e raffinazione di greggio. Investe inoltre in operazioni private – ha significative partecipazioni in due spa, Phillips 66 Partners e DCP Midstream (NYSE: DCP) – e nel petrolio attraverso la sua joint venture con Chevron CPChem. Infine, l’azienda è distribuisce prodotti di marketing oltre a produrre lubrificanti.

Grazie alle sue grandi operazioni Phillips 66 è una delle raffinerie più economiche del settore. Ciò ha portato al finanziamento della sua rete integrata di medie dimensioni per fornire raffinazione e materie prime petrolifere a basso costo e investimenti in progetti che le diano maggiore margine di manovra sulle proprie produzioni.

Phillips 66 ha anche una forte posizione finanziaria, incluso un conto di debito di alta qualità ha molti soldi contanti a portata di mano. Questi fattori gli forniscono finanziamenti sufficienti per investire in progetti di espansione, inclusa una forte presenza e un interesse costante in materia di combustibili rinnovabili. È stato anche una protagonista di spicco nella crescita dei dividendi e ha contribuito a riacquistare azioni nell’ultimo decennio.

Tutti gli investitori che agiscono sul mercato petrolifero e quello delle energie rinnovabili dovrebbero dare un’occhiata più da vicino a Phillips 66.

Grafico andamento prezzo Azioni Phillips 66 (XOM) in tempo reale

Vuoi investire in Azioni Phillips 66? Apri un conto demo gratuito con il broker eToro!

Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.
Ottieni un account di prova gratuito da $100.000 virtuali!

Investire sul Petrolio tramite il trading CFD

Il metodo più rapido e facile per investire sul petrolio è sicuramente quello di utilizzare il trading CFD.

Per chi ancora non lo sapesse i Contratti per Differenza (CFD), sono un accordo tra due parti per scambiare la differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita di un bene finanziario specifico. Questa differenza è nota come spread.

Il prezzo dei CFD rispecchia il prezzo del bene quotato su un mercato organizzato.

I beni sottostanti con cui si può operare sono indici azionari, azioni, ETF, criptovalute, Forex e molto altro ancora. Il bene sottostante con cui si sta operando non è di proprietà, ma ci consente solo di investire sui movimento del prezzo del bene sottostante.

I CFD sono un prodotto con leva finanziaria, questo significa che l’investitore è tenuto a dare solo una piccola parte (margine) del valore totale dell’operazione. Online è possibile effettuare operazioni di trading CFD sul petrolio attraverso diversi broker regolamentati.

Di seguito trovate una tabella con le migliori piattaforme di trading CFD sul petrolio, testate e provate dal nostro staff.

Leggi la nostra guida al trading CFD

Top 5 Piattaforme Trading online Regolamentate

Le Piattaforme elencate sono state Testate e Recensite dal nostro Esperto staff.

Piattaforma Vantaggi Informazioni Commissioni Apri Conto
Migliore Piattaforma eToroPiattaforma eToro
Valutazione
⭐⭐⭐⭐⭐
  • Regolamentata:
    CySEC 109/10, FCA 583263
  • Conto Demo Gratuito:
    $100.000 in fondi virtuali
  • Copy Trading:
    Copia i trader più bravi
  • Deposito Minimo: 50€
  • Leva: 1:30
  • Criptovalute: Si
  • Social Trading: Si
  • Costo transazione: 0€
  • Commissioni su Azioni: 0%
  • Commissioni su ETF: 0%
  • Commissioni Cripto: da 0.5%

67% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD.
Mercati: Trading CFD Forex Trading azioni Trading ETF Fondi Trading Criptovalute  Metodi di Pagamento: Visa Mastercard American Express GiroPay PayPal Skrill Neteller Bonifico SEPA Sofort
xtbValutazione
⭐⭐⭐⭐⭐
  • Regolamentata
    CySEC 169/12, FCA 522157
  • Conto Demo Gratuito:
    100.000€
  • Centro formazione:
    Scuola di Trading
  • Deposito Minimo: 250€
  • Leva: 1:30
  • Criptovalute: Si
  • Scuola Trading: Si
  • Costo transazione: 0€
  • Commissioni su Azioni: 0%
  • Commissioni su ETF: 0%
  • Commissioni Cripto: da 0.5%

77% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD.
Mercati: Trading CFD Forex Trading azioni Trading ETF Fondi Trading Criptovalute  Metodi di Pagamento: Visa Mastercard American Express GiroPay PayPal Skrill Bonifico SEPA
Fineco Trading
Valutazione
⭐⭐⭐⭐⭐
  • Regolamenta CONSOB
  • Conto bancario Obbligatorio
  • Primo servizio di trading online in Italia
  • 50 Trade gratis
  • 12 mesi canone zero
  • Capitale investimento: Qualsiasi
  • 26 Borse mondiali
  • Piattaforma di trading Completa!
  • Criptovalute SI (prima banca in Italia)
  • Costo Trasferimento: Zero Costi
  • Commissioni: Trasparenti fisse e variabili molto competitive
  • Costi di Custodia: Zero Costi
  • Costi inattività: Zero Costi

Per operare con il servizio di trading online è necessario aprire un conto bancario.
Mercati: Trading CFDForexTrading azioniTrading ETFFondi   Metodi di Pagamento: VisaMastercardAmerican Express
Plus500Valutazione
⭐⭐⭐⭐
  • Regolamentata
    CySEC 250/14
  • Conto Demo Gratuito
  • Piattaforma Professionale
  • Deposito Minimo: 250€
  • Leva: 1:30
  • Criptovalute: Si
  • MetaTrader 4
  • Costo transazione: 0€
  • Commissioni su Azioni: 0%
  • Commissioni su ETF: 0%
  • Commissioni Cripto: da 0.5%

77% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD.
Mercati: Trading CFD Forex Trading azioni Trading ETF Fondi Trading Criptovalute  Metodi di Pagamento: Visa Mastercard American Express GiroPay PayPal Skrill Bonifico SEPA
iq optionValutazione
⭐⭐⭐⭐
  • Regolamentata
    CySEC 274/14, FCA 670182, CONSOB 4090
  • Conto Demo Gratuito
  • Deposito Minimo 10€
  • Deposito Minimo: 10€
  • Leva: 30:1 e 2:1 Cripto
  • Criptovalute: Si
  • MetaTrader 4
  • Costo transazione: 0€
  • Commissioni su Azioni: 0%
  • Commissioni su ETF: 0%
  • Commissioni Cripto: da 0.5%

77% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD.
Mercati: Trading CFD Forex Trading azioni Trading Criptovalute  Metodi di Pagamento: Visa Mastercard American Express GiroPay PayPal Skrill Bonifico SEPA
Markets.comValutazione
⭐⭐⭐⭐
  • Regolamentata
    CySEC 092/08, FCA, ASIC
  • Conto Demo Gratuito
  • Trading Academy
  • Deposito Minimo: 100€
  • Leva: 1:30 e 1:300
  • Criptovalute: Si
  • MetaTrader 4
  • Costo transazione: 0€
  • Commissioni su Azioni: 0%
  • Commissioni su ETF: 0%
  • Commissioni Cripto: da 0.5%

77% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD.
Mercati: Trading CFD Forex Trading azioni Trading Criptovalute  Metodi di Pagamento: Visa Mastercard American Express GiroPay PayPal Skrill Bonifico SEPA
Valutazione
⭐⭐⭐⭐
  • Regolamentata
    CySEC , AFM, 
  • Conto Demo no
  • 50€ di rimborso
  • Deposito Minimo: 0,1€
  • Leva: 1:50 
  • Criptovalute: Si
  • Webtrader
  • Costo transazione: 0€
  • Commissioni su Azioni: 0%
  • Commissioni su ETF: 0%
  • Commissioni Cripto: da 0.5%

77% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD.
Mercati: Trading CFD Forex Trading azioni Trading Criptovalute  Metodi di Pagamento: Visa Mastercard American Express GiroPay PayPal Skrill Bonifico SEPA

© 2022 Grafiche e tabelle proprietà di Millionaireweb.it

Il Petrolio è un bene di rifugio?

Un bene di rifugio dal punto di vista economico si riferisce a un asset (materia prima, azioni, fondi, valuta) che fornisce sicurezza economica e stabile in caso si prospetti una crisi o una forte instabilità del mercato finanziario.

Il bene di rifugio per eccellenza secondo gli investitori di tutto il mono è l’oro (come investire in Oro), il Petrolio potrebbe diventare anch’esso un bene di rifugio, anche se ad oggi con la terribile guerra tra Russia e Ucraina il prezzo del Petrolio è molto instabile, una caratteristica che purtroppo fa si che ancora non può essere un bene di rifugio per gli investitori.

Infatti la caratteristica fondamentale di un bene di rifugio è proprio la stabilità nel tempo del prezzo del bene.

Strategie di Trading sul Petrolio

L’oro e il petrolio rappresentano le materie prime (Commmodities) più utilizzate dalla maggior parte dei trader che le utilizzano per le loro manovre di trading online, in quanto rappresentano un’ottima opportunità di investimento.

La parte più importante che il trader deve capire è come effettuare il proprio investimento su queste due materie, specialmente sul petrolio.

Il mercato delle materie prime viene utilizzato principalmente dai trader con più esperienza, ma questo non implica che quelli meno esperti non possano sfruttarlo.

In questo mercato si verificano i più alti valori di liquidità, ecco perché quasi la totalità dei trader lo utilizza per cercare di coprire l’esposizione del portafoglio proprio dalle molteplici oscillazioni di mercato.

I trader sono consapevoli che il mercato delle materie prime richiede un livello strategico superiore per riuscire a ricevere guadagni soddisfacenti. Strategie che devono tenere conto di tutti i fattori che possono influenzare il mercato del petrolio come per esempio i bilanci di approvvigionamento o l’offerta stessa.

Il trader deve, per forza di cose, controllare costantemente tutte le previsioni di produzione e tutte le relative prospettive di consumo. Oltre questo deve anche documentarsi sui vari rischi geopolitici e tutte le altre cause che potrebbero influire sul suo andamento.

Ricordate anche di tenere sott’occhio il fattore stagionalità perché, come ben saprete, le materie prime offrono delle performance diverse in base al periodo dell’anno in cui ci si trova.

Per maggiori informazioni leggi la nostra guida sulle strategie di trading online

eToro: Trading CFD sul Petrolio

Logo broker eToro

Logo broker eToro

eToro è un broker rivoluzionario che ha introdotto un nuovo approccio al trading rispetto alla maggior parte degli altri broker concorrenti nel settore. eToro ha lanciato prodotti innovativi che hanno conquistano milioni di trader.

Nel lontano 2008, eToro ha realizzato una delle migliori piattaforme del settore del trading online, ma è nel 2010 che il broker ha veramente rivoluzionato il modo di fare trading offrendo ai suoi clienti la prima piattaforma di social trading al mondo.

Ora i clienti di eToro hanno un’unica piattaforma dove possono optare di negoziare. Individualmente su vari asset con il trading CFD come il petrolio, oppure possono scegliere utilizzando la funzione di Copy Trading che permette di seguire e copiare le singole operazioni di un trader esperto.

Inoltre si ha la possibilità di scegliere, se si ha un capitale di investimento più alto, di operare attraverso il Copy Portfolios, che è un prodotto di investimento tematico a lungo termine. Si tratta di portafogli gestiti che raggruppano i top traders o vari asset, sotto una predeterminata strategia di mercato.

eToro è un broker affidabile e sicuro, è regolamentato CySEC e FCA e recentemente ha ottenuto la licenza per operare negli Stati Uniti dalla CFTC.

Grazie alla sua regolamentazione CySEC eToro può operare all’interno dell’Unione Europea ed è pienamente conforme a MiFID e il regolamento FCA del Regno Unito garantisce un’elevata sicurezza per i fondi dei clienti.

Se vuoi conoscere da vicino eToro dispone di un conto demo gratuito, che permette di familiarizzare con la piattaforma e tutte le sue funzioni e servizi, senza dover rischiare i propri soldi. Questa funzione è al 100% gratuita e senza impegno.

Leggi la recensione completa del broker eToro


Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.
Ottieni un account di prova gratuito da $100.000 virtuali!

Trading CFD sul Petrolio con broker Markets

logo Broker Markets.com

logo Broker Markets.com

Il trading online è altamente competitivo e volatile e si deve sempre essere al top per sopravvivere in questo settore. A quanto pare, Markets.com è una delle società di intermediazione che riesce a competere con grande successo in questo settore, vincendo riconoscimenti e molti premi per l’alta qualità dei suoi servizi.

Per questo vogliamo proprio parlarvi di questo innovativo broker per investire nel Petrolio.

Markets.com nasce con il nome di GFC Markets, ed è un broker gestito da Safecap Investments Ltd. Questa società di investimenti è una consociata di un noto gigante del gioco Playtech PLC, una società che viene quotata presso la Borsa di Londra.

Questa struttura permette ai clienti del broker di essere protetti da qualsiasi tipo di frode. Markets è una società di intermediazione ed è regolato da CySEC, ed è pienamente conforme alle rigide direttive di MiFID. Inoltre viene regolato da FSCA, aumentando così il livello di sicurezza dei trader  che operano con questo broker.

Markes.com ha integrato la crittografia SSL sul proprio sito ufficiale, questo vuol dire che la protezione delle informazioni sensibili non verrà mai messa in discussione.

Il broker nasce nel 2006, e nel corso di questi anni milioni di clienti hanno scelto di negoziare con loro e ogni giorno ne conquistano altri. Lavorano costantemente per mantenere la loro reputazione impeccabile.

Ai suoi clienti offre una vasta gamma di strumenti per il trading, oltre 2.200 diverse attività, ad esempio mercati proposti sono azioni, forex, materie prime, indici di borsa, criptovalute e ETF.

Offre commissioni competitive, gli spread sono fissi o fluttuanti, possono facilitare il processo di negoziazione. La leva finanziaria offerta è conforme con le nuove direttive ESMA, la leva massima arriva a 1:30.

Una piattaforma di trading efficiente può svolgere un ruolo importante per il trading di tutti i giorni, ed è per questo che Markets.com offre accesso ad una piattaforma con un’esecuzione impeccabile.

Offre la sua piattaforma sia in versione web che mobile, è intuitiva e conveniente. È ricca di funzioni, come il calendario economico, gli strumenti grafici, le notizie in tempo reale, le tendenze e molto altro ancora.

Per rispondere però a tutte le esigenze dei suoi clienti il broker supporta anche la popolare piattaforma di trading MetaTrader4, software molto utilizzando da trader più attivi, ed offre servizi intuitivi ed efficaci.

Dal momento che non si riescono a trovare recensioni negative su questo broker, i trader alle prime armi possono stare tranquilli. Markets.com ti offre una vasta gamma di attività, una piattaforma di primo ordine e soprattutto è regolamentata.

Leggi la nostra recensione completa del broker Markets

Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di assumere l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Le criptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.

FAQ: Domande Frequenti

Come si investe in petrolio?

Si può investire in petrolio attraverso il trading CFD sulla materia prima (Petrolio Brent), oppure sui titoli azionari delle maggiori compagnie di Petrolio.

Quali sono le maggiori società di Petrolio?

Le più grandi aziende che operano nel petrolio sono: California Resources Corp (Los Angeles, california), Africa oil Corp (Kenya), Marathon Petroleum Corp (Stati Uniti), Exxon Mobil Corp. (XOM) (Regno Unito), Conoco Phillips ( Houston, Texas, Stati Uniti), Exxon Mobile Corp. (Irving, Texas, Stati Uniti), Phillips66 (Houston, Texas, Stati Uniti).

Qual’è il prezzo minimo per investire in Petrolio?

Per investire in petrolio basta effettuare un deposito minimo di 50€ sulla piattaforma di trading online eToro.

Dove si investe in Petrolio?

Si può investire in Petrolio attraverso l’apertura di un conto su una delle migliori piattaforme di trading online come eToro.

Investire in Petrolio conviene?

Si. Il Petrolio come l’oro sono le materie prime che secondo la maggior parte degli investitori equivalgono a devi veri e propri “beni di rifugio” nell’ipotesi di una crisi del mercato finanziario.

Millionaireweb.it consiglia

Conto Demo Gratis eToro

Millionaireweb.it

Millionaireweb.it consiglia

Conto Demo Gratis eToro

Millionaireweb.it

Lascia un Commento